Economia

Confindustria Vicenza: mostra “Mind the Gap”

“Mind the Gap”, la mostra: donne e STEAM raccontate da 12 illustratrici

L’esposizione ospitata a Palazzo Bonin Longare è liberamente accessibile al pubblico dal 9 al 15 luglio.

STEAM è l’acronimo che unisce ScienceTechnologyEngineeringArtsMathematic. Le materie nelle quali la presenza femminile registra ancora oggi un importante gap rispetto a quella maschile. In cosa si traduce la mancata presenza del genere femminile in alcuni contesti? In primis in perdita di opportunità, se parliamo di innovazione e crescita.

La mostra “Mind the Gap” è nata con l’obiettivo di esplorare, da un nuovo punto di vista, questo tema: grazie alle creazioni di dodici illustratrici, alla loro chiave di lettura e alle loro immagini, sarà possibile rimettere la questione al centro del dibattito.

L’iniziativa si inserisce nel solco dei numerosi progetti realizzati dalla Commissione Education di Confindustria Vicenza coordinata da Lara Bisin, vicepresidente dell’Associazione con delega al Capitale Umano.

L’esposizione, ospitata a Palazzo Bonin Longare (ingresso da Corso Palladio, 13 – Vicenza), è aperta al pubblico con ingresso libero dal 9 al 15 luglio dalle ore 17.00 alle 20.30 (ultimo ingresso ore 20.00).

IN MOSTRA

Veronica Cerri
Sara Ciprandi
Federica Del Proposto
Camilla Garofano
Giovanna Giuliano
Lara Montresor
Alessandra Moscatelli
Alice Piaggio
Francesca Rizzato
Giulia Serafin
Elisabetta Vedovato
Giulia Zoavo

Tutte le opere sono oggetto di una raccolta fondi il cui ricavato sarà destinato all’associazione Women For Freedom Onlus: attiva dal 2014, con sede a Bassano del Grappa, l’associazione realizza attività e progetti a supporto delle donne in difficoltà in Italia e nel mondo. Per maggiori informazioni: staffillustri@gmail.com.

Fonte: Confindustria Vicenza

Articoli correlati

Ti potrebbe interessare...
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio