Auto & MotoriSchio

Historic Club Schio: “Historic Youngtimer” a Schio

Domenica 8 ottobre si è svolta la prima edizione del raduno “Historic  Youngtimer”, Historic Club Schio, dedicato agli appassionati delle autovetture prodotte dal 1980 al 1999, munite di CRS (Certificato di Rilevanza Storica).

Il recente film “800 giorni” che tratta il rapimento di Carlo Celadon nel 1988, ha messo in evidenza quante poche autovetture dell’epoca siano conservate tanto che, con l’apporto dei soci dell’Historic Club Schio, si è potuto dare supporto nel girare alcune scene in esterni.

Historic Club Schio

Historic Club Schio

Il club scledense che di recente ha festeggiato il 60° anno dal primo raduno “Anello del Paradiso” voluto da Gian Luigi Saccardo, che proprio nel 1963 riuniva – tra i primi in Italia – “vecchie” vetture di trent’anni di età.

Le “predestinate” del raduno “Historic  Youngtimer” sono quindi automobili di ieri.  Automobili che cercano il loro spazio per essere riconosciute domani quali automobili che hanno distinto un’epoca.

Si è trattato, nello specifico raduno, di auto mobili utilitarie, brillanti coupè o cabriolet, quand’anche supercar.  I cui proprietari non hanno visto l’ora di farle uscire dalle autorimesse, per farle ammirare dal vero e non essere ricordate guardando i film di venti e più anni fa.

Se queste vetture forse ancora non sono storia, sono non meno di cronaca e il club scledense intende scrivere nuove pagine di passione!

Il raduno

Accompagnato da una magnifica giornata illuminata da un caldo sole è partito dal piazzale Schio di Valdagno dopo una energica colazione consumata al vicino bar Lumière.  Equipaggi abbigliati secondo il look degli anni in cui la vettura è stata prodotta.

Le vetture hanno attraversato le cittadine di

  • Recoaro Terme,
  • Passo Xon,
  • Valli di Pasubio fino a Pian delle Fugazze,
  • Camposilvano di Vallarsa,
  • Pievebelvicino per raggiungere Schio

dove i partecipanti hanno visitato la birreria artigianale The Ugly Sheep Brewery di Schio per poi pranzarvi.

Nel primo pomeriggio le vetture hanno raggiunto, il centro storico di Schio.   In via Captano Sella sono state esposte a contorno della manifestazione del British Day.   Ogni vettura che esponeva un LP, un Cd o una muscassetta in tema inglese.

Nel tardo pomeriggio, i partecipanti si sono salutati e si sono dati appuntamento per il “Historic Youngtimer” 2024.

Historic Club Schio

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio