Auto & Motori

La Leggenda di Bassano: riepilogo della seconda giornata

Si è conclusa la seconda giornata de La Leggenda di Bassano sulle strade del Triveneto.

Partiti da San Martino di Castrozza, gli equipaggi delle 100 barchette hanno affrontato le prime 5 prove cronometrate, proseguendo quindi verso Predazzo per le ulteriori 5.

Tra le varie località attraversate, vale la pena menzionare il passaggio a Canazei, molto apprezzato dal numeroso pubblico festante accorso a bordo strada. Incantevole la vista che si è offerta ai partecipanti una volta raggiunto il Passo del Pordoi, con le Dolomiti a dominare il panorama.

La Leggenda di Bassano

Sosta a metà giornata

presso il rinomato ristorante Ciasa Salares, dove il gruppo ha potuto gustare un pranzo gourmet a base di prodotti del territorio, allietato dal quartetto d’archi Seviane.

Dopo il transito a passo Falzanego, una sosta nel centro storico di Caprile, altre cinque prove cronometro vista lago ad Alleghe e il transito a passo Valles.La Leggenda di Bassano

Arrivo nel centro storico di San Martino di Castrozza dove, dopo ulteriori cinque passaggi sui pressostati, le vetture hanno sfilato acclamate dalla folla lungo il corso princiapale, per poi rientrare ai rispettivi hotel prima della cena di gala all’Hotel Savoia.

UFFICIO STAMPA LA LEGGENDA DI BASSANO
Davide Tirabassi (+39 349 875 3263)
Francesca Facchetti (+39 340 384 9521)

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio