Arte, Cultura & Spettacoli

Un viaggio musicale al centro del tango

Alle Gallerie d’Italia di Vicenza

  • Il terzo e ultimo appuntamento musicale nella corte delle Gallerie d’Italia è in programma mercoledì 3 agosto alle 21.15
  • Mirko Satto al bandoneon e Marco Emmanuele alla chitarra propongono un viaggio nel cuore del tango, un genere musicale popolare che ha letteralmente stregato molti interpreti classici

Vicenza, 1° agosto 2022 – Alle Gallerie d’Italia a Vicenza, museo di Intesa Sanpaolo, la rassegna estiva “Insieme sotto il cielo” realizzata in collaborazione con la Società del Quartetto di Vicenza, dopo la canzone d’autore di Fabrizio De André e una carrellata fra i maestri del jazz, chiude in bellezza con il tango “erudito” di Astor Piazzolla.

Mercoledì 3 agosto alle 21.15

Mirko Satto al bandoneon e Marco Emmanuele alla chitarra propongono un viaggio musicale al centro del tango, un genere popolare che è stato rivisto, rivoluzionato e portato al successo mondiale dal signor Astor Piazzolla, uno dei più eclettici e geniali compositori del Novecento.

Nato un secolo fa a Mar del Plata da genitori di origini italiane (pugliesi e toscane), Piazzolla da un lato fu a lungo considerato un nemico del tango dai “puristi” argentini, dall’altro, a livello internazionale, un autore visionario capace di creare, prendendo spunto dalla tradizione, un nuovo genere musicale: il Nuevo Tango.

Dopo un’adolescenza passata negli States, Piazzolla fa ritorno in Argentina quando ha 16 anni ed entra a far parte dell’orchestra di Anibal Troilo prima di fondare il suo gruppo con il quale inizia a sperimentare il suo tango: uno stile originale ricco di contaminazioni provenienti dal jazz ma anche dalla musica classica.

Con il loro spettacolo dal titolo

“El dia que me quieras”, Satto al bandoneon e Emmanuele alla chitarra propongono un excursus intorno al mondo del tango nel quale a celeberrimi successi di Piazzolla come Libertango, Adios nonino e Vuelvo al Sur sono affiancati brani di altri eminenti autori di tango attivi nella prima metà del Novecento.

Dell’elenco fanno parte il mitico Carlos Gardel, José Maria Lacalle (autore della celeberrima Amapola), Juan Carlos Cobián, Anselmo Aieta, Pedro Laurenz e Angel Villoldo.

Fisarmonicista e bandoneonista

molto richiesto nei festival musicali europei, Mirko Satto si è esibito in tutti i continenti in formazioni che vanno dal duo alla grande orchestra con un repertorio che, oltre al tango, abbraccia anche la musica “classica” il repertorio contemporaneo e il Variété francese.

Marco Emmanuele, classe 1996,

si è diplomato a pieni voti cum laude al Conservatorio di Vicenza sotto la guida di Stefano Grondona e ha poi frequentato varie masterclass tenute da musicisti di fama internazionale.

Vincitore di numerose competizioni e borse di studio, svolge un’intensa attività concertistica e si dedica con passione anche alle discipline antro-psico-pedagogiche.

Vicenza, 1° agosto 2022

INSIEME SOTTO IL CIELO

Racconti, immagini e musica nella corte di Palazzo Leoni Montanari

La modalità di partecipazione prevede la prenotazione obbligatoria al numero verde 800.167619 o all’indirizzo mail vicenza@gallerieditalia.com

Il biglietto unico per Teatro e Musica in corte è di € 7,00, le attività per famiglie con “Storie a Palazzo” sono ad ingresso gratuito.

Nell’ipotesi in cui le condizioni metereologiche non lo consentano, il concerto verrà ospitato all’interno delle Gallerie, nel salone di Apollo.

INFO

Gallerie d’Italia – Vicenza – Contra’ Santa Corona, 25 – 36100 Vicenza

Da martedì a domenica, dalle 10 alle 18 (ultimo ingresso 17.30)

www.gallerieditalia.com        Numero verde 800.167619

Intesa Sanpaolo

Intesa Sanpaolo è il maggior gruppo bancario in Italia – punto di riferimento di famiglie, imprese e dell’economia reale – con una significativa presenza internazionale. Il business model distintivo di Intesa Sanpaolo la rende leader a livello europeo nel Wealth Management, Protection & Advisory e ne caratterizza il forte orientamento al digitale e al fintech.

Una banca efficiente e resiliente, è capogruppo di fabbriche prodotto nell’asset management e nell’assicurazione.

Il forte impegno in ambito ESG prevede, entro il 2025, 115 miliardi di euro di finanziamenti impact, destinati alla comunità e alla transizione verde, e contributi per 500 milioni a supporto delle persone in difficoltà, posizionando Intesa Sanpaolo ai vertici mondiali per impatto sociale.

Intesa Sanpaolo ha assunto impegni Net Zero per le proprie emissioni entro il 2030 ed entro il 2050 per i portafogli prestiti e investimenti, l’asset management e l’attività assicurativa. Convinta sostenitrice della cultura italiana, ha sviluppato una rete museale, le Gallerie d’Italia, sede espositiva del patrimonio artistico della banca e di progetti artistici di riconosciuto valore.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio
Verified by MonsterInsights