Economia

Confartigianato Veneto: rinnovo cariche, numerosi i vicentini eletti

È corposo il numero dei vicentini eletti nella tornata del rinnovo cariche di Confartigianato Imprese Veneto. Arrivano da Vicenza, infatti, un terzo dei presidenti delle Federazioni, che coinvolgono 29 artigiani berici tra presidenti e vice presidenti di mestiere, più i componenti nelle consulte di categoria.

Un totale di 48 vicentini su una rappresentanza regionale complessiva di 244 dirigenti.
Alla presidenza delle Federazioni sono infatti stati eletti Fabio Cerisara per la Comunicazione, Thomas Fantin per l’Edilizia, Renato Calderato per gli Impianti e Nerio Dalla Vecchia per la Meccanica.

Gianluca Cavion

“Auguriamo, prima di tutto, buon lavoro ai colleghi che per i prossimi quattro anni saranno impegnati a rappresentare il sistema dell’artigianato sui tavoli negoziali a livello regionale.

Quella di Vicenza è la compagine Confartigianato maggiormente rappresentativa nel nostro sistema veneto e in questi anni ha messo a disposizione dei soci risorse e competenze per intercettare i nuovi trend, digitalizzazione e sostenibilità in particolare; ha rafforzato e ampliato la sensibilità sui temi caldi come quello delle risorse umane e del contrattuale senza dimenticare l’impegno sul fronte del rapporto scuola-mondo del lavoro per risponde alla necessità crescente di competenze adeguate ad un artigianato in evoluzione – commenta Gianluca Cavion, presidente di Confartigianato Imprese Vicenza e vicepresidente veneto-.

Questa è la ‘dote’ che portano con sé i vicentini in sede regionale che permetterà loro di svolgere il proprio ruolo al meglio e di essere anche di supporto ai colleghi”.

Cavion aggiunge:

“Ai nuovi colleghi va un ringraziamento perché, a quello quotidiano nelle loro aziende, hanno deciso assumersi anche l’impegno in prima persona nella rappresentanza sindacale riconoscendo in essa un valore e un ruolo fondamentale per le istanze dell’artigianato. Ruolo importante e determinante a fronte dei tanti cambiamenti sociali, economici, politici, che inevitabilmente impattano nel fare impresa da oggi e per i prossimi anni.”

I VICENTINI ELETTI

NELLA RAPPRESENTANZA REGIONALE DI SISTEMA

Federazione Alimentazione

Luca Chemello (presidente ristorazione), Ruggero Garlani (presidente panificatori)

Federazione Artistico

Alessandro Vicino (presidente ceramica), Gabriele Gosmin (vice presidente vetro piano e artistico), Piero Marangon (presidente orafi)

Federazione Benessere

Valeria Sylvia Ferron (vice presidente estetica), Massimo Cavallaro (vice presidente odontotecnici)

Federazione Comunicazione

Roberta Cozza (vice presidente fotografi), Silvia Pasquariello (vice presidente grafici), Fabio Cerisara (presidente ICT), Marco Vignato (vice presidente cinema e audiovisivi)

Federazione Edilizia

Giovanni Lovato (presidente edilizia), Luigi Mandruzzato (presidente marmisti), Thomas Fantin (presidente pittori), Loris Merlo (vice presidente imprese di pulizie)

Federazione Impianti

Dario Dalla Costa (presidente bruciatoristi), Mirco Minuzzi (presidente frigoristi), Renato Calderato (presidente termoidraulici)

Federazione Legno

Alessandra Cuman (presidente serramentisti in legno)

Federazione Meccanica

Nerio Dalla Vecchia (presidente elettronica), Giancarlo Covolo (presidente carpenteria e serramenti)

Federazione Moda

Alessandro Novella (presidente pellicceria), Eros Cortese (presidente tessili), Luca Massimiliano Bortolotto (vice presidente abbigliamento), Adriano Boller (presidente concia), Carla Luigina Lunardon (presidente pulitintolavanderie)

Federazione Servizi

Antonio Pietrobelli (vice presidente calzolai), Stefania Dal Maistro (vice presidente imprese del verde)

Giovani Imprenditori

Alberto Facchin (vice presidente)

Comunicato 67  – 18 giugno 2024 – Confartigianato Imprese Vicenza

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio