CronacaMontecchio Maggiore

Montecchio Maggiore: arrestato un giovane in possesso di “marjiuana”

Militari della Tenenza Carabinieri di Montecchio Maggiore (VI), a seguito attività info – investigativa supportata da attività di controllo del territorio, mattinata 21 gennaio 2022 procedevano all’esecuzione del decreto di perquisizione e sequestro emesso dalla procura della repubblica di Vicenza presso l’abitazione di un giovane di origini albanesi residente in Montecchio Maggiore da tantissimi anni.

Durante le fasi della perquisizione venivano rinvenuti, occultati in vari punti dell’abitazione dell’indagato, diversi involucri contenenti complessivamente

  • oltre un kilogrammo di sostanza stupefacente verosimilmente del tipo “marijuana”,
  • oltre 4 grammi di sostanza stupefacente del tipo “hashish”,
  • denaro contante pari a 1930 euro
  • materiale atto alla pesatura e confezionamento dello stupefacente.

I quantitativi complessivamente rinvenuti in possesso dell’indagato hanno permesso di ipotizzare la detenzione ai fini di spaccio della sostanza stupefacente sequestrata. Motivo per cui veniva tratto in arresto in flagranza di reato per la violazione dell’art. 73 T.U. comma 1 (detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacenti). Veniva quindi  posto agli arresti domiciliari in attesa di convalida dell’arresto da parte del G.I.P.

In data 24 gennaio 2022 il G.I.P. del Tribunale di Vicenza convalidava l’arresto. Disponendo nei confronti dell’arrestato la misura cautelare degli arresti domiciliari presso l’abitazione di residenza.

Si rappresenta che, per il principio della presunzione di innocenza, la colpevolezza della persona sottoposta ad indagine in relazione alla vicenda sarà definitivamente accertata solo ove intervenga sentenza irrevocabile di condanna.

Fonte https://www.carabinieri.it/

Articoli correlati

Ti potrebbe interessare...
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio