CronacaZanè

Zanè: 31enne denunciato per spaccio di cocaina

Tre persone segnalate come consumatori di stupefacenti

In adesione a varie segnalazioni pervenute, la Polizia Locale Nordest Vicentino già dal mese di aprile 2024 rivolgeva la propria attenzione all’area del parcheggio Salvo D’Acquisto del comune di Zanè, luogo in cui risultava esservi una fiorente attività di spaccio di sostanze stupefacenti, in particolare di cocaina.

L’indagine

Al termine di una articolata attività di indagine, gli agenti del nucleo operativo del Consorzio di Polizia Locale Nordest Vicentino, raccoglievano concreti elementi a carico di H.X., uomo 31enne residente in provincia di Taranto ma di fatto domiciliato in zona.

Zanè: l’operazione di controllo

Pertanto nel pomeriggio del 2 luglio 2024 veniva organizzato un servizio di osservazione e controllo in abiti borghesi. Alle ore 17:20 circa gli agenti notavano H.X. che a bordo di un monopattino elettrico raggiungeva l’area verde adiacente al parcheggio succitato. Pochi minuti dopo accedeva al parcheggio un’autovettura ed il conducente, dopo aver parcheggiato, scendeva e gli si avvicinava.

H.X. consegnava un involucro all’altro soggetto e questi a sua volta gli consegnava delle banconote. Gli agenti decidevano quindi di intervenire. Si avvicinavano ai due bloccandoli. L’automobilista consegnava spontaneamente agli agenti un involucro contenente della sostanza stupefacente del tipo cocaina, appena consegnatagli da H.X.

Identificazione e perquisizione

Entrambi gli uomini venivano identificati e la successiva attività di Polizia Giudiziaria. Ma anche la successiva perquisizione domiciliare presso la dimora di H.X. con l’ausilio dell’unità cinofila antidroga Ronnie in dotazione alla Polizia Locale, permetteva di rinvenire altri 21 grammi circa di hashish nonché un bilancino elettronico e della sostanza da taglio.

Lo spacciatore H.X. veniva pertanto deferito all’Autorità Giudiziaria in stato di libertà per lo spaccio di cocaina. OLltre che per la detenzione ai fini di spaccio di hashish.

La sostanza stupefacente, la sostanza da taglio ed il bilancino venivano sequestrati in quanto inerenti il reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

Conclusione dell’indagine a Zanè

A seguito dell’attività di indagine, sono stati sequestrati complessivamente circa 6 grammi di cocaina, 23 grammi di hashish, 1 bilancino di precisione, 1 smart-phone e 60 €. Una persona è stata denunciata a piede libero per detenzione ai fini di spaccio di cocaina e per detenzione fini spaccio di hashish. Ed altre 3 sono state segnalate alla Prefettura di Vicenza in quanto trovate in possesso di cocaina.

“Si rappresenta che la misura è stata adottata di iniziativa da parte della Polizia Locale Nordest Vicentino, e che, per il principio della presunzione di innocenza, la colpevolezza della persona sottoposta ad indagine in relazione alla vicenda sarà definitivamente accertata solo ove intervenga sentenza irrevocabile di condanna”.

Comunicato Stampa del 6 luglio 2024

Fonte: Consorzio Polizia Locale Nordest Vicentino

Nucleo Operativo Pronto Intervento

Articoli correlati

Ti potrebbe interessare...
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio