Italia

Gestione dell’ansia al tavolo verde: comportamento in un torneo di poker

Giocare a poker è un’attività in cui serve molta concentrazione, tanta pratica, buona tecnica ed efficaci strategie da applicare. Proprio come se si trattasse di uno sport, i pokeristi si preparano al meglio prima di sedersi al tavolo verde, non solo dal punto di vista pratico ma anche da quello comportamentale e psicologico.

Ansia e poker

Nel poker la componente psicologica gioco un ruolo di prim’ordine, al punto da parlare di psicologia del poker o di psicologia applicata al poker. Ogni tipologia di giocatore, dal principiante al professionista, sa bene che senza una buona dose di concentrazione, non è possibile ottenere successo in una partita di poker.

Chi è padrone della concentrazione, necessaria anche per osservare attentamente i segnali che trapelano dal comportamento degli avversari, riesce a destreggiarsi con le proprie emozioni, a gestire “l’ansia da prestazione” prima e durante la partita. Se l’ansia prende il sopravvento, infatti, potrebbe compromettere l’intera partita o, peggio, l’esito di un torneo di poker.

Ma per evitare una sconfitta a poker per colpa delle emozioni, è importante imparare a gestire l’ansia durante una partita al tavolo verde più coinvolgente al mondo. Mettendo in pratica le giuste strategie, è possibile arrivare preparati e rilassati ad un torneo di poker e non rischiare di perdere al tavolo live o giocando a poker online, ma anche giocando alle slot di 20bet Casino.

Torneo di poker in vista? Ecco come prepararsi

La preparazione, l’allenamento e lo studio sono essenziali per svolgere qualsiasi attività che punti al raggiungimento di un buon risultato. Che si tratti di una gara sportiva, di sostenere un esame ma anche di partecipare ad un torneo di poker, chi non si prepara al meglio, dovrà prepararsi a fallire, per citare lo scienziato Benjamin Franklin.

Sentirsi sopraffatti dalle emozioni è una condizione molto comune dell’essere umano, ma come la psicologia insegna, è possibile imparare a gestirle per non essere penalizzati da una condizione o da un comportamento imprevisto.

I giocatori professionisti di poker sono già molto bravi a farlo, ma ci riescono proprio perché hanno imparato ad applicare il comportamento più adatto ad un tavolo verde. Ma anche chi partecipa per la prima volta ad un torneo, potrà riuscire ad arrivare preparato per affrontare tutti gli eventi previsti nel corso di un torneo.

Il primo consiglio è quello di scegliere gli eventi più in linea con il proprio stile di gioco, quelli in cui avere più probabilità di portare a casa la partita. Meglio pochi ma buoni, in maniera da concentrare le proprie energie e strategie per gli eventi di maggiore interesse e più stimolanti.

Strategie per il tuo primo torneo di poker

Inoltre, meglio optare per gli eventi a durata più limitata, in modo da poter partecipare a più tavoli e non esaurire tutte le energie e la positività in un unico evento che dura molte ore e che, inevitabilmente, metterà addosso molta pressione. Ad ogni tavolo bisogna sedersi riposati, carichi e mentalmente lucidi, altrimenti il rischio del fallimento è dietro l’angolo.

Un altro aspetto da considerare è, come già accennato, l’ansia che genera un torneo di grande portata. Anche un pokerista professionista potrebbe perdere ad un torneo pur avendo sempre vinto tutte le partite di poker giocate in vita sua. E la colpa è spesso da attribuire all’ansia.

Bisogna giocare con l’idea ben chiara in testa che un torneo è “semplicemente” una partita di poker in scala più grande, ma si tratta comunque del tanto familiare gioco del poker a cui si gioca da tanti anni, che sia dal vivo o online. Con le stesse regole, con gli stessi bluff, con le stesse strategie. Certo, a cambiare è il montepremi, che nei tornei di poker è molto più alto, ma se si riesce a giocare pensando soltanto alla parte ludica e non a quella economica, sarà più facile mantenere la concentrazione di sempre e non lasciarsi distrarre dall’eventuale entità della vincita o della perdita.

Immagine di copertina senza royalty: Fonte Pixabay

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio