Arte, Cultura & SpettacoliValdagno

Valdagno: Sabato al Palalido il musical “Madre Teresa” con i Mendicanti di Sogni

Sabato 29 aprile, alle 20.30, il Palalido di Valdagno si trasformerà in palcoscenico per il musical “Madre Teresa. Il coraggio di amare”, suonato e cantato dal vivo dal gruppo dei Mendicanti di Sogni.  – Valdagno: Sabato al Palalido il musical “Madre Teresa” con i Mendicanti di Sogni

L’ingresso allo spettacolo, organizzato con il patrocinio del Comune di Valdagno, è gratuito con possibilità di offerta libera: il ricavato sarà devoluto in beneficenza all’associazione Mazao attiva in Kenya. 

Composta da una quarantina di persone tra cantanti, attori, strumentisti, tecnici audio e addetti alla logistica, la compagnia dei Mendicanti di Sogni propone un musical che si basa sulla vita di Madre Teresa di Calcutta e ne racconta, attraverso la musica e la prosa, il messaggio sintetizzato nelle parole: “Provaci, porta la tua piccola goccia e insieme faremo grandi cose”.Valdagno

Lo spettacolo, che vanta già ottanta repliche

tra Veneto e altre regioni, viene sempre proposto a entrata libera e tutte le offerte raccolte vengono date in beneficenza ad associazioni e gruppi che operano in vari settori: dalle case famiglia che si prendono cura di bambini malati o poveri, ai gruppi che finanziano la ricerca per sconfiggere malattie quali la Progeria o la Sindrome di Rett, a chi previene o cura l’abuso di stupefacenti, a realtà che aiutano il percorso post pena o pena alternativa al carcere. 

“Nella serata di Valdagno – spiegano i referenti della compagnia – ricorderemo Daniele, Diletta ed Anna: quest’ultima era, e lo è ancora spiritualmente, una Mendicante, mancata per un grave incidente stradale con la sua famiglia nel 2019. 

Li ricorderemo raccogliendo il loro testimone di impegno per gli altri.

Moltiplicheremo il loro amore per ogni prossimo della terra vicino e lontano come ci ha insegnato Madre Teresa e come Daniele e Anna hanno fatto nella loro  quotidianità. 

Lo faremo nello stile di Teresa,

aiutando gli ultimi degli ultimi, condividendo e facendo conoscere l’impegno dell’Associazione Mazao, attiva in Kenya che, assieme alle persone del posto, si impegna concretamente per migliorare le condizioni delle famiglie keniane e lottare contro fame, povertà e disparità di genere, aiutando in particolare le giovani generazioni e includendo le donne con ruoli chiave della vita del villaggio, avendo ben presente la salvaguardia ambientale. 

Sono già stati realizzati molti progetti tra cui un refettorio intitolato ad Anna, Diletta e Daniele, per dar da mangiare ai giovani studenti della scuola del villaggio, un mercato dei prodotti agricoli locali e tanti altri progetti in corso di svolgimento”.

Fonte Vincenzo Grandi Comune di Valdagno – Ufficio stampa

Articoli correlati

Ti potrebbe interessare...
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio