Arte, Cultura & Spettacoli

Vicenza: iniziative per celebrare il Centenario della nascita di Meneghello

Varie e per tutte le età le iniziative organizzate dalla Biblioteca civica Bertoliana di Vicenza per celebrare il centenario della nascita di Luigi Meneghello.

Per i prossimi due mesi (tra dicembre e gennaio) infatti, sono in programma vari appuntamenti dedicati a grandi e piccini. Appuntamenti volti a far conoscere aspetti più e meno noti dello scrittore maladense.

Si inizierà a Palazzo Costantini,

in contra’ Riale 13, alle 17 del 20 dicembre con “Putei spiritei: i bambini incontrano Luigi Meneghello”, un laboratorio di letture ad alta voce per i bambini della scuola primaria curato da Lucia Tomba e Mariangela Santini.

I partecipanti potranno imparare a conoscere Meneghello, amatissimo scrittore e persona di grande umanità, attraverso i suoi pensieri da bimbo, annotati sulla carta già all’età di sei anni con una scrittura a metà fra il primo italiano della scuola e il dialetto veneto.

Dialetto che, da “grande”, diventerà elemento costitutivo della sua lingua letteraria. Verranno esplorati alcuni passaggi del libro “Pomo Pero” alla ricerca di parole e significati spesso non più presenti nella cultura infantile con suoni e rime tutti da scoprire.

Ai bambini verrà donato un quaderno appositamente creato per questa occasione, con cui potranno sperimentarsi nel ruolo di piccoli, grandi scrittori.

L’incontro verrà replicato il 12 gennaio 2023 sempre alle 17 nella sede di Villa Tacchi, in viale della Pace 89.

L’attività è a numero chiuso, pertanto è richiesta la prenotazione scrivendo a: pcostantini.bertoliana@comune.vicenza.it o telefonando al numero 0444 578223 per Palazzo Costantini. Scrivendo a vtacchi.bertoliana@comune.vicenza.it o telefonando allo 0444 578263 per Villa Tacchi.

La Bertoliana

conserva all’interno degli archivi degli scrittori vicentini del Novecento anche una parte delle carte di Meneghello. Si tratta di materiale esclusivamente epistolare: più di 4000 lettere che abbracciano un arco cronologico che va dal 1938 al 1999 e che lo stesso scrittore e i suoi eredi hanno donato all’istituzione vicentina per consentirne la loro fruizione e valorizzazione.

Incentrata proprio su questi preziosi e affascinanti documenti è la visita guidata “Le carte di una vita: Luigi Meneghello attraverso le lettere della Bertoliana”. Visita prevista nella sala Manoscritti di Palazzo San Giacomo il 22 dicembre e replicata il 19 gennaio 2023 (sempre alle ore 17.30).

Gli incontri, curati dal bibliotecario e archivista Oreste Palmiero, ripercorrono la biografia dello scrittore di Malo e le fasi che hanno caratterizzato la nascita dei suoi romanzi più noti, attraverso la lettura e l’analisi di alcune sue lettere estrapolate dal ricco e interessante carteggio.

Anche in questo caso l’ingresso è a numero chiuso:

per partecipare, dunque, è necessaria la prenotazione da richiedere scrivendo a: settoreantico.bertoliana@comune.vicenza.it o telefonando allo 0444 578215.

Tutti gli altri appuntamenti della rassegna “Il riserbo, la scrittura.

La Biblioteca Bertoliana per i 100 anni dalla nascita di Luigi Meneghello” sono disponibili sul sito www.bibliotecabertoliana.it.

lettera_bobbio

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio