Auto & Motori

Maserati MSG Racing a punti con entrambe le vetture nell’E-Prix di Roma

La scuderia conclude un fine settimana di grandi soddisfazioni con 35 punti e un podio storico – Maserati MSG Racing a punti con entrambe le vetture nell’E-Prix di Roma

La gara in numeri

Edoardo Mortara
Prove libere 3 // P19
Qualifiche // P9 [1:38.598, Gruppo B] Gara 2 // P4
Giro più veloce // 1:41.338
Posizione in campionato // P15 [29 punti]

Maximilian Günther
Prove libere 3 // P3
Qualifiche// P6 [1:38.655, Quarti di finale 4] Gara 2 // P6
Giro più veloce // 1:41.455
Posizione in campionato // P6 [101 punti]

Maserati MSG Racing
Posizione in campionato // P6 [130 punti]

Il resoconto

Il giorno dopo la storica prestazione nella capitale italiana, Maserati MSG Racing ha conquistato altri punti terminando tra i primi sei con entrambe le vetture nella seconda parte dell’E-Prix di Roma 2023.

Tornata sul podio con Maximilian Günther, la scuderia, forte della magnifica prestazione del sabato, ha lavorato nella notte per affrontare domenica la nuova tappa della stagione 2023 con rinnovato slancio.

Una lunga e impegnativa nottata di lavoro per ricostruire la Maserati Tipo Folgore numero 48 di Edoardo Mortara ha consentito a entrambi i piloti di partecipare alla seconda gara in programma nel fine settimana romano.

I due piloti hanno iniziato la qualifica dal Gruppo B con Edo che per pochi millesimi non è riuscito a qualificarsi per la fase dei duelli, mentre Max è approdato alla fase successiva, conquistando la sesta posizione in griglia. Edo è invece partito nono.

Mostrando un buon passo gara,

nei primi giri entrambi i piloti hanno adottato un ritmo che ha consentito loro di gestire il consumo di energia, con Max che si attestava in ottava posizione mentre Edo riusciva a risalire al settimo posto nel primo giro.

Un incidente che ha coinvolto Mitch Evans e Nick Cassidy ha provocato l’ingresso della safety car alla seconda tornata, ma alla ripartenza della gara al quarto giro, Edo e Max hanno ripreso la loro risalita.

All’ottavo giro, quando si trovavano in quinta e settima posizione, entrambi i piloti hanno attivato per la prima volta l’Attack Mode, e dopo aver consolidato la posizione nella top ten, hanno attivato per la seconda volta i 350 kW alla tornata diciassette.

Grazie a un undercut sull’Envision di Sebastien Buemi, Edo è riuscito a salire al quarto posto, mentre con un sorpasso ai danni di Dan Ticktum Max ha guadagnato la sesta posizione.

Edo ha continuato a spingere fino alla bandiera a scacchi non riuscendo a salire sul podio per meno di un secondo. Il quarto posto, tuttavia, rappresenta il suo migliore piazzamento nelle gare disputate in questa stagione.

Max ha invece terminato al sesto posto, guadagnando altri otto punti, mentre nel corso dell’intero fine settimana dell’E-Prix di Roma la squadra ha conquistato 35 punti.

Con 130 punti, Maserati MSG Racing mantiene la sesta posizione nella classifica del Campionato mondiale costruttori, a soli 23 punti da un posto nella top five.

Il FIA Formula E World Championship 2023 riprenderà e si concluderà a Londra nel fine settimana del 29-30 luglio.

Le parole dei protagonisti

James Rossiter, Team Principal di Maserati MSG Racing

“Che fine settimana! Un podio il sabato ed entrambi i piloti a punti sono la degna conclusione di un weekend estremamente proficuo per la squadra, che ha mostrato di essere molto competitiva. I meccanici hanno fatto un ottimo lavoro per consentire a Edo di correre Gara 2, gli ingegneri hanno elaborato una strategia intelligente ed efficace, mentre Edo e Max hanno guidato senza commettere il minimo errore portando a casa un buon bottino di punti.

In questo fine settimana ogni singolo membro del team ha mostrato uno spirito eccezionale, e io sono orgoglioso di lavorare con un gruppo di persone così appassionate e ricche di talento. Dopo quattordici gare, ormai resta un solo fine settimana per concludere la stagione, e a due gare dalla fine siamo ancora in corsa per una posizione tra i primi cinque nella classifica del mondiale costruttori.

Nel corso di questa stagione abbiamo dimostrato di essere un team di lottatori: non ci tiriamo mai indietro, spingiamo sempre per andare avanti. A Londra daremo tutto quello che abbiamo.”

Edoardo Mortara, pilota, Maserati MSG Racing

“Dopo un’annata così difficile è bello riuscire finalmente a finire tra i primi cinque.

In primo luogo, ringrazio i miei meccanici per il lavoro incredibile che hanno fatto durante la notte per mettere a posto la macchina per la gara. Oggi sono loro i veri eroi, senza di loro il quarto posto sarebbe stato impossibile.

Ricostruire completamente una macchina in così poco tempo talvolta può causare dei problemi, ma abbiamo risolto tutto molto rapidamente dopo la terza prova libera e per poco non sono riuscito a qualificarmi per la fase dei duelli. In gara abbiamo adottato una strategia intelligente e programmato bene gli Attack Mode, il che mi ha permesso di scalare posizioni in classifica.

Ho atteso a lungo una prestazione come quella di oggi, e visto cosa era successo ieri, quanto fatto oggi dà ancora più soddisfazione. È un buon risultato, che attendevo da tempo.”

Maximilian Günther, pilota, Maserati MSG Racing

“Un grande risultato per il team oggi, con un quarto e un sesto posto. Tutto considerato, è stato un ottimo fine settimana per noi, con il podio di ieri abbinato a un’altra gara terminata in zona punti.

All’inizio sono stato un po’ sfortunato in quanto sono rimasto imbottigliato all’interno in curva Sette, perdendo alcune posizioni; da lì ho fatto il meglio che ho potuto. Sono molto felice per l’ottimo risultato della squadra.”

Giovanni Sgro, Head of Maserati Corse

“Nel complesso è stato un ottimo fine settimana per Maserati MSG Racing e per il marchio Maserati, con la conquista del primo podio nella gara di casa. Incredibile il quarto posto di Edo oggi dopo lo spaventoso incidente nella gara di sabato.

E con il sesto posto di Max, la squadra porta a casa altri punti in vista dell’ultima tappa di Londra. Siamo molto orgogliosi dei nostri ragazzi e del modo in cui tutto il team ha reagito e lavorato in questa seconda parte della stagione, garantendo a Maserati una presenza costante nelle prime dieci posizioni.”

Maserati MSG Racing

Maserati MSG Racing è uno dei team fondatori del FIA Formula E World Championship e, nel dicembre 2013, è diventato il primo produttore a unirsi alla prima categoria completamente elettrica del motorsport.

Essendo uno dei pochi partecipanti abituali dalla stagione inaugurale 2014/15, MSG Racing è cresciuta costantemente e nel 2021 ha assaporato il successo del vice-campionato del mondo con Edoardo Mortara, prima di completare la sua stagione di maggior successo fino ad oggi nel 2022, concludendo la stagione come vice-campione del mondo della squadra.

Guidato dal Chairman & Managing Partner Scott Swid e dal team principal James Rossiter, il marchio monegasco è la squadra più gender-diverse della Formula E ed è all’avanguardia in quanto a sostenibilità, promozione dei principi di equità, diversità ed inclusione, innovazione tecnica ed eccellenza.

Per ulteriori informazioni, consultare il nostro sito internet. Per l’accesso alla mediateca e a contenuti senza diritti, registratevi qui.

Contatto Media Maserati MSG Racing: lbrooks@monacosports.com

Fonte Maria Conti – Chief Communication Officer Maserati – maria.conti@maserati.com

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio