MaloProvincia

Malo: allarme truffe telefoniche, l’appello del sindaco

Dopo le segnalazione dell’ente gestore del servizio sui tentativi di truffe perpetrati da ignoti nei confronti di alcune famiglie di Malo, il sindaco Moreno Marsetti invita tutta la cittadinanza a fare attenzione e ad allertare le forze dell’ordine.

Viacqua è stata informata del possibile tentativo di truffa telefonica ai danni dell’utenza residente nel comune di Malo.

Nei giorni scorsi alcuni utenti hanno infatti ricevuto una chiamata da parte di operatori che si presentavano a nome di Viacqua, comunicando la presenza di acqua inquinata nell’acquedotto e proponendo poi la possibilità di ricevere un depuratore d’acqua.

Viacqua

Ci tiene quindi a precisare che non esiste ad oggi alcun problema di potabilità o inquinamento nella rete acquedottistica che serve il territorio di Malo. Viacqua, inoltre, non realizza operazioni commerciali di vendita all’utenza di apparecchiature quali depuratori, distributori o addolcitori di acqua.

Si invita pertanto l’utenza a prestare la massima attenzione a simili iniziative. Il Servizio Clienti di Viacqua rimane comunque a disposizione anche per verificare la veridicità di simili campagne al numero verde 800 154242.

Il sindaco Marsetti ribadisce:

<Chiedo ai maladensi di prestare la massima attenzione all’arrivo di telefonate sospette come questa, oppure a chi si presenta nelle case con richieste fantomatiche.  I tentativi di truffa, che vanno a coinvolgere servizi essenziali come anche aspetti familiari particolari, purtroppo si susseguono anche nel nostro territorio e tendono a colpire le fasce più deboli della popolazione.

Chiedo pertanto a chi viene preso di mira e ai loro familiari di far intervenire subito carabinieri o polizia locale>.

Malo, 2 maggio 2024

Responsabile dei Servizi al Cittadino
Comune di Malo

Articoli correlati

Ti potrebbe interessare...
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio