Provincia

Festival LuccAutori: Nausicaa Tecchio, vicentina, tra i 25 vincitori

“Racconti nella Rete”. Aidr: le scuole protagoniste online del festival letterario – Il premio si arricchisce con il voto online delle scuole superiori – Festival LuccAutori: Nausicaa Tecchio, vicentina, tra i 25 vincitori

Nicastri: importante partecipazione delle scolaresche grazie al digitale

È il racconto di Jasmine Calvi

“Una storia d’amore nascosta in una scatola da scarpe”, dell’Istituto Comprensivo Statale Nazario Sauro di Imperia, l’inedito letterario vincitore della sezione Giovani della 22^ edizione del Premio Letterario Racconti nella Rete, il festival letterario ideato e diretto dal giornalista Demetrio Brandi e inserito nel festival LuccAutori, di cui la Fondazione Aidr (www.aidr.it) è partner.

Il racconto, che ha ottenuto circa il 70% delle preferenze online, sul portale della Fondazione Aidr è stato votato da una giuria composta dalle scolaresche di secondo grado d’Italia, una novità della 22^ edizione del premio letterario.

Il racconto sarà premiato a Lucca il prossimo 30 settembre durante la manifestazione organizzata a Villa Bottini.

“La giuria tecnica della 22^ edizione di “Racconti nella Rete” ha selezionato i venticinque racconti che saranno inseriti nella nuova antologia del Premio edita da Castelvecchi.

Ringrazio per la collaborazione la Fondazione Aidr, nostro partner da molti anni che per la 22^ edizione ha proposto di introdurre la votazione online delle scuole italiane per garantire una maggiore partecipazione nelle modalità di scelta del premio sezione giovani – dice il presidente del premio, Demetrio Brandi.

Un sincero ringraziamento va a tutti gli autori che hanno partecipato con entusiasmo a questa edizione, contribuendo con la qualità delle loro opere a far crescere ulteriormente il nostro concorso”.

I vincitori saranno premiati a Lucca

in occasione della 29^ edizione del festival LuccAutori, un ricco programma di eventi in programma dal 16 settembre al 1 ottobre 2023.

Nell’anno Europeo delle Competenze, annunciato dal Presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen – sottolinea il Presidente della Fondazione Aidr, Mauro Nicastri abbiamo voluto coinvolgere le scuole, in linea con la filosofia del Premio: il web come opportunità, la rete come strumento di conoscenza e partecipazione nelle modalità di scelta dei racconti.

Proprio in quest’ottica continueremo intensificando le attività, con programmi di educazione digitale dedicati alle scuole di ogni ordine e grado. Il digitale rappresenta uno strumento di inclusione e integrazione, oltre che di sviluppo economico, gli studenti devono potersi muovere online in maniera consapevole, noi vogliamo supportare le scuole in questo percorso”.

I venticinque vincitori della 22^ edizione in ordine alfabetico:

  • REMO BADOER “Folletti” (Padova)
  • GIULIA BARUZZO “Quindici anni dopo” (Genova)
  • JASMINE CALVI “Una storia d’amore nascosta in una scatola da scarpe” (Imperia) – Sezione giovani
  • ROSA CAROPRESE “Ricordi in bianco e nero” Scalea (CS)
  • LORENZO CHIANESE “La gallina Gina” (Roma) sezione racconti per bambini
  • WALTER DI MAURO “L’epica di un calzino” (Roma)
  • CATERINA FIUME “Io so che tu sai che io so” (Bari) Premio Buduàr
  • LAVINIA FONTANAROSA “Portami lontano sulle onde” (Cagliari)
  • MANUELA FUCCI “Il salto” (Napoli)
  • ELISABETTA IMPERATO “Delitto a sorpresa” (Modena)
  • IOLANDA LORETI “L’uomo buffo” (Perugia)
  • ISABELLA MARCHINI “Non dico bugie” (Livorno)
  • FRANCESCA MARCIELLO “La lavatrice” (Foggia)
  • KATIA MOLINARI “Ultima cena” (Roma)
  • AVE MORETTI “Viaggio in corriera” Massarosa (Lucca)
  • CHIARA PERSICO “Lessico aziendale” (Genova)
  • ANNALISA PISTOIA “ A una voce sconosciuta” (Bari)
  • ILARIA PIZZINI “Novella d’estate” Magliano in Toscana (Grosseto)
  • PIETRO SENATORE “La nuova casa” (Roma)
  • MARCO SGROI “Taxi” (Roma)
  • ELISABETTA STORRI “Rinascita “(Roma)
  • PAOLA TABOGA “Tentativi di verità” (Milano)
  • NAUSICAA TECCHIO “Infradito rosa” (Vicenza)
  • SIMONA VISCIGLIA “Palindromi” (Prato)
  • ROMINA ZECCHINI “Come si vestono i fantasmi?” (Verona) sezione racconti per bambini

Roma, 27 giugno.

Fonte Ufficio stampa Fondazione AIDR

Responsabile Dott.ssa Valentina Palmieri ufficiostampa@aidr.it

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio