Arte, Cultura & SpettacoliMarostica

Primavera Musicale a Marostica: cinque concerti e otto cori

Per la 35^ Primavera Musicale tornano gli “Incontri Corali Internazionali”, veicolo di  incontro e fratellanza. Cinque concerti e otto cori da Usa, Finlandia, Australia e Marostica

Sarà la chiesa di S. Antonio a Marostica

ad ospitare la 22^ edizione degli “Incontri corali Internazionali”, in programma con cinque appuntamenti dal 19 maggio al 28 giugno.

La rassegna, organizzata dal coro “Gioventù in Cantata” di Marostica, in collaborazione con Asac e Comune di Marostica e con il sostegno della Fondazione Banca Popolare di Marostica Volksbank, si inserisce  nel programma della 35^ Primavera Musicale.Primavera Musicale a Marostica

            «Dopo un periodo di difficoltà e di limitazioni – sottolinea Antonia Zoccali, presidente di “Gioventù in Cantata” -, questa 35^ edizione della Primavera Musicale ci restituisce la rassegna “Incontri Corali Internazionali”, che ritorna finalmente ad essere quello straordinario contenitore di musica, di emozioni e di relazioni che era diventata nel corso degli anni.

Per tutti noi, e per i ragazzi in particolare, è bello riaprire questa finestra sul mondo, riportando gruppi che arriveranno per la prima volta nella nostra città dagli Stati Uniti, e gruppi che arriveranno da Finlandia ed Australia, ai quali ci lega invece un rapporto consolidato negli anni. Sarà una festa e ci auguriamo di poterla condividere con tutti coloro che da sempre ci seguono e ci sostengono».

Gli Incontri corali internazionali,

che mancavano dal 2019, rappresentano un’occasione imperdibile per promuovere valori di amicizia e di pace. Assieme alle esibizioni e ai concerti, saranno proposte  visite alla scoperta della città e del territorio, momenti conviviali che offrono la possibilità di confrontarsi, scoprire percorsi comuni, valorizzare elementi identitari, superare pregiudizi.

La musica diventa quindi veicolo per incontrare gli altri, è occasione di crescita umana e culturale, di reciproco arricchimento. È con questo spirito che l’Associazione Gioventù in Cantata promuove, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, questi preziosi momenti di scambio.

Primavera Musicale a Marostica
Matteo Mozzo (Sindaco di Marostica) – Cinzia Zanon (dir Gioventù in Cantata) – Manuela Matteazzi (corista)

Quest’anno la ripresa degli Incontri corali risulta particolarmente importante, anche alla luce degli eventi internazionali che vedono la pace e la fratellanza tra i popoli come valori da proteggere e promuovere tra i giovani.

«Ad aprire le serate, in segno di benvenuto –

aggiunge il direttore Cinzia Zanon – ci saranno i gruppi locali Gioventù in Cantata, coro promotore e organizzatore, Melicus e la formazione congiunta Gioventù in cantata e Giovani Voci Bassano, che si sta preparando per l’imminente al Festival Internazionale di Bali dal 22 al 30 luglio e per un tour di concerti in Australia fino a metà agosto.

Ritroviamo dopo alcuni anni i cori finlandesi, con i quali abbiamo realizzato diversi scambi e due tournée, il coro australiano di Melbourne oggi presente a Marostica, sarà lieto di ospitarci durante il nostro imminente tour estivo, mentre incontriamo per la prima volta i due cori americani (Maine e Cupertino)».

«Mai come quest’anno – dichiara il sindaco di Marostica Matteo Mozzo

la Primavera musicale si annuncia come un appuntamento da non mancare. Era dal 2019 che la rassegna musicale promossa e organizzata dal nostro Coro Gioventù in Cantata non godeva della presenza di gruppi provenienti dall’estero. Le cinque date della rassegna ci proporranno un vero e proprio giro del mondo negli stili e nelle tradizioni musicali, toccando ben tre continenti.

Siamo onorati di ospitare quattro cori internazionali a Marostica e di far conoscere loro il nostro territorio e la nostra storia. Non saranno da meno i nostri cori cittadini, Melicus e Gioventù in Cantata, che in collaborazione con Giovani Voci Bassano, proporranno un repertorio di qualità, con esibizioni di alto livello, capaci di emozionare e far sognare il pubblico. Sono cinque appuntamenti da non perdere, in cui la musica impreziosirà la proposta culturale della nostra città».

A fare da anteprima alla rassegna giovedì 18 maggio, alle ore 20.00 nella Chiesa S. Vito a Bassano del Grappa si terrà il CONCERTO DI PRIMAVERA, che vedrà protagonisti 50 giovani cantori finlandesi diretti da Ismo Savimaki e il Coro Giovani Voci Bassano.

PROGRAMMA “INCONTRI CORALI INTERNAZIONALI”

Chiesa Sant’Antonio di Marostica, ore 21 – Ingresso libero

VENERDÌ 19 maggio 2023

Vox Vanajae e Vanajan Mieskuoro (Finlandia)

Gioventù in Cantata e Mèlicus

SABATO 3 giugno 2023

The University of Maine Singers (Usa)

Gioventù in Cantata e Giovani Voci Bassano

MERCOLEDÌ 14 giugno 2023

Crystal Children’s Choir – Cupertino, California (Usa)

Gioventù in Cantata

MERCOLEDÌ 21 giugno 2023

FESTA DELLA MUSICA, con Gioventù in Cantata e Melicus

MERCOLEDÌ 28 giugno 2023

Exaudi Youth Choir – Melbourne (Australia)

Gioventù in Cantata e Giovani Voci Bassano

info@gioventuincantata.it      IG/FB: @gioventuincantata

Marostica, 17 maggio 2023

TOUR BALI – AUSTRALIA ’23

GIOVENTÙ IN CANTATA E GIOVANI VOCI BASSANO

I cori Gioventù in cantata (Marostica) e Giovani voci Bassano (Bassano del Grappa) sono realtà corali giovanili consolidate e ben strutturate guidate da Cinzia Zanon, presenti nel territorio di Marostica e Bassano rispettivamente da oltre 50 e 30 anni.

Si sono uniti in un’unica realtà corale per realizzare una lunga tournée che li vedrà impegnati in diverse località:

Dal 22 luglio al 14 agosto 2023 faranno un tour internazionale nelle seguenti località:

  • Bali (Indonesia). Dal 25 al 29 luglio i due cori GVB e GIC parteciperanno al 12th Bali International Choir Festival 2023, un evento internazionale organizzato dalla Bandung Choral Society (https://www.bandungchoral.com), giunto alla dodicesima edizione. In questi giorni i nostri ragazzi si esibiranno in concerti, concorsi e master class, anche attraverso attività di confronto e scambio con altre realtà corali internazionali. La formazione è stata ammessa alla Championship (riservata ai cori titolati) ed è l’unico gruppo italiano presente in gara.
  • Sidney, Melbourne e Brisbane (Australia). Dal 31 luglio al 13 agosto i nostri cori si esibiranno nelle tre città australiane succitate, grazie anche alla collaborazione pluriennale con le Australian Girl Choir (https://ausgirlschoir.com.au), una realtà corale di levatura internazionale con la quale essi sono in contatto da più di un ventennio. Sarà anche l’occasione per incontrare le comunità italiane di seconda/terza generazione coordinate da Veneti nel mondo e da Co.As.It

Al tour parteciperanno

  • 50 cantori, 11 maschi e 39 femmine di età compresa tra i 13 e i 25 anni; tali 50 cantori sono guidati da Cinzia Zanon e coadiuvati dal paziente lavoro di una coreografa, ed eseguono movimenti e coreografie arricchiti con elementi di teatralità e gestualità.
  • Direttrice di coro
  • Pianista
  • Percussionista
  • Coreografa
  • Vocal coach
  • 5 accompagnatori adulti

LE PROPOSTE MUSICALI

In tutte le località, sia a Bali che in Australia, i cori presenteranno un repertorio di elevata qualità artistica e di profondo significato.

  1. PANTA REI

Panta Rei è una performance immersiva che trasporta lo spettatore dal dramma di un pianeta travolto dagli effetti del cambiamento climatico alla Bellezza, a ciò che la grande madre può tornare ad essere. E lo fa coinvolgendo tutti i sensi, avvolgendo il pubblico e accompagnandolo verso il desiderio di riconciliazione col tutto. Un tutto di cui siamo parte. Un tutto che scorre con noi.

  1. REPERTORIO DI BRANI DELLA TRADIZIONE ITALIANA

I nostri cori hanno predisposto inoltre un repertorio di brani della tradizione, con motivi e sonorità familiari in Italia e all’estero, essi offrono uno spaccato di identità e “stile nazionale” dal sicuro effetto e coinvolgimento di pubblico.

CROWDFUNDING ARMONIA IN SICUREZZA

Da un punto di vista economico le due associazioni faranno fronte a questo impegno, per la gran parte, con il contributo degli associati e delle famiglie, che hanno creduto nel valore di questa esperienza per i ragazzi. Oltre alle spese per i voli aerei, ci sono però altri costi relativi all’organizzazione che si stanno cercando di coprire senza gravare ulteriormente sulle famiglie.

Per questo è stata lanciata la campagna di crowdfunding “Armonia in sicurezza” con l’obiettivo di coprire le spese assicurative del viaggio. Inquadrando il QR code presente nel pieghevole della rassegna, si troveranno tutte le informazioni e le varie tipologie di donazione; è valido qualsiasi importo a partire dai 5€.

La piattaforma è sicura, semplice e funzionale.

https://www.retedeldono.it/it/progetti/gic-e-gvb/armonia-in-sicurezza

GIOVENTÙ IN CANTATA (Marostica)

Direttrice artistica: Cinzia Zanon

Gioventù in Cantata

è una formazione, nata nel 1971 con l’intento di promuovere e sviluppare l’educazione corale dei ragazzi, che nel corso degli anni si è progressivamente trasformata sino a divenire una vera e propria scuola di “musica corale” caratterizzata dalla costante ricerca di nuovi repertori e di nuove forme di espressione artistica.

Ne risultano un vasto repertorio e un ricco ventaglio di proposte, dal genere più classico fino alla musica contemporanea, interpretate con spiccata personalità grazie all’innesto, nella pratica musicale, di nuovi elementi di teatralità, gestualità e movimento. Sotto l’attenta e trainante conduzione del suo direttore Cinzia Zanon, il coro prosegue il suo percorso con entusiasmante energia nell’intento di migliorarsi e di rinnovarsi continuamente regalando al pubblico genuine ed intense emozioni.

Accanto all’attenzione per l’approfondimento e il miglioramento artistico e vocale viene costantemente sottolineato il valore educativo del “fare coro”: bambini, ragazzi e giovani vengono guidati nel condividere fatiche, nel riconoscere regole di comportamento e di relazione per raggiungere tutti assieme risultati e soddisfazioni comuni. Anche in virtù di queste motivazioni nel novembre del 2017 il gruppo ha conseguito l’ambito Premio Città di Marostica.

“Gioventù in Cantata” è attualmente composto da oltre 50 elementi,

provenienti prevalentemente dall’esperienza di corsi musicali di base. Ha partecipato a numerosi Festival, Rassegne, Concorsi Nazionali ed Internazionali. Ricordando i più recenti, ad ottobre 2022 conquista il secondo posto al Gran Premio di Canto Corale Voci d’Italia superando le varie fasi concorsuali che hanno visto nel complesso la partecipazione di 60 formazioni. Nel luglio 2022 ha partecipato al 1 Concorso Internazionale in Provenza conquistando 2 primi premi (cat. Cori Giovanili e Polifonia Sacra) e un secondo Premio nella categoria Pop e Premio Miglior Direttore. Nel maggio 2017 ha vinto il Primo Premio di categoria al Concorso Nazionale di Vittorio Veneto.

Si è imposto al 5° Concorso Internazionale “Il Garda in coro” (Malcesine aprile 2016) vincendo il Gran Premio, il primo premio di categoria e ben tre Premi Speciali, tra cui quello per il miglior direttore. Ha tenuto innumerevoli concerti in diverse città italiane, ideato e proposto spettacoli: “I ragazzi che si amano”, “Emmanuele Dio con noi”, “I believe, coltivo l’albero della vita che vorrei”, “Smile” e il più recente “Panta rei”; ha partecipato all’allestimento di importanti opere anche in prima nazionale, citiamo in particolare le tre opere liriche del M° Pierangelo Valtinoni: Pinocchio (2008), Regina delle Nevi (2011 e 2019) e Il Mago di Oz (2017).

La formazione ha effettuato tournée in Spagna, Ungheria, Austria, Germania, Belgio, Romania, Argentina e Brasile, Germania, Finlandia, Russia, Estonia, USA, Canada, Francia, Giappone, Australia, Svizzera, Filippine, Inner Mongolia e Cina riscuotendo ovunque notevoli consensi.

GIOVANI VOCI BASSANO (Bassano del Grappa)

Direttrice artistica: Cinzia Zanon

Il coro Giovani Voci Bassano è sorto nel 1990. Ha al suo attivo numerosi concerti. Nell’estate del 2019 effettuato un lungo tour a San Pietroburgo (Russia) e in Finlandia dove ha raccolto entusiasmanti apprezzamenti. La formazione si è recata in Repubblica Ceca, nell’ottobre del 2005 nella “città eterna” e nella primavera del 2009 e del 2015 ha attuato uno scambio culturale con l’Augustana Chor in Germania nella città di Augsburg ottenendo plausi e consensi.

Nel settembre del 2016 ha effettuato un lungo tour canoro in Campania (Salerno, Napoli, Pompei, Paestum, Costiera Amalfitana) e a Roma con il progetto “Around the World” riscuotendo notevole successo. Al Concorso Corale Nazionale “Il Garda in coro” del 2017 ottiene nella categoria Youth il 3 posto e il premio speciale per le migliori coreografie e movimenti scenici.

Nel maggio 2018 conquista il Primo Premio

nella categoria canti di ispirazione popolare al 52° Concorso Nazionale Corale di Vittorio Veneto e il Premio Speciale “Miglior coro Veneto” presente al Concorso. Nell’ottobre del 2021 raggiunge un brillante secondo posto al 12° Concorso Nazionale Corale Polifonico del Lago Maggiore con un punteggio pari a 92.80, il secondo più alto dell’intera competizione e nel maggio del 2022 si aggiudica il 2 posto al 55° Concorso Nazionale Corale di Vittorio Veneto.

Collabora come coro di voci bianche con “Opera Estate Festival Veneto” nell’allestimento di alcune opere e ha partecipato alla messa in scena di due opere liriche in prima nazionale del M° Pierangelo Valtinoni. Dall’ottobre 2004 organizza, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura, CANTICORO – Musica corale a Bassano, una manifestazione che annualmente si propone di accogliere alcune formazioni corali che operano nel territorio, accanto ad importanti ospiti internazionali.

Per la sua qualificata e apprezzata attività educativa, sociale, artistica e culturale ha ricevuto il prestigioso Premio S. Bassiano 2019.

MÈLICUS (Marostica)

Direttrice artistica: Cinzia Zanon

Mèlicus nasce nel novembre del 2013 a Marostica (VI) all’interno dell’Associazione “Gioventù in Cantata” allo scopo di proseguire le attività corali anche dopo i 20 anni di età. La maggior parte dei cantori vanta una vasta competenza nell’ambito corale con un bagaglio ricco di esperienze concorsuali, tournèe internazionali e partecipazioni ad importanti Festival.

  • Nel 2014 e 2015 il gruppo ha partecipato alle manifestazioni “Primavera Musicale”, “Poesia in Canto”, “Conto Cento Canto Pace”. Nel 2016 e nel 2022 ha cantato al Festival Internazionale FAKS in Croazia, tenendo concerti a Pola, Vrsar e Pazin.
  • Nel novembre del 2019 ha cantato a Roma nell’ambito della manifestazione dedicata ai compositori viventi con lo “Speciale Giorgio Susana”.
  • Nell’ottobre del 2016 ha ottenuto la Fascia di Eccellenza al 9° Festival della Coralità Veneta, è ritornato nel 2022 e ha fatto incetta di premi vincendo il Gran Premio, il primo posto di categoria (in fascia eccellenza con votazione 96,80), il Premio della Critica “Carlo Bologna”, il premio per la miglior interpretazione di un brano nella propria sezione e il Premio del pubblico. Il repertorio, sacro e profano, è caratterizzato per lo più da composizioni contemporanee. Sin dalla sua fondazione, il coro è diretto da Cinzia Zanon.

VOX VANAJAE – VANAJAN MIESKUORO (Finlandia)

Dir. Ismo Savimaki & Jaakko Hämäläinen

Vox Vanajae, il suono di Vanaja (antico nome della città natale del coro), è stato fondato nel 1996 come coro di bambini per la congregazione luterana di Hämeenlinna. Oggi ne rappresenta la naturale evoluzione ed è formato da giovani cantori guidati da Ismo Savimäki, considerato il padrino del coro.

Il repertorio del coro consiste principalmente in canti a cappella di diversi stili, sia sacri che profani. Nel 2010 il coro è stato nominato “Coro giovanile dell’anno” in Finlandia.

Il fondatore e direttore di Vox Vanajae Ismo Savimäki lavora come cantore a Hämeenlinna. Nel 2018 è stato nominato “Il cantore dell’anno” nella chiesa luterana in Finlandia. Oltre a Vox Vanajae Ismo Savimäki dirige due cori giovanili e un coro da camera in Hämeenlinna.

Vanajan mieskuoro, il coro maschile di Vanaja, è stato fondato nel 2017. I primi cantori erano i tenori e le basi di Vox Vanajae, ma rapidamente il coro è cresciuto fino a diventare un coro indipendente. Nei suoi cinque anni di vita il coro si è concentrato e ha tenuto concerti su vari temi, ad esempio la Finlandia, l’amore e Sibelius. La gamma di stili dei cori varia dalla musica tradizionale a quella folk e pop, con particolare enfasi sulla musica pop.

Il fondatore e leader del Vanajan mieskuoro è Jaakko Hämäläinen, cantante e musicista entusiasta ed esperto.

EXAUDI YOUTH CHOIR – (Melbourne, Australia)

Dir. Mark O’Leary & Juliana Kay

Exaudi è un coro di giovani cantanti adulti (18/30 anni) di Melbourne, Australia.

È uno dei sei cori dell’organizzazione Young Voices of Melbourne. I cantanti sono studenti e giovani professionisti di diverse discipline, uniti dall’amore per la musica di alto livello. Exaudi effettua regolarmente tournée in Australia e ha effettuato tournée internazionali a Singapore-Malesia (2016) e in Scozia-Irlanda (2019). L’ultimo CD di Exaudi, With Waiting Breath, è stato pubblicato nel dicembre 2018.

Mark O’Leary OAM lavora con i giovani cori da quasi 40 anni. È direttore di Young Voices of Melbourne, che ha fondato nel 1990, ed è stato direttore ospite principale di Gondwana Voices fin dalla sua prima stagione nel 1997.

Ha partecipato a più di 45 tournée nazionali e internazionali

e ha registrato 16 Cd con Young Voices of Melbourne, Gondwana Voices ed Exaudi. Pubblica musica corale per giovani cantanti nella “YVM Choral Series” ed è il creatore del sito web e dei libri della Sight Singing School, utilizzati in più di 50 paesi. È Churchill Fellow, membro onorario a vita di Kodály Australia e nel 2018 è stato insignito dell’OAM dal governo australiano per i servizi resi alla musica corale.

Juliana Kay è una direttrice d’orchestra, compositrice e insegnante di Melbourne con un amore radicato per i cori e la musica corale. A suo agio nel lavorare con bambini, gruppi comunitari e professionisti, Juliana prova con almeno 250 cantori ogni settimana. È direttrice del coro giovanile Exaudi, assistente alla direzione di Young Voices of Melbourne e responsabile del coro alla St Catherine’s School. Nel 2018 ha anche fondato l’innovativo coro da camera “Choral Edge”, che la vede regolarmente sperimentare performance multimediali e collaborazioni teatrali. Juliana si impegna a creare musica che sia coinvolgente per i cantanti e memorabile per il pubblico. Le sue composizioni sono eseguite regolarmente da cori in tutta l’Australia e sono disponibili attraverso l’editore SingScore

CRYSTAL CHILDREN’S CHOIR (Cupertino, California, Usa)

Dir. Dr. Karl Chang & Jenny Chiang

Crystal Children’s Choir aspira ad essere un’organizzazione ambasciatrice nel campo culturale della musica corale per bambini e adolescenti, in particolare nel campo delle canzoni popolari cinesi e delle nuove opere commissionate.

Attraverso un’offerta formativa unica, musicale e di miglioramento della vita dei suoi coristi, il Crystal Children’s Choir coltiva l’educazione mirando al lavoro di squadra, l’amore per la musica e l’eccellenza nel canto corale tra le giovani generazioni. La mission del Crystal Children’s Choir è quella di puntare all’eccellenza della musica corale fornendo un’educazione musicale ai bambini e fondendo il meglio delle tradizioni musicali orientali e occidentali. Il coro è stato fondato il 13 marzo 1994 in una chiesa locale di Cupertino, California iniziando l’attività con 60 studenti. In poco tempo si è esteso alle sedi di Fremont e Foster City.

Nel 2001, ha raggiunto il traguardo di 500 coristi in tutte e tre le sedi, con cinque livelli di età dai 6 ai 18 anni.

Nella primavera del 2002

il coro è stato selezionato per esibirsi alla ACDA (American Choral Directors Association) Western Division di Honolulu, Hawaii. Da allora, il coro si è esibito in 7 conferenze regionali e 4 conferenze nazionali dell’associazione corale ACDA.

Il Crystal Children’s Choir si è esibito su diversi palcoscenici di fama mondiale, come la Carnegie Hall di New York, la San Francisco Davies Symphony Hall, la Sydney Opera House in Australia, la Basilica di San Pietro a Roma e la Taipei National Concert Hall in Taiwan, per citarne alcuni. Il repertorio del coro è un ponte tra Oriente e Occidente, con una forte enfasi sulla presentazione di culture, canzoni popolari e lingue globali.

In qualità di ambasciatori musicali, gli insegnanti del Crystal Children’s Choir facilitano la formazione nei generi musicali che vanno dal classico al jazz e al contemporaneo. Gli studenti coltivano l’amore per l’apprendimento musicale in classe e scoprono esperienze armoniose attraverso esibizioni locali e tournée in festiva

UNIVERSITY SINGERS OF MAINE (Orono, Maine, Usa)

Dir. Francis John Vogt

Gli University Singers of Maine, di Orono, comprendono circa 56 studenti, di cui più del 50% provengono da qualsiasi disciplina accademica. Si sono distinti in anni recenti per la grande varietà di musica in cui si esibiscono durante l’anno scolastico sia all’interno che all’ esterno del Campus e intraprendono ogni primavera una tournee nel Nord-Est degli Stati Uniti e ogni quattro anni una tournee oltre Oceano. I Singers hanno tenuto tournée con grandissimi successi in Danimarca, Germania, Polonia, Repubblica Ceca, Ungheria, Francia, Italia, Svizzera, Austria.

Regolarmente la corale si esibisce in collaborazione con grandi orchestre sinfoniche, presentando opere maggiori come il Requiem di Verdi, Brahms, Mozart e Rutter. Con grandissimo impegno il coro partecipa alle più importanti assemblee corali nazionali, come per esempio quella della “ACDA e della MENC Conference.”

Durante la loro tournée concertistica nel maggio 2023, i Singers terranno concerti a Roma in Vaticano, Ferentino , Firenze, Marostica e Lecco.

Fonte Ufficio Comunicazione Comune di Marostica

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio