Arte, Cultura & SpettacoliThiene

Thiene: rassegna letteraria “Delitti tra le pagine”

Mercoledì 20 marzo 2024, ore 20.30 presso la Sala Riunioni della Biblioteca Civica di Thiene Giovanni Zucca presenta “I colori del giallo: storia ed evoluzione del genere”

Dialogherà con lui Daniela Innocenti, traduttrice e interprete.

Perché il giallo è giallo

Da Caino ad Hannibal Lecter, da Hercule Poirot a Harry Hole; l’acume di Sherlock Holmes, la malinconia di Philip Marlowe, il fascino di James Bond… Tra assassini e detective, ladri e spie, misteri e indagini, il fascino della letteratura poliziesca, del “giallo”, continua ad appassionare generazioni di lettori.” Giovanni Zucca

Perché il giallo è giallo, e il noir è nero? Qual è la differenza tra pulp e thriller? Chi ha scritto la prima detective story, e chi viene definita la “Regina del Crimine”?

Tra capisaldi del genere e proposte contemporanee provenienti dall’Italia e oltreoceano, Giovanni Zucca ci accompagnerà in un viaggio alla scoperta di tutte le sfumature del giallo, attraverso la storia e l’evoluzione di questo amatissimo genere letterario.

Giovanni Zucca

Nato a Piacenza nel 1957 e milanese di adozione dal 1998, è traduttore letterario dal francese e dall’inglese e ha collaborato come editor, revisore e consulente editoriale freelance per varie case editrici (tra cui Sonzogno, Rizzoli, Piemme, Cairo, Aìsara).

Ha tradotto opere di autori di gialli, thriller e noir tra i quali J. R. Moehringer, Daniel Silva, Maxime Chattam, Jerome Delafosse, André Héléna, Tom Hillerman e molti altri. Ha all’attivo anche la traduzione di numerosi fumetti e graphic novel, specie per Rizzoli Lizard (La seconda generazione di Michel Kichka, Shenzhen e Diario del cattivo papà. 1 e 2 di Guy Delisle, oltre a titoli di Hergé e Tardi).

Come autore ha firmato i libri  o che conosco il tuo cuore (Piemme 2014), scritto a quattro mani con Adelmo Cervi e incentrato sulla storia e il martirio dei fratelli Cervi, Pietro Ingrao, mio fratello (L’asino d’oro 2016), romanzo biografico su Pietro e Giulia Ingrao, Il paese dei cento violini (Piemme 2017, con Syusy Blady), oltre a numerosi racconti gialli e noir, pubblicati in varie antologie. Tiene conferenze sulla letteratura gialla e corsi sulla traduzione del genere.

L’evento è inserito all’interno della rassegna letteraria Delitti tra le pagine ed è il terzo di quattro incontri con l’autore a cura dell’Associazione Ricostruendo, in collaborazione con il Comune di Thiene, la Biblioteca Civica e il Gruppo di lettura I delitti del lunedì.

L’ingresso è libero.  

Per informazioni: associazione.ricostruendo@gmail.com

Ufficio Stampa Comune di Thiene

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio