BassanoProvincia

A Bassano torna Gener@zioni Solidali: quartieri protagonisti nella cittadinanza attiva

Dopo il successo della precedente edizione, l’Amministrazione comunale rilancia il progetto “Gener@zioni solidali”. Lo rilancia per promuovere la cittadinanza attiva della popolazione adulta e delle famiglie attraverso iniziative socio-educative nei quartieri.

Sono stati stanziati altri 20 mila euro a supporto dei progetti “Gener@zioni Solidali” che potranno essere presentati da tutti i quartieri bassanesi. Potranno essere presentati per favorire l’aggregazione, la formazione, lo spirito di comunità e il volontariato.

Il Sindaco di Bassano del Grappa Elena Pavan

“La collaborazione con i Consigli di quartiere ci sta molto a cuore e anche questo progetto dimostra quanto sia importante la rete. Rete che sa tessere sul territorio chi lo vive ogni giorno, per questo proseguiamo nel loro coinvolgimento e nella loro valorizzazione. – Sottolinea il Sindaco Elena Pavan –. La solidarietà tra generazioni si costruisce anche partendo dai rapporti di ascolto, attenzione e socialità nel vicinato. Continuiamo dunque a sostenere un progetto che ha dato lodevoli risultati”.

Saranno presi in considerazione, in particolare, proposte riguardanti l’individuazione e la formazione dei volontari di quartiere disponibili a svolgere attività di supporto nei confronti di coloro che necessitano di un affiancamento, oltre all’incremento dell’offerta ricreativa e socio-educativa promossa dai volontari e realizzata nei quartieri come laboratori vari, attività ludiche presso parrocchie, spazi associativi, parchi e sedi di quartiere.

L’assessore al Sociale, Mavì Zanata

“Lo scorso anno – spiega l’assessore al Sociale, Mavì Zanata – ben 16 quartieri hanno presentato il loro progetto, che è stato finanziato per la realizzazione di iniziative nuove e di grande interesse, che hanno contribuito a favorire il senso di appartenenza alla comunità e le relazioni tra le persone. Non potevamo che rinnovare questo progetto, che sarà valido per il periodo compreso tra i mesi di settembre e dicembre di quest’anno. Invitiamo tutti i nostri quartieri a prenderne parte con lo stesso entusiasmo già dimostrato, che ha portato a iniziative di grande valore sia dal punto di vista sociale che formativo”.

Fonte: Comune di Bassano del Grappa (VI) – Ufficio Stampa

Bassano del Grappa, 21 agosto 2023

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio