Cibo & Vino

Cielo e Terra triplica la propria presenza alla Mostra del Cinema di Cannes

Cielo e Terra, la cantina vicentina accende la croisette all’Italian Pavillon e all’American Pavillon, oltre che agli eventi di gala di Better World Found.

Cielo e Terra

Dal 14 al 25 maggio in terra francese si beve italiano dal gusto e stile moderno con la celebre cantina vicentina, protagonista all’Italian e all’American Pavillion, animando anche la cena di gala del rinomato Hotel Carlton.

Si beve italiano nella 77° edizione del Festival del Cinema di Cannes e sulla croisette l’arrivo delle celebrità sarà celebrato, dal 14 al 25 maggio, con e selezioni vinicole di Cielo e Terra.

La cantina vicentina non è nuova a questo binomio tra arte cinematografica e il gusto tutto italiano del buon bere e del bien vivre, ma quest’anno ha scelto di condividere la passione per il cinema in ben due postazioni, all’Italian Pavillon e all’American Pavillon.

Italian Pavillon

L’animato Italian Pavillon avrà in degustazione il Prosecco Millesimato Maia, brand noto per la sua presenza attiva nel mondo della notte e degli eventi internazionali, accompagnate dai vini fermi Appassionante Rosso e Appassionante Bianco della linea Famiglia Cielo 1908, vini con uno stile unico, realizzate con l’intento di salvaguardare l’insieme delle varietà locali venete, non abbandonando quelle meno rinomate, in un armonico incontro capace di offrire un blend estremamente gradevole, presentato in due etichette che ne sottolineano il pregio del contenuto, la storicità della famiglia Cielo e il legame con la terra e il territorio attraverso l’artistica rappresentazione di scene in vigna.

American Pavillon

Cielo e Terra
Cielo Blu Collection

Non da meno la presenza di Cielo e Terra all’American Pavillon dove insieme al Prosecco Millesimato Maia e ad Appassionate Rosso, gli ospiti potranno sorseggiare la innovativa Cielo Blu Collection con il  Pinot Grigio che ben si accompagna a un assaggio fresco e beverino, perfetto per un aperitivo ed il Pinot Grigio Rosé con un colore rosa tenue e un bouquet fruttato ed elegante, al pari del sapore, delicato, fruttato e persistente per  ottimi aperitivi o in compagnia piatti leggeri, in perfetta sintonia con l’occasione.

Tanto glamour, ma anche impegno nel sociale. I vini di Cielo e Terra sono stati infatti protagonisti anche di due importanti eventi legati a Better World Found, fondazione molto attiva nel sensibilizzate l’opinione pubblica su grandi tematiche globali, organizzando importanti eventi su sostenibilità e salute, supportata da star, imprenditori, filantropi di tutto il mondo, il dove gli eventi sono stati accompagnati dal Prosecco Millesimato Maia e dall’elegante binomio di Appassionante Rosso e Appassionante Bianco: https://www.betterworld.fund/cannes-2024

Pierpaolo Cielo

Cinema e vino, due mondi affascinanti e intramontabili, si intrecciano in un legame profondo fatto di arte, passione e evasione. Questo legame – sottolinea Pierpaolo Cielo, Vicepresidente di Cielo e Terraè evidente nei valori che entrambi condividono: la capacità di emozionare, la ricchezza delle tradizioni e la bellezza dei luoghi che li ispirano.

Un bicchiere di vino è un vero e proprio scrigno di emozioni, custode di secoli di storia e di territori in cui la natura ha tessuto racconti indimenticabili, proprio come le migliori pellicole cinematografiche. Partecipando a questo evento, ci proponiamo di celebrare non solo il nostro territorio e il suo ricco patrimonio enologico, ma anche l’umanità che si cela dietro ogni bottiglia. È grazie alla sinergia tra l’uomo e la natura che l’arte della vinificazione si è elevata a livelli di eccellenza riconosciuti in tutto il mondo“.

Cielo e Terra

Nasce nel 1908, nelle campagne di Vicenza, vicino ai Castelli di Romeo e Giulietta, dove il bisnonno aveva acquistato un piccolo podere con vigneto. Il nonno Pietro ha proseguito la guida dell’azienda con grande passione impegno sociale. Oggi alla guida dell’azienda ci sono Luca e Pierpaolo Cielo, assieme al socio Collis Veneto Wine Group unitosi all’azienda della famiglia Cielo nel 1999.

Oggi l’azienda con una quota di esportazione superiore al 80% è conosciuta in tutto il mondo con i marchi Cielo, Casa Defrà e Bericanto. Il gruppo che nel 2023 ha superato i 60 milioni di euro si caratterizza per un approccio socialmente responsabile, orientato alla solidarietà’, trasparenza e alla sostenibilità. Il marchio Famiglia Cielo è infatti legato da anni alla Ong americana Winetowater, con la quale vengono donati sistemi di filtrazione d’acqua  nelle aree piu’ bisognose.

Dopo aver ottenuto la certificazione B Corp, l’azienda ha aderito anche VIVA Sustainable, con l’obiettivo di ottimizzare l’impatto ambientale della filiera vite – vino ed è dal 2022 anche Societa’ Benefit. Prima realtà vinicola italiana a introdurre in azienda il modello della Lean Organization, Cielo e Terra integra numerosi progetti con un piano di economia circolare, affermandosi come realtà in grado di fronteggiare le sfide dei mercati mondiali ed attestare la sua presenza in oltre 60 Paesi.

Matteo Barboni

Articoli correlati

Ti potrebbe interessare...
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio