Italia

Congresso nazionale Fidas: tre vicentini ricevono incarichi nazionali di prestigio

Successo per Fidas Vicenza al 62° congresso nazionale svoltosi a Sanremo. Oltre alla numerosa e sentita partecipazione alla sfilata del 19 maggio, l’associazione vicentina ha ottenuto un importante riconoscimento con l’assegnazione di tre prestigiosi incarichi nazionali a tre suoi esponenti.

Congresso nazionale Fidas: premiata la dedizione dei vicentini

“Abbiamo partecipato numerosi ed emozionati al congresso nazionale Fidas, in un contesto incantevole, che ci ha permesso di riflettere sul nostro ruolo attivo di volontarie e donatori di sangue. Giorno dopo giorno aumenta la nostra convinzione di essere sempre più generosi e seri nell’impegno che abbiamo assunto per aiutare il prossimo”, ha commentato la presidente di Fidas Vicenza, Chiara Peron.

Il congresso ha visto la conferma del presidente nazionale uscente, Giovanni Musso, alla guida dell’associazione per un altro quadriennio. Ma il vero trionfo per Fidas Vicenza è arrivato con il riconoscimento del valore dei suoi esponenti:

  • Luisa Segato è stata eletta consigliere nazionale.
  • Giuseppe Munaretto, già presidente di Fidas Vicenza, è stato nominato probiviro nazionale.
  • Davide Dal Cero ricoprirà il ruolo di vicecoordinatore nazionale Giovani per il Nord Est.

“Siamo orgogliosi del risultato conseguito”, ha concluso la presidente Peron, “e della coinvolgente partecipazione alla sfilata del 19 maggio. Il congresso, oltre ad aver rappresentato un momento importante per la democrazia associativa, si è rivelato anche una straordinaria occasione per conoscere il mondo del dono a livello europeo”.

Un impegno per il futuro

Il congresso di Sanremo ha rappresentato un’importante tappa per Fidas Vicenza, confermando il suo ruolo di riferimento nel panorama del volontariato e della donazione di sangue. I tre incarichi nazionali assegnati ai suoi esponenti sono un ulteriore riconoscimento del valore del lavoro svolto dall’associazione. Ma anche un motivo di grande orgoglio per tutta la comunità vicentina.

Fidas Vicenza continuerà a impegnarsi con dedizione e passione per promuovere la cultura del dono. Oltre che per garantire un servizio sempre più efficiente e sicuro ai donatori di sangue.

Immagine di copertina, foto da sinistra: Luisa Segato (consigliere nazionale eletto), Munaretto (probiviro nazionale), Chiara Peron (presidente Fidas Vicenza), Giovanni Musso (presidente nazionale Fidas), Davide Dal Cero (vicecoordinatore nazionale Giovani per il Nord Est), Daniele Culpo (Fidas Brendola) e Giovanna Cavallin (consigliere provinciale Fidas Vicenza).

Vicenza, 20 maggio 2024

Fonte: Fidas Vicenza – Ufficio Stampa Matteo Crestani Giornalista

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio