Cronaca

Aggredisce e picchia moglie e Poliziotti – Arrestato cittadino nigeriano

Nella tarda serata di ieri, in zona San Pio X, le Volanti della Questura sono intervenute a seguito di una lite in famiglia – Aggredisce e picchia moglie e Poliziotti – Arrestato cittadino nigeriano

Sul posto, all’interno dell’ambulanza intanto giunta su indicazione della Sala Operativa, veniva soccorsa la vittima della presunta aggressione.

La donna,

che riferiva di essere stata colpita con pugni al volto e raggiunta da sputi dal marito, segnalava agli Operatori della Polizia di Stato la presenza della figlia minore nell’appartamento, all’interno del quale si trovava, in stato di ebbrezza, il coniuge.

Gli Agenti raggiungevano pertanto l’abitazione e, a fatica, dopo aver messo in salvo la piccola di appena 6 anni, venivano aggrediti dall’uomo il quale, alla vista del TASER tempestivamente attivato dal Capo Equipaggio, poneva fine alla resistenza.

Alla luce dei primi riscontri e delle dichiarazioni della donna, A.O., 25enne cittadino nigeriano, incensurato, veniva tratto in arresto per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e maltrattamenti in famiglia.

La vittima, al momento in osservazione presso l’Ospedale San Bortolo, presentava un vistoso ematoma al volto a suo dire causato dalle percosse subite dal marito.

Il presunto responsabile si trova al momento associato presso le camere di sicurezza della Questura in attesa della udienza di convalida.

* “Si rappresenta che la misura è stata adottata di iniziativa da parte dell’Ufficio procedente e che per il principio della presunzione di innocenza, la colpevolezza della persona sottoposta ad indagine in relazione alla vicenda sarà definitivamente accertata solo ove intervenga sentenza irrevocabile di condanna o forme analoghe”.

Questura  di VicenzaComunicato Stampa del 23 Maggio  2023

Articoli correlati

Ti potrebbe interessare...
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio