Politica

Sergio Berlato, ECR-Fratelli d’Italia: suicidio medicalmente assistito

ECR – Gruppo dei Conservatori e Riformisti Europei –  Sergio Berlato,  ECR – Fratelli d’Italia: “Anche il Consiglio Regionale del Veneto, a guida centro destra, si opponga alla deriva della morte di Stato tanto cara ai radicali”.  

Il Deputato italiano al Parlamento Europeo, on. Sergio Berlato, dichiara: “Domani approda in Consiglio Regionale del Veneto la Proposta di Legge sul suicidio medicalmente assistito.

Questa legge non è altro che una presa di posizione ideologica da parte di tutti quei movimenti che propugnano la cultura della morte a discapito della vita e dei valori cristiani che formano la nostra identità”.

Continua l’on. Sergio Berlato:

“Dopo che il Veneto è stato un centro di laboratorio sperimentale asservito alle elites mondialiste per i vaccini e il green pass, non possiamo permettere che ora diventi una attrazione lugubre per quanto riguarda la cultura della morte per colpa dell’associazione “Luca Coscioni – Liberi Subito e di qualche esponente del centro destra che fa il gioco dei progressisti”.

“Gli elettori ci hanno votato anche per contrastare l’ideologia radicale, non per essere compiacenti con essa. Sono contro l’accanimento terapeutico, ma la soluzione non è uccidere. Questa è anche la linea del partito di Giorgia Meloni.

Tali scelte rappresentano una pericolosa deriva culturale: non è possibile che passi il messaggio che se ci si ammala (o si è in depressione) la vita umana perde valore e le Istituzioni si adoperino per porle fine.”. 

Strasburgo, lì 15 gennaio 2024 

On. Sergio Berlato 

Deputato italiano al Parlamento europeo FDI-ECR 

Gianluca Pietrosante Giornalista pubblicista

Articoli correlati

Ti potrebbe interessare...
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio