Italia

Svelando le strategie vincenti: regole Poker italiano e il fascino del gioco in Italia

Il poker è uno dei giochi di carte più apprezzati al mondo. La sua storia ha origini molto antiche e si dice che venisse praticato già dai persiani, anche se ci sono testimonianze solo dall’800 in Francia e in Inghilterra. Da quel momento in poi, la fama del poker si è affermata e, all’inizio del ‘900, con la nascita delle prime sale di gioco d’azzardo e dei casinò, il gioco è diventato virale.

Ora tutti lo conoscono e la maggior parte di noi ci ha almeno giocato una volta, anche se esistono delle differenze nelle modalità di gioco e nel punteggio a seconda della versione del poker a cui stiamo giocando. Tra le modalità di poker più famose ci sono sicuramente il poker texano, il cosiddetto Texas Hold’Em, divenuto famoso in Italia grazie a un programma su Italia 1 condotto da Giacomo “Ciccio” Valenti, ovvero Poker1Mania.

Oltre alla versione texana, in Italia è molto popolare la versione classica del gioco, ovvero il poker all’italiana. In questa guida parleremo delle regole di questo gioco e delle strategie per vincere le partite.

Regole del poker all’italiana da casinò

Prima di parlare di trucchi e regole poker italiano, scopriamo insieme quali sono le regole di questo gioco. Nel poker all’italiana, a differenza di quello texano, vengono distribuite 5 carte a ciascun giocatore. Inoltre, il poker italiano è l’unico gioco del genere che presenta una graduatoria dei punteggi diversa rispetto agli altri tipi di poker. La carta più alta rappresenta il punto più basso, seguito poi da coppia, doppia coppia, tris, scala, full, colore, poker, scala a colori e scala reale.

A differenza del poker texano, quindi, il colore ha un valore superiore rispetto al full. Una volta effettuata la prima puntata e aver distribuito le cinque carte, ogni giocatore avrà la possibilità di effettuare un cambio di carte, fino a un massimo di quattro. Una regola che non molti conoscono, la cosiddetta “apertura”, vuole che non si possa fare alcuna puntata se non ci sia almeno un giocatore con una coppia di jack.

In tal caso, il gioco viene interrotto e le carte distribuite nuovamente. Per aprire, al secondo tentativo, bisognerà avere almeno una coppia di Q e così via. Ogni giocatore decide quante carte cambiare e, alla fine di questa fase, si comincia un giro di puntate che porta allo showdown. Ovvero alla fase dove vengono rivelate le carte e si decide il vincitore.

Strategie vincenti del poker all’italiana

Il gioco di poker è molto famoso anche per via della sua strategia principale: il bluff. Il bluff è l’abilità di mentire relativamente al proprio punteggio, fingendo di avere carte del valore superiore rispetto a quelle che si hanno effettivamente e facendo lasciare il gioco agli avversari. Come strategia è molto famosa, al punto da essere utilizzata anche in alcuni film e serie TV. Come nel film “Il giocatore – Rounders” con Matt Damon, Edward Norton, John Turturro e John Malkovich. Si tratta della strategia del poker più famosa e vale anche per la versione italiana.

Nel caso, invece, che hai una buona mano ma hai paura che i tuoi avversari abbandonino il turno, allora la strategia da utilizzare è quella del “check”. Ovvero quello di non effettuare alcuna puntata e aspettare che siano gli altri a fare le proprie mosse prima di rilanciare. In questo modo, il tuo avversario non avrà modo di capire se il tuo punteggio è alto oppure no. Bisogna però fare attenzione, dal momento che quella del check è una strategia che molti altri giocatori conoscono e che quindi potrebbe non fruttare come vorresti.

Per questa ragione, la strategia migliore per affrontare avversari al poker all’italiana, visto che non puoi avere alcun indizio dal tavolo, (come ad esempio accade con il poker texano, dove parte delle carte che valgono per il tuo punteggio vengono scoperte sul tavolo e sono valide per tutti) è la cosiddetta strategia mista. Strategia dove unisci il bluff al check in maniera tale che gli avversari non possano mai capire le tue reali intenzioni. In questo modo avrai molte chance di vincere le tue partite di poker all’italiana. Quindi battere gli avversari, che siano dei semplici amici, oppure contendenti di un torneo.

Pexels

Conclusione

Il poker è un gioco dalle mille sfaccettature, che può ribaltare la situazione da un momento all’altro. In questa guida abbiamo visto quali sono le regole principali del gioco. Oltre alle strategie più comuni utilizzate dai giocatori di poker all’italiana. Con questi suggerimenti, potresti vincere un sacco di partite, anche se molto dipende comunque dalla tua fortuna e dalle carte che ti escono. Con la dovuta pazienza e l’abilità giusta, anche solo una mano può risultare decisiva per vincere le tue partite di poker all’italiana.

Foto di copertina: Pexels

Articoli correlati

Ti potrebbe interessare...
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio