ChiuppanoEconomia

Gas Milano 1984: Rino Castiglione è il nuovo Presidente e CEO

RINO CASTIGLIONE, UNA VITA TRA MODA E FINANZA

Dal 1 gennaio 2024, Rino Castiglione è il nuovo Presidente e CEO di Gas Milano 1984 e si pone come principale obiettivo riportare l’iconico brand di denim nell’albo d’oro dell’eccellenza italiana nel mondo.

Rino Castiglione, socio fondatore della holding svizzera di investimento ALPHA SQUARE Invest, vanta una lunga esperienza tra moda e finanza: un significativo percorso internazionale che lo ha portato, tra gli altri, in VF Corporation (President International), Guess, Benetton e Valentino. Dotato di una leadership decisa e di una grande capacità di visione, Castiglione ha accettato la nuova sfida, consapevole del potenziale del brand GAS nel mondo della moda oggi, forse ancor più di 40 anni fa.

RINO CASTIGLIONE

UNA VITA TRA MODA E FINANZA

Grotto S.p.A è diventata Gas Milano 1984 in seguito all’operazione di acquisizione portata a termine nel Giugno 2022 con la partecipazione di altri investitori. L’azienda ha intrapreso un ambizioso programma di investimenti che porterà nel corso dell’anno il capitale sociale da 50 mila euro a 9 milioni di euro. Si prevede una crescita che porterà al breakeven probabilmente già nel corso dell’anno 2024. A partire dal 2024, l’azienda mira a ottenere una crescita double digit, con l’obiettivo ambizioso di raggiungere un fatturato di 100 milioni di euro entro il 2027.

Il brand, icona denim per quasi quarant’anni, spingerà l’acceleratore soprattutto sull’estero, Spagna, Germania, Francia, Austria, Benelux e Ungheria (dove è presente una filiale storica) saranno i principali mercati. Si conferma la partnership internazionale con Reliance Brands, il maggior distributore di brand di alta gamma in India, che ha già 25 negozi monomarca full price e 54 tra corner e shop in shop Gas.

Dichiara Rino Castiglione

Abbiamo voluto mettere a punto un’operazione imprenditoriale che andasse oltre la pura strategia finanziariaperché solo così possiamo rilanciare un brand iconico come GAS, rispettando la sua storia di italianità, creatività e innovazione” dichiara con orgoglio Rino Castiglione. “la nuova GAS Milano 1984 volta pagina con obiettivi ambiziosi e il desiderio di dare da subito un messaggio importante al mercato. Si riparte dall’eccellenza italiana con una forte spinta verso l’estero. Gas Milano 1984 si presenta al mercato con un progetto creativo fortemente rivisitato: una donna molto più protagonista e centrale; un denim più fluido, inclusivo, elegante e dall’anima casual chicAbbiamo in mente un nuovo consumatore più giovane, esigente e sperimentatore rispetto al passato, che si approccia ai nostri prodotti in una vera logica di omnicanalità, scegliendo tra e-commerce o retail fisico”.

GasGas Milano 1984

Ha ridefinito il proprio modello di business, concentrando gli sforzi su due pre-collection e due main collection all’anno. L’azienda mira a consolidare la sua presenza nel mercato dichiarando per il futuro una strategia retail oriented e progettando lo sviluppo di un nuovo store concept che rifletta la direzione creativa del brand. L’obiettivo è rimanere all’avanguardia nel settore della moda, evolvendo costantemente l’immagine del brand per rispondere alle aspettative dei consumatori. Dopo la ridefinizione del layout dell’Headquarter a Vicenza, Gas si presenta anche con un nuovo showroom a Milano nel cuore del quadrilatero della moda in zona Tortona.

Il team di Gas è stato potenziato con 30 nuove assunzioni in un breve periodo di un anno e mezzo. Queste nuove risorse includono dirigenti e manager con competenze internazionali specifiche, sottolineando l’impegno dell’azienda nel reclutare talenti di alto livello per sostenere la sua crescita e innovazione.

Il nuovo Presidente ha scelto una squadra di fuoriclasse per affiancarlo: alla Direzione Generale Stefano Tosin, manager di successo in Diesel, Marni, OTB e Staff International; la Direzione Creativa assegnata a Gregoria Carmagnini, ex Guess Europe; Direttore Vendite sarà Alessandro Allara, Vf, Diesel e Guess; alla Direzione Marketing Nicolas Trentin, proveniente da Zamperla Group e Ecoluxe London.

Milano, 8 febbraio 2024

Gas Milano 1984   Corporate Media Relation and PR

Laura Rigodanza – LR&CO     laura@laurarigodanza.it

Gas Jeans

Nasce nel 1984 a Chiuppano in provincia di Vicenza e in breve tempo diventa un marchio conosciuto a livello globale con una proposizione interculturale e intergenerazionale. Con un logo sinonimo di positività – due arcobaleni che si fondono in uno – Gas ha saputo conquistare intere generazioni con un denim dalla forte personalità e dal carattere di solidità e qualità. Acquisita il 1 Giugno 2022 dalla società Milano 1984 e partecipata dalle holding di investimento Alpha Square, DEA Capital Duke e Bordin Holding, l’azienda diventa Gas Milano 1984 e si conferma tra i principali player del settore.

La nuova società, con 180 collaboratori, ha headquarter a Chiuppano (Vicenza), showroom a Milano, 12 agenzie commerciali distribuite sul territorio nazionale e una presenza importante nei centri commerciali. GAS vanta circa 650 punti vendita multimarca in Italia, Europa, Africa e Asia.

La filiale ungherese è inserita in un contesto culturale di forte notorietà e apprezzamento del brand grazie alla capillare rete retail. L’India costituisce un secondo mercato a forte penetrazione e sviluppo. Presente nel Paese asiatico a partire dai primi anni duemila, GAS ha dato ulteriore impulso alle sue attività in India grazie alla joint venture con Reliance Brands fin dal 2013.

Continua l’impegno di Gas con la Moto GP, che ha visto il brand per oltre vent’anni tra gli sponsor principali del team Repsol Honda al fianco di campioni quali Valentino Rossi, Mick Doohan, Nicky Hayden, Andrea Dovizioso, Casey Stoner e Marc Márquez. L’impegno nel Moto GP continuerà da quest’anno a fianco del team Pramac Racing.

Milano, 8 febbraio 2024

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio