Auto & Motori

Scuderia Palladio Historic sugli scudi all’Asturias

La scuderia del “gatto col casco” festeggia per la nuova vittoria di “Zippo” e l’Audi Quattro nella seconda tappa spagnola del Campionato Europeo FIA Rally Storici. – Scuderia Palladio Historic sugli scudi all’Asturias

E dalla Levico – Vetriolo arriva un ottimo secondo assoluto per mano di Pizzato

La Spagna porta decisamente bene a “Zippo”

reduce da una brillante vittoria al recente Rally de Asturias dove il portacolori della Scuderia Palladio Historic ha corso una gara perfetta ben assecondato alle note da Denis Piceno.

Ad impreziosire il risultato che fa “doppietta” assieme al successo al Costa Brava dello scorso marzo, è stato il frenetico lavoro della squadra del pilota alessandrino, riuscita a rifare da cima a fondo il cinque cilindri tedesco dopo il KO in Repubblica Ceca.

Nemmeno le condizioni meteo variate più volte sono riuscite ad impensierire il duo che ha così ripreso la corsa verso l’obiettivo della tripletta continentale.

A sancire il netto successo, oltre ai 2’ di vantaggio sul primo degli inseguitori, sono anche i sette scratch siglati sulle dieci prove speciali corse. Scuderia Palladio Historic

Ma non è stato solo il rally spagnolo a portare soddisfazioni

al “gatto col casco”, visto che domenica pomeriggio è arrivata anche la notizia dell’ottima prestazione sfoggiata da Umberto Pizzato, bravo a cogliere il secondo posto assoluto e la vittoria di 2° Raggruppamento con la sua Porsche 911 RSR alla salita Levico – Vetriolo – Panarotta, tornata a calendario dopo una ventina d’anni di assenza.

Meno fortunata è stata la trasferta per “PAC” che ha potuto disputare solo la seconda manche di gara, dopo essersi ritirato nella prima, non risultando classificato come previsto dal regolamento.

Passando ai prossimi appuntamenti, è in vista la prima edizione della regolarità a media abbinata al Rally degli Abeti, al via della quale saranno Giampietro Luvisotto e Natascia Biancolin su Fiat 131 Racing.

Vicenza, 16 maggio 2023

Altre notizie ed informazioni della scuderia al sito web www.palladiohistoric.it

Immagine realizzata da Diessephoto

Fonte Ufficio Stampa Scuderia Palladio Historic Andrea Zanovello – www.azetamedia.com

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio