Cronaca

Procura della Repubblica di Vicenza: Wolfgang RIEKE, custodia in carcere

In osservanza delle disposizioni del decreto legislativo 8 novembre 2021, n. 188 si rappresenta che il procedimento penale è in fase di indagine preliminare e che, per il principio della presunzione di innocenza, la colpevolezza delle persone sottoposte ad indagine in relazione alla vicenda di seguito riferita sarà definitivamente accertata solo ove intervenga sentenza irrevocabile di condanna – Procura della Repubblica di Vicenza

Nella giornata di oggi

militari del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri di Vicenza

hanno preso in consegna nei pressi del valico del Brennero – al momento dell’ ingresso in territorio italiano – Wolfgang RIEKE.

Nei cui confronti era stata emessa dal G.I.P. del Tribunale di Vicenza ordinanza applicativa della misura della custodia cautelare in carcere per il reato di omicidio stradale ed omissione di soccorso in persona di REBELLIN Davide.

Rebellin, ciclista con una passata carriera da professionista, che il 30 novembre 2022

veniva travolto nel corso di un allenamento dall’autoarticolato Volvo guidato dal RIEKE  sulla strada regionale 11, in direzione di Montebello Vicentino.

Nei confronti del RIEKE era in corso di svolgimento

presso l’Autorità Giudiziaria tedesca il procedimento relativo all’ esecuzione finale  del Mandato di arresto di europeo – MAE emesso su richiesta di questa Procura dal G.I.P. del Tribunale di Vicenza.

Il RIEKE – previe intese tra questa Procura, i militari dell’ Arma ed i difensori – si è spontaneamente presentato ai fini dell’esecuzione dell’indicata misura custodiale.

Al termine delle operazioni di identificazione e notifica presso gli uffici del Comando Provinciale Carabinieri, il RIEKE sarà trasferito presso la Casa Circondariale di Vicenza.

25 agosto 2023

Il Procuratore della Repubblica (Lino Giorgio BRUNO)

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio