Arte, Cultura & Spettacoli

Vicenza: a giugno “Festival della Bellezza – Arte nell’arte”

Festival della Bellezza: in giugno Stefano Massini e Morgan al Teatro Olimpico, Igor Sibaldi in Basilica palladiana

La decima edizione del “Festival della Bellezza – Arte nell’arte”, in scena in 30 prestigiosi luoghi simbolo del patrimonio storico-artistico italiano, ha in Vicenza una sede d’elezione.

Il Festival ha avuto la sua anteprima al Teatro Olimpico con protagonista uno tra i principali scrittori al mondo, David Grossman che il 27 marzo ha appassionato il pubblico con riflessioni sul tema dell’edizione “La vita che imita l’arte” in un teatro esaurito.

A giugno Vicenza sarà sede anche di altri tre appuntamenti inediti al Teatro Olimpico e alla Basilica Palladiana promossi in collaborazione con il Comune.

Il Teatro Olimpico il 23 giugno ospiterà Stefano Massini, recente vincitore ai Tony Awards, l’Oscar del teatro, con “Vite da romanzo, tra capolavori e letteratura pop”, racconti e riflessioni sul rapporto tra arte e vita; il 24 giugno Morgan proporrà la lezione-concerto “Musica e vita da Bach ai Beatles”, canzoni, sonate e racconti sulla musica e la nostra emotività, su come il genio nel creare sonorità espande il nostro mondo interiore.

La Basilica palladiana il 30 giugno

farà da palcoscenico all’incontro con Igor Sibaldi “Modelli imitabili e inimitabili nell’arte antica e moderna”; dagli eroi omerici a quelli della grande letteratura russa, considerazioni originali e spiazzanti sul legame tra personaggi dell’immaginario e vita.

Vicenza ospita, quindi, quattro eventi inediti con riferimento al tema dell’edizione, rappresentativi delle principali espressioni cultural-artistiche del Festival: letteratura, teatro, musica, filosofia.

“Per il terzo anno ospitiamo il Festival della Bellezza che coinvolge edizione dopo edizione città d’arte e ospiti illustri provenienti dal mondo della musica, dell’arte, del teatro e della letteratura – dichiara l’amministrazione comunale -. Quest’anno Vicenza ospita quattro appuntamenti, il primo dei quali è stato scelto dagli organizzatori come anteprima del festival registrando lo scorso 27 marzo il tutto esaurito.

I prossimi eventi sono previsti in giugno e spaziano dalla letteratura alla musica con tre grandi nomi: Stefano Massini, Morgan e Igor Sibaldi. Per la prima volta il Festival, fino ad ora ospitato al Teatro Olimpico, con Sibaldi giungerà nel salone della Basilica palladiana. Siamo certi che il pubblico saprà apprezzare la qualità degli eventi proposti a cui si può accedere acquistando biglietti a prezzi contenuti, proprio per poter far sì che siano alla portata di tutti”.

“È stata una grande opportunità poter inaugurare la decima edizione in un’opera d’arte unica come il Teatro Olimpico. Divenuto negli anni tra le sedi principali del Festival, così come è motivo di grande soddisfazione poter essere presenti per la prima volta alla Basilica palladiana – commenta il direttore artistico del Festival della Bellezza Alcide Marchioro -. Proporre appuntamenti in gioielli architettonici come i capolavori di Palladio esprime in modo emblematico lo spirito del Festival di fusione d’arte tra luoghi e riflessioni, in cui i luoghi sono parte integrante e decisiva del pathos degli eventi, per il pubblico come per il protagonista in scena.

Vicenza in questi anni è diventata sempre più sede ideale del Festival anche per la sintonia con l’assessore alla cultura e con l’amministrazione comunale”.

Per l’edizione del decennale,

dedicata a Philippe Daverio, il Festival della Bellezza sviluppa l’idea di proporre eventi di “arte nell’arte” raddoppiando le sedi, siti Unesco, città e luoghi d’arte. Il Festival tra giugno e ottobre proporrà appuntamenti in alcuni tra i principali luoghi della tradizione culturale italiana. Dal mondo classico (teatri, templi, ville, come il Teatro Romano di Verona e le Grotte di Catullo a Sirmione), attraverso opere medievali e rinascimentali. Fino a luoghi iconici del ‘900, come il Vittoriale, il Cretto di Burri a Gibellina, la Collezione Peggy Guggenheim a Venezia.

L’apertura è prevista il 10 giugno al Teatro Romano di Verona con una lectio inedita di Alessandro D’Avenia. Tra gli ospiti attesi: Stefano Bollani, Massimo Recalcati, Patty Pravo, Federico Buffa, Alessandra Ferri, Vittorio Sgarbi. Francesca Michielin, Massimo Cacciari, Aldo Grasso, Mogol, Arianna Porcelli Safonov, Frida Bollani Magoni, Umberto Galimberti, Suzanne Vega.

Promosso dalla Regione Veneto,

il Festival è organizzato dall’associazione culturale Idem. Main partner è Cattolica Assicurazioni (Gruppo Generali), partner Ferroli, main sponsor sono Sparkasse, Das, Zanolli, Newchem.

I biglietti degli appuntamenti sono disponibili sul circuito Ticketone (online e punti vendita).

Teatro Olimpico: 23 giugno, Stefano Massini: platea 19 euro, gradinata 16 più diritti di prevendita;  24 giugno, Morgan: platea esaurita, gradinata 24 euro più diritti di prevendita.

Basilica palladiana: 30 giugno, Igor Sibaldi: posto unico 12 euro più diritti di prevendita.

Informazioni e aggiornamenti sul programma su www.festivalbellezza.it e sui canali social Facebook e Instagram del Festival.

Responsabile Comunicazione Festival della Bellezza – Marco Moretti

marcomoretty@gmail.com, stampa@festivalbellezza.it

Stefano_Massini
Stefano Massini
Festival della bellezza
Morgan
Igor Sibaldi
Igor Sibaldi

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Vicenza

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio