Cronaca

Pregiudicato espulso e trasferito in Marocco

Nel pomeriggio di ieri

Personale dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Vicenza ha dato esecuzione all’Espulsione giudiziaria emessa nei confronti di OURIGA Abdelwahed, cittadino marocchino di 30 anni.

Il soggetto era sino a ieri ristretto presso la Casa Circondariale di Vicenza, ove, a seguito delle numerose condanne che aveva accumulato a proprio carico.

Stava scontando le pene di 3 anni di reclusione per spaccio di sostanze stupefacenti, di 1 anno per resistenza a Pubblico Ufficiale e di 1 anno per evasione.

Le attività criminali che hanno poi portato alle condanne definitive summenzionate sono state da costui poste in essere principalmente nelle Province di Padova e di Vicenza, ed è proprio nel Capoluogo vicentino che, in passato, l’OURIGA aveva stabilito il proprio domicilio.

Gli Agenti della Questura, pertanto,

lo hanno trasferito ieri all’Aeroporto di Bologna, negli Uffici della Polizia di Frontiera, ove è stato preso in carico dai Reparti della Polizia di Stato che si occupano dei servizi di scorta internazionale.

Già nella serata di ieri, quindi, OURIGA Abdelwahed è stato imbarcato su un volo diretto in Marocco scortato dagli Agenti di Polizia in considerazione della sua pericolosità.

Questura  di Vicenza

Comunicato Stampa del 21 Luglio 2022

Articoli correlati

Ti potrebbe interessare...
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio