Auto & MotoriRoana

Rally Racing Meeting

Numeri da record per la vetrina del motorsport – Rally Racing Meeting.

Grande successo per la manifestazione ideata ed organizzata da Miki e Paola Biasion in collaborazione con ACI Vicenza. Non solo un’esposizione di grandi vetture, ma anche il palcoscenico per premiazioni e tavole rotonde sulla sicurezza stradale. All’esterno, invece, le esibizioni dei piloti tra cui Alberto Battistolli che ha dato spettacolo.

Di solito si dice che il 3 sia il numero perfetto, ma la quarta edizione di Rally Racing Meeting ha fatto registrare davvero numeri da record.

Sabato 10 e domenica 11 febbraio

Nelle due giornate di sabato 10 e domenica 11 febbraio sono stati davvero tantissimi i visitatori della kermesse ideata ed organizzata da Miki e Paola Biasion in collaborazione con ACI Vicenza: appassionati del motorsport, ma anche intere famiglie hanno potuto ammirare vetture che hanno fatto la storia del rally e non solo.

Tanti gli stand e più che mai diversificata la proposta delle due giorni in Fiera con premiazioni, presentazioni e, all’esterno, esibizioni al volante lungo il tracciato appositamente predisposto: tra gli altri molto applauditi il “padrone di casa”, Miki Biasion, ma anche il “rampante” Alberto Battistolli, sempre pronto a dare spettacolo e ad ospitare sul sedile di destra chi era riuscito a prenotarsi per tempo visto il gran numero di domande.

Rally Racing Meeting

Sabato il taglio del nastro alla presenza di numerose autorità presenti a cominciare dal sindaco di Vicenza Giacomo Possamai, le senatrici Daniela Sbrollini, Erika Stefani, il senatore Antonio De Poli, il presidente del Consiglio della Regione del Veneto Roberto Ciambetti, i primi cittadini di Comuni del territorio tra cui il sindaco di Roana Elisabetta Magnabosco.

Unanime il plauso agli organizzatori ricordando come il motorsport sia un veicolo di promozione turistica del territorio e, di conseguenza, vada supportato e non demonizzato, in una terra, poi, come il Vicentino in cui la passione è da sempre fortissima e, non a caso, ha visto nascere tantissimi campioni tra cui il due volte campione del mondo Miki Biasion.

Miki Biasion

“Con orgoglio vedo presenti tantissimi appassionati – dichiara BiasionDel resto il mio obiettivo é far vedere ai giovani quanto sia bello il mondo delle competizioni. Un lavoro enorme, reso possibile grazie al supporto costante di mia moglie Paola e ad ACI Vicenza, ma osservare la presenza di così tanta gente é il più bel regalo. Questa manifestazione si chiama Rally Racing Meeting, ma a me piace anche definirla la Fiera delle macchine con il numero sulle porte.

Non so se il futuro delle competizioni sia solo elettrico, tuttavia io credo che ci saranno ancora auto che faranno rumore. L’obiettivo è di trovare nuovi piloti che possano farsi valere a livello italiano ed internazionale, rinnovando così i miei successi con la Lancia al fianco di Tiziano Siviero”.

Al suo fianco Luigi Battistolli, presidente di ACI Vicenza: “La manifestazione è nata da un’idea di Miki e, anno dopo anno, si sta consolidando nel territorio e a livello nazionale.

Non è però solo motorsport, bensì un evento dalle molteplici sfaccettature in cui ad esempio ha un ruolo importante l’educazione stradale.”

Promozione del territorio

Sui motori come veicolo di promozione del territorio pone l’accento il sindaco di Vicenza Giacomo Possamai mentre la senatrice Erika Stefani, grande appassionata, sottolinea l’importanza della cultura della vettura e dello sport.

Aggiunge la collega Daniela Sbrollini: “Si respira gioia ed entusiasmo quando si entra in questo padiglione espositivo – rimarca – Un mondo bellissimo, che va conosciuto. Vicenza crede nei rally e negli eveenti sportivi: ci impegneremo perché a  livello nazionale venga data la possibilità di continuare a crescere. I motori sono sport, turismo, bellezza”.

Aggiunge il senatore Antonio De Poli: “Oggi stiamo andando verso un modo diverso di far politica nel territorio. Per questo bisogna rispondere alle richieste dei cittadini, anche nello sport”.

Roberto Ciambetti: “Miki è una forza della natura: quando correva e oggi come organizzatore”.

Ultima ma non certo ultima Monica Mailander, senatrice Fia: “L’Italia ha un bacino incredibile di potenziali campioni, tuttavia il tema è di avvicinare i giovani alle competizioni in materia costruttiva. Mi viene la pelle d’oca quando entrando nella Hall of Fame vedo il nome di Miki Biasion”.

Tavola rotonda

Motori rombanti, ma non solo. Molto Interessante la tavola rotonda sull’educazione stradale sponsorizzata da Petronas condotta da Tiziano Siviero e che ha visto relatori tra gli altri l’assessore regionale Elena Donazzan, l’ingegner Simone Zanini, Chiara Pascarella, responsabile esecutivo comunicazione dell’Automobile Club d’Italia, Fausto Lupone ed Edoardo De Dominicis.

Due libri sono stati i protagonisti nella mattinata di domenica.

“Io e il Safari” vede protagonista Miki Biasion e la Lancia in quella terra dal grande fascino che é l’Africa.

Scenario e storia completamente diversa per “Correre per il respiro”, in cui Rachele Somaschini, pilota milanese, racconta come si vive con la fibrosi cistica e come si possono comunque raggiungere traguardi importanti e, soprattutto, aiutare la ricerca, fondamentale per trovare nuove cure per malattie come la sua.

Parterre de roi per le premiazioni

Trofeo Rally ACI Vicenza 2023: tra i premi speciali da ricordare quelli a Gianfranco Cunico, pluricampione italiano e a Luigi “Lucky” Battistolli e Fabrizia Pons, campioni italiani ed europei di rally storici.

Riflettori anche sui giovani, con il neo vincitore del CIAR Junior Davide Pesavento e gli scalpitanti protagonisti del kart con Gabriel Moretto, miglior “rookie” 2023, Andrii Kruglyk, vincitore di tre titoli Easykart e Leonardo Cesare Marogna, classe 2011, il più giovane Campione italiano grazie al successo nella categoria Easykart 100.

Anteprima per la “Salita del Costo 2024”, una corsa dalla storia nata nel dopoguerra e da quest’anno organizzata da ACI Vicenza.

Pronto anche il nuovo sito ufficiale: www.salitadelcosto.it

Ed Altopiano protagonista anche con “Ori dello sport”, la manifestazione organizzata dal Comune di Roana con in prima fila il sindaco Elisabetta Magnabosco, che ha come testimonial un grande campione come il pugile Luca Rigoldi.

Applausi per tutti ed appuntamento fin da ora alla quinta edizione di Rally Racing Meeting!

Ufficio Stampa ACI Vicenza

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio