ProvinciaThiene

La Regione Veneto riconosce Thiene “Comune Attivo”

Il Comune di Thiene ha ottenuto il riconoscimento da parte dell’AULSS 7 Pedemontana di “Comune Attivo” .

Dichiara il Sindaco, Giampi Michelusi:

«Il riconoscimento regionale premia oltre un decennio di impegno forte e continuo dell’Amministrazione Comunale e dell’Assessorato allo Sport che ho seguito in tutti questi anni, per la promozione della salute e del benessere psicofisico della cittadinanza. Abbiamo offerto un ricco ventaglio di proposte di iniziative sportive gratuite rivolte a tutta la popolazione. Proposte che sono state accolte con entusiasmo e hanno creato sane abitudini alla pratica sportiva. Sono, quindi, giustamente orgoglioso che questo impegno sia stato valutato e apprezzato dall’Ulss 7 Pedemontana. Tanto più che Thiene risulta essere, alla data del 30 giugno, il primo Comune del Distretto 2 dell’Ulss 7 ad avere ottenuto il riconoscimento e ad essere inserito così nella rete regionale “Comuni Attivi”». 

L’assessora Marina Maino

«Sono davvero lusingata di questo riconoscimento che ci pone all’apice dei Comuni della nostra area per quanto riguarda la promozione di un sano stile di vita tra la popolazione. L’Assessorato allo Sport del Comune di Thiene prosegue con convinzione nell’impegno di diffondere l’attività fisica per tutti e gratuitamente – precisa l’Assessora Marina Maino -. Ricordo la recente serata promossa sui “Disturbi alimentari tra Scuola e Sport”. Il progetto nazionale “Il valore dello sport tra crescita personale e inclusione sociale” rivolto a docenti, istruttori, operatori. Oltre ai genitori e professionisti appartenenti alle diverse agenzie educative che operano nell’ambito dell’inclusione e delle realtà sportive e organizzato dal Tavolo InterAssociativo Sport Inclusione dell’Ufficio VIII Ambito Territoriale di Vicenza con il Comune di Thiene. Per non parlare dei quasi 300 appuntamenti gratuiti di Thiene Sport Estate 2023. Insomma, Thiene è davvero un Comune attivo e la cultura dello sport e dell’attività fisica da noi sono davvero di casa».

Il riconoscimento, con l’inserimento di Thiene nel registro regionale dei Comuni Attivi, è arrivato in seguito ad una rilevazione compiuta dall’Ulss e che ha visto la Città soddisfare i requisiti richiesti dalla Regione.

Il questionario spaziava in molti settori per verificare l’attivazione di servizi come il Pedibus, l’esistenza di Gruppi di Cammino, di palestre della salute. Ma anche di pratiche motorie nei parchi, di attività motorie di prossimità fino alla mappatura delle aree verdi.

La “Rete dei Comuni Attivi”

è un’iniziativa nata dall’Assessorato alla Sanità e Sociale della Regione Veneto con la collaborazione di Anci Veneto. Iniziativa per promuovere il benessere tramite l’incentivo all’attività fisica. Il movimento, infatti, rappresenta una delle prime forme di prevenzione per tutte le fasce di età.

Il progetto mira a coinvolgere direttamente le istituzioni, i cittadini e anche il mondo imprenditoriale, ad attivare politiche che possano incentivare l’attività fisica. A rendere inclusiva l’attività sportiva, ad informare sulla corretta alimentazione e a favorire momenti di confronto e riflessione

La “Rete Regionale Comuni Attivi”

è quindi un marchio di garanzia dell’attività svolta e un’attestazione di merito data al Comune dalla Regione del Veneto per il concreto impegno dimostrato.

La validità del riconoscimento è sottoposta a rivalutazione ogni due anni.

"Comune Attivo" Thiene

Fonte: Comune di Thiene (VI) – Ufficio Stampa

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio