Cibo & VinoSovizzo

Birra Ofelia un’eccellenza Italiana trionfa al “Barcelona Beer Challenge”

Trionfo per Birra Ofelia al concorso internazionale “Barcelona Beer Challenge”

L’ascesa della birra artigianale in Italia è un fenomeno in continua crescita negli ultimi decenni. Da piccole produzioni locali a birrifici di fama internazionale, il settore ha subito una trasformazione significativa, diventando un punto di riferimento per gli amanti della birra in tutto il mondo.

Il successo di Birra Ofelia al “Barcelona Beer Challenge” è un riflesso di questa tendenza. Con la conquista di quattro medaglie, di cui un oro, due argenti e un bronzo, il birrificio artigianale vicentino Ofelia dimostra la sua capacità di competere a livello internazionale e di soddisfare i palati più esigenti. Per la prima volta in assoluto un birrificio veneto riesce a vincere ben 4 medaglie in questa competizione internazionale, giunta alla sua nona edizione.

A rendere ancor più grandioso il risultato del birrificio vicentino è stato l’altissimo numero di birre in concorso, ben 1059, provenienti da 20 paesi diversi e giudicate da 51 degustatori professionali internazionali.

Birra Illustri: Oro al “Barcelona Beer Challenge”

Ad aggiudicarsi l’oro nella categoria Golden Ale è stata la birra Illustri, dal perfetto equilibrio fra note fruttate e amaro, con un tenore alcolico moderato.
La birra, nata in collaborazione con il festival dell’illustrazione Illustri, vuole essere una birra quotidiana (Everyday ipa), estremamente facile da bere con un carattere accattivante per diversi palati.

Argento per “Ride Coq Chili Peppers”

Argento invece per Ride Coq Chili Peppers nella categoria Spice and Herbs Beer. Lisa Freschi, titolare assieme a Andrea Signorini del birrificio Ofelia, ama definirla “una birra sperimentale, unica nel suo genere, che unisce la freschezza del lemongrass alla piacevole sensazione di calore del peperoncino Carolina Reaper”. La birra è frutto di una fortunatissima collaborazione con lo chef vicentino Lorenzo Cogo.

Secondo argento per la “The Dark Side of Saison”

Altro argento per la The Dark Side of Saison, nella categoria birre con zuccheri fermentabili alternativi. Ed è proprio il miele che il birrificio vicentino Ofelia ha scelto come zucchero alternativo.

Il bronzo lo conquista “Uill iu Bai”

Infine, un meritato bronzo per Uill iu Bai, American Pale Ale storica prodotta da Ofelia. Andrea Signorini spiega di essere “particolarmente affezionato a questa birra, una delle prime che abbiamo realizzato in birrificio e che ho sempre cercato di migliorare, cotta dopo cotta, con accorgimenti, innovazioni e piccole sfumature che la rendono sempre più gradita ai nostri clienti e al mio personale palato.”

“Siamo molto molto soddisfatti del risultato avuto in questa competizione internazionale” spiegano Andrea Signorini e Lisa Freschi  “anche perché le birre premiate sono frutto di collaborazioni con il nostro territorio, a partire dalla birra Illustri, realizzata per l’omonimo festival, sempre crescente in termini di interesse e qualità, passando per la collaborazione con lo chef vicentino Lorenzo Cogo per la Ride Coq Chili Peppers”.

È il nono anno consecutivo che Birra Ofelia conquista almeno una medaglia al Barcelona Beer Challenge, a dimostrazione che costanza e qualità sono virtù proprie del birrificio veneto.

Sovizzo (VI) 5 aprile 2024

Fonte: Birra Ofelia

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio