Auto & MotoriRomano d'Ezzelino

Team Bassano: una cartolina dalla Corsica

Tutti al traguardo i tre equipaggi impegnati nei giorni scorsi al Tour de Corse Historique – Team Bassano: una cartolina dalla Corsica

Tra i tanti eventi della seconda parte della stagione sportiva ve n’è uno che da quasi una decina d’anni vede al via due equipaggi del Team Bassano: il Tour de Corse Historique. Una vera maratona da disputarsi su cinque tappe con prove speciali che sfiorano i 400 chilometri in totale.

Tre portacolori

Per l’edizione 2023 sono stati tre i portacolori dell’ovale azzurro che si sono cimentati la scorsa settimana sulle spettacolari ed impegnative strade della Corsica; oltre ai “veterani” Maurizio Elia e Luisa Zumelli coi rispettivi copiloti Maurizio Barone e Francesca Dalla Rizza, erano al via per la prima volta anche Roberto Rimoldi e Roberto Consiglio. Al termine delle quattro tappe disputate – una annullata in segno di lutto per la scomparsa di due spettatori – le tre vetture griffate Team Bassano sono arrivate al traguardo cogliendo anche dei buoni risultati.

Rimoldi e Consiglio

Sono stati proprio gli esordienti Rimoldi e Consiglio con l’abituale Porsche 911 SC, ad ottenere il miglior riscontro piazzandosi al venticinquesimo posto nell’assoluta e al terzo nella loro classe. Pilota e navigatore si sono dichiarati entusiasti della gara.   Addirittura Consiglio non ha esitato ad affermare che è stata la più bella disputata tra quelle della sua invidiabile carriera. Felicissimo anche il pilota biellese che è riuscito a superare senza problemi le tante insidie di una gara che l’ha letteralmente stregato, grazie anche ad una vettura che si è comportata perfettamente.

Zumelli e Dalla Rizza

Soddisfatte al traguardo, anche se molto affaticate, Luisa e Francesca si sono riconfermate vincitrici della classifica femminile con l’impegnativa Porsche 911 RS che hanno portato al settimo posto di classe grazie alla sessantunesima prestazione generale.   Per Luisa, quella di quest’anno è stata una partecipazione condizionata anche da un fastidioso dolore ai polsi.   Ma, da lottatrice qual è, ha stretto i denti e portato sino in fondo la vettura. Assieme alla giovane navigatrice veneta che tornava a riprendere radar e quaderno dopo un anno dall’ultima gara disputata.

Elia e Barone

Un po’ più sofferta è stata la trasferta di Maurizio Elia con la Ford Escort RS MK I condivisa con Maurizio Barone; un inconveniente di natura elettrica ha penalizzato la loro corsa durante la quarta tappa decretandone il ritiro e la ripartenza il giorno successivo accumulando una penalità che ha fatto perdere diverse posizioni nella generale dove, al termine dell’ultima prova, si sono classificati sessantanovesimi e terzi di classe, categoria nella quale prima del problema viaggiavano al primo posto.

Due invece gli equipaggi che saranno in gara nell’imminente fine settimana: al Rally della Val di Cornia, in provincia di Livorno, saranno al via Giampaolo Cresci e Roberto Micalizzi con l’Autobianchi A112 Abarth, mentre al Rally del Sebino per sole auto moderne ci saranno Matteo Luise e Melissa Ferro su una Renault Clio Willliams.

Notizie e aggiornamenti al sito web www.teambassano.com

Romano d’Ezzelino (VI), 19 ottobre 2023

Ufficio Stampa Team Bassano Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

Immagine Team Bassano

Articoli correlati

Ti potrebbe interessare...
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio