Arte, Cultura & SpettacoliMonticello Conte Otto

Teatro Roi di Monticello Conte Otto: sabato 20 e domenica 21 novembre “5 donne con lo stesso vestito”

Teatro Roi di Monticello Conte Otto: sabato 20 e domenica 21 novembre “5 donne con lo stesso vestito”

Lo Scrigno di Vicenza propone la commedia di Alan Ball, per la regia di Amer Sinno. La direzione artistica della stagione è della locale Compagnia Astichello, con il sostegno del Comune.

Prosegue sabato 20 novembre alle 21 e domenica 21 alle 16 la stagione di prosa del Teatro Roi di Monticello Conte Otto, diretta dalla locale Compagnia Astichello con il sostegno del Comune.
Il doppio appuntamento è con la compagnia vicentina Lo Scrigno, attesa nella spassosa e graffiante commedia di Alan Ball “5 donne con lo stesso vestito”, per la regia di Amer Sinno. La vicenda è ambientata durante un sontuoso ricevimento di nozze, che gli invitati sono pronti a godersi in allegria nel giardino di casa Marlowe. Tutti tranne le cinque damigelle d’onore, che una alla volta si ritrovano in una camera al piano di sopra. Indossano tutte lo spesso vestito, vaporoso ed esagerato come da tradizione, ma non potrebbero essere più diverse tra loro: Meredith, sorella della sposa, ragazza ribelle che nasconde un segreto; la dolce Frances, fanatica religiosa; Mindy, sorella gay dello sposo, sincera in maniera disarmante; e poi Georgeanne, sposata ma ancora in attesa dell’anima gemella, e la disillusa Trisha. Quello che le cinque ragazze vivono è un pomeriggio tra risate e bisticci, brindisi e confessioni: uno spaccato autentico e coinvolgente dell’universo femminile.
Sul palcoscenico saranno impegnate Marianna Cerbone, Francesca Zanconato, Maddalena Dal Porto, Erika Magnabosco e Letizia Tonello, con Matteo Dal Ponte.
Biglietti con posti preassegnati: 8,50 euro. Prenotazione obbligatoria: al numero 333 2413381; oppure al Teatro Roi, il venerdì dalle 18 alle 20 e nei giorni di spettacolo due ore prima della rappresentazione. Informazioni: 0444 947511 (Comune); 333 2413381 (Compagnia Astichello); 0444 324907 (Fita Veneto). Accesso consentito secondo le normative sanitarie vigenti, con obbligo di green pass e mascherina.
La prima parte della stagione proseguirà fino al 5 dicembre; la seconda si svolgerà dal 23 gennaio al 20 febbraio con la 15ª edizione di “Febbraioateatro” e l’abbinato 14° Premio «Danilo Dal Maso».

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio