Auto & MotoriBassano

La Leggenda di Bassano – Trofeo Giannino Marzotto

Tutto pronto per la 26° edizione de “La Leggenda di Bassano – Trofeo Giannino Marzotto

Sarà un evento in piena sicurezza

e unico nel panorama del motorismo storico internazionale.

La manifestazione – iscritta ad ASI Circuito Tricolore patrocinato dal Ministero del Turismo – è in programma dal 24 al 27 Giugno 2021 con partenza da Bassano del Grappa. Come da tradizione riuscirà a coniugare luoghi incantati, autovetture uniche e piloti straordinari.

«Il contributo dei nostri partners è stato fondamentale e mai come quest’anno va loro un grande ringraziamento per la sensibilità dimostrata», ha sottolineato il Comitato Organizzatore.

La 26° edizione de “La Leggenda di Bassano – Trofeo Giannino Marzotto” – in programma dal 24 al 27 Giugno – si conferma un evento unico nel panorama del motorismo storico internazionale, capace di coniugare luoghi incantati, autovetture uniche epiloti straordinari.

Lo rimarca con orgoglio Stefano Chiminelli,

presidente del Circolo Veneto Automoto d’Epoca “Giannino Marzotto”e dell’Historic Racing Bassano, che negli ultimi mesi ha lavorato senza interruzione anche per garantire il pieno rispetto delle normative anti Covid-19.

Ci siamo preparati per accogliere al meglio sia i partecipanti sia il pubblico, garantendo i più alti standard di sicurezza. La Leggenda di Bassano sarà come sempre un momento di festa e amicizia.

Siamo riusciti a superare gli ostacoli dovuti al periodo grazie alla collaborazione con le Istituzioni, in particolare Regione Veneto, il Comune di Bassano del Grappa, l’ASI e tutti i Comuni attraversati dalla manifestazione. Il contributo dei nostri partners è stato come sempre fondamentale e mai come quest’anno va loro un grande ringraziamento per la sensibilità dimostrata.

EBERHARD & CO., PAKELO, ALAMA, TUA ASSICURAZIONI, CECCATO AUTOMOBILI, F.LLI ROSSI PNEUMATICI, LA PRIA continuano a collaborare con noi in questa meravigliosa avventura».

Anche quest’anno il programma prevede la partenza e l’arrivo da Bassano del Grappa.

Nel mezzo, tappa di 2 giorni a San Martino di Castrozza da dove partirà un circuito ad anello per percorrere i più bei passi Dolomitici attraverso paesaggi mozzafiato, lungo strade poco trafficate immerse nello scenario incredibile delle Dolomiti, riconosciute dall’UNESCO come Patrimonio dell’Umanità.

La manifestazione è iscritta al Calendario Internazionale FIVA e al Circuito Tricolore organizzato dall’ASI che raccoglie le 10 migliori manifestazioni del motorismo storico nazionale e che gode dell’importante patrocinio del Ministero del Turismo.

Come da tradizione, La Leggenda di Bassano

potrà contare su un prestigioso parterre di auto e piloti, a partire dal padrone di casa e testimonial Miki Biasion. Il due volte campione del Mondo di Rally con l’iconica Lancia Delta Integrale sarà presente alla manifestazione, che parte proprio dalla sua città natale Bassano del Grappa, con Mario Peserico, Amministratore Delegato di EBERHARD ITALIA.

Miki Biasion è inoltre uno dei componenti del Comitato d’Onore, composto anche da Alberto Scuro, Presidente dell’ASI, Luigi “Lucky” Battistolli, campione di Rally, Massimo Vallotto, Nino Balestra e Prisca Taruffi.

Le iscrizioni alla manifestazione intanto procedono a gonfie vele. Tra le strepitose auto che parteciperanno c’è attesa per vedere sfrecciare lungo il percorso l’Alfa Romeo 8C 2900 A “Botticella” del 1936, ex Scuderia Ferrari, e la rarissima BMW 328 Frazer-Nash del 1939. Entrambe fanno parte della Collezione Van Haren e saranno proprio i coniugi Frans e Leonie Van Haren a guidarle: un duello in famiglia che promette spettacolo!

Oltre alla consueta e nutrita presenza di marchi leggendari quali Bentley, Ferrari e Maserati, La Leggenda di Bassano vanta un’importante presenza di O.S.C.A., tra le quali la TN 1500 del 1955 (ex Dan Gurney e Maria Teresa de Filippis) di Juan Batista Jeorge Segale e la MT4 1500 del 1955 (ex Carrol Shelby) di Elad Shraga.
Ulteriori informazioni su programma, percorso e iscrizioni sono disponibili sul nostro sito https://www.laleggendadibassano.com/

ASI CIRCUITO TRICOLORE

ASI Circuito Tricolore è la nuova serie composta da dieci manifestazioni di caratura internazionale organizzate dall’Automotoclub Storico Italiano e patrocinate dal Ministero del Turismo. Il Circuito Tricolore è un ambizioso format che ha l’obiettivo di promuovere la conoscenza e la valorizzazione dei territori attraverso il motorismo storico dinamico, abbinato a ciò che tutto il mondo ci invidia: quell’impareggiabile mix composto da eccellenze del made in Italy come le bellezze paesaggistiche e architettoniche, l’enogastronomia, le proposte culturali, il buon vivere.

ASI Circuito Tricolore è un insieme di manifestazioni che finalizza i più recenti protocolli d’intesa che l’Automotoclub Storico Italiano ha siglato con importanti istituzioni nazionali, come la Cabina di regia Benessere Italia della Presidenza del Consiglio dei Ministri, l’ANCI che riunisce i comuni italiani e l’Associazione Città dei Motori.

Gli eventi del “Circuito Tricolore” sono organizzati dai Club Federati ASI, promotori di cultura e turismo che trasformano il motorismo storico in opportunità di sviluppo sociale ed economico.
La nuova serie ASI si presenta come un variopinto bouquet formato da eventi automobilistici e motociclistici dislocati al nord, al centro e al sud Italia, ciascuno con le sue precise peculiarità: dalla Sicilia al Veneto, passando per Umbria, Marche, Abruzzo, godendo delle bellezze di Liguria, Lombardia ed Emilia Romagna, per tagliare il traguardo finale in Puglia.

Giro di Sicilia, Coppa della Perugina, Leggenda di Bassano, Circuito di Avezzano, Palio del Golfo e Sidecar, Circuito del Chienti e Potenza, Settimana Motoristica Bresciana, Vernasca Silver Flag, Giro Motociclistico di Sicilia e Rievocazione Storica del Gran Premio di Bari: queste le straordinarie tappe di ASI Circuito Tricolore 2021.
Sito internet: https://www.asifed.it
Facebook: https://www.facebook.com/AutomotoclubStoricoItaliano

EBERHARD&CO. – MAIN SPONSOR

EBERHARD&CO. Maison di Orologeria Svizzera con oltre 130 anni di storia, fondata nel 1887 a La Chaux-de-Fonds, Eberhard & Co. rappresenta eccellenza e innovazione, di cui l’azienda ha fatto il proprio marchio di fabbrica, senza rinunciare al profondo legame con le origini e la tradizione.

Eberhard & Co. produce circa 16.000 pezzi all’anno con obiettivi di crescita ponderata ma costante ed è presente in circa 25 Paesi, dall’Europa agli Stati Uniti, dall’Estremo al Medio Oriente. La storia di Eberhard & Co. viene scandita da creazioni indimenticabili, quali il Chrono 4, l’8 JOURS, la collezione Tazio Nuvolari, l’Extra-fort, la collezione femminile Gilda, fino alle riedizioni di celebri modelli degli anni 50’ e ’60, Scafograf e Contograf.

Numerose sono state le conquiste del marchio: a partire dalla creazione del suo primo cronografo da polso nel 1919, fino al rivoluzionario Chrono 4, il primo cronografo con quattro contatori allineati, brevetto esclusivo Eberhard & Co. A giugno 2019 la Maison ha inaugurato il Museo Eberhard & Co. a La Chaux-de-Fonds, all’interno della Maison de L’Aigle, lo storico edificio fatto costruire dal fondatore Georges-Lucien Eberhard all’inizio del XX secolo.

Sito internet: www.eberhard1887.com
Facebook: https://www.facebook.com/eberhard1887
Instagram: https://www.instagram.com/eberhard_1887/

PAKELO LUBRICANTS

Pakelo Lubricants è lieta di rinnovare la collaborazione con il Circolo Veneto Automoto D’Epoca (CVAE) per l’evento di auto classiche “La Leggenda di Bassano 2021”

Per Pakelo Lubricants, produttore italiano di lubrificanti, “La Leggenda di Bassano” rappresenta la collaborazione perfetta per far conoscere la linea di lubrificanti “Pakelo Classic” per auto d’epoca, ma anche un modo per sostenere il prezioso Heritage automobilistico delle Sport-Barchetta, da sempre caro all’azienda.

Da anni Pakelo Lubricants investe per creare una linea di prodotti dedicata alle auto classiche, un mercato che necessita di formulazioni specifiche e attenzioni particolari.

Le additivazioni contenute all’interno dei lubrificanti moderni non sono infatti adatte a tutti i motori d’epoca, la cui concezione e componentistica è essenzialmente dierente.

La linea “Pakelo Classic” è pensata per preservare l’e’cienza e l’autenticità motoristica delle vetture storiche con additivazioni calibrate, miscelate secondo un’ottica di preservazione delle componenti e anti-usura.

Pakelo è un’azienda italiana specializzata nella formulazione, produzione e distribuzione mondiale di lubrificanti all’avanguardia in linea con le specifiche e omologazioni delle Case Costruttrici.

Presente da oltre novant’anni nel settore lubrificanti (auto, moto, trazione pesante, movimento terra, agricoltura, industria, industria alimentare) Pakelo vanta uno dei laboratori di ricerca e analisi specifici più sofisticati d’Europa e una lunga esperienza nelle competizioni racing di alto livello.

Due volte campioni mondiali alla 24 ore di Le Mans con il team Ferrari AF Corse, Pakelo è consulente tecnico in Scuderie Corse di Formula 1, GP2, GP3, ELMS, GT Open, DTM, Formula E.

Sito internet: www.pakelo.com
Facebook: Pakelo Lubricants
Instagram: @pakelo.lubricants

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio