Arte, Cultura & SpettacoliLonigo

Lonigo: Caratteri Mobili, il Festival della Letteratura e delle Arti

Il 6 e 7 maggio la V edizione – Lonigo: Caratteri Mobili, il Festival della Letteratura e delle Arti

Il 6 e 7 Maggio ritorna a Lonigo Caratteri Mobili, il Festival della Letteratura e delle Arti varie in una V° Edizione ancor più ricca di eventi, autori e novità. Il Festival, organizzato da Associazione Immagina con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale, giunge alla sua quinta edizione e porta nel centro storico di Lonigo due giorni dedicati ai libri e alla passione del leggere.

“Questa quinta edizione – spiega l’assessore alla cultura Roberta Fipaldini – ripropone il format dello scorso anno, che ha ben funzionato, con spazi espositivi nelle vie e nelle piazze del centro storico e un intenso calendario con ben trenta eventi, dove gli interpreti di spicco della Letteratura contemporanea si alternano a nuovi autori, pensatori fuori dal coro e voci del territorio”.Lonigo

“Come prima novità di quest’anno –

illustra Alessandro Lazzarin di Immagina – proprio per permettere questa molteplicità di eventi, c’è il raddoppio degli spazi dedicati agli incontri, con un primo palco nella nuovissima Arena in pietra nei giardini davanti al Teatro Comunale e un secondo palco in Piazza Garibaldi, presso il Caffè Borsa”.

Una seconda novità è la mostra “Oltre le Parole” con cinque artisti a Palazzo Pisani per mettere a confronto due espressioni, quella artistica e quella letteraria. La mostra è una vera e propria esplorazione nel mondo dell’arte. A.MO., Lithart, FrancescoPi, Samuela Scatto e Cristina Zanella sono i cinque artisti con cui addentrarsi in una realtà fatta di carte, colori e forme diverseUna terza novità è l’introduzione di un’area dedicata allo Street Food Gourmet.

“Questa quinta edizione – continua Lazzarin – grazie anche alla collaborazione con Michela Valsecchi di Prosa&Prosit e la Libreria Giunti di Asiago, porta un calendario Incontri con Autori di primissimo livello nazionale e dà nel contempo spazio ad una pluralità di voci e temi di assoluta attualità”.

LonigoLonigo – UN RICCO CALENDARIO DI EVENTI

Si inizia il sabato mattina con Federico Bevilacqua e “Formula di un disastro Invisibile” (Penisola Ed.) per parlare di PFAS, con Paolo Meneghini e Giovanni Rattini e il loro “Venti di Guerra” (La compagnia del libro) sulle testimonianze dalla “Terra dei Fuochi”.

Il sabato pomeriggio

prosegue con lo psicoterapeuta Angelo d’Onofrio e “Soffrire è un verbo femminile” (Franco Angeli) per proseguire poi con Andrea Vitali e il suo giallo “Cosa è mai una firmetta” (Mondadori), cui seguirà Vito Franchini con il suo sorprendente thriller “Il Nove che Uccide” (Giunti) e Marco Buticchi, considerato il Wilbur Smith italiano, con “Il Serpente e il Faraone” (Longanesi).

Nella serata di sabato alle 21

avremo si terrà evento veramente speciale, con una superstar del giornalismo internazionale: il giornalista Toni Capuozzo, che presenterà il suo nuovissimo libro “Guerra Senza Fine”. La domenica mattina inizia con il giornalista romano Giovanni Fasanella e il suo “Nero di Londra” (Chiarelettere) a cui segue Massimo Cuomo con “Casa è dove fa male” (Edizioni E/O).

Il pomeriggio di domenica

con Nicola Tomba e “Crescere con la testa e il Cuore” (Feltrinelli) che affronta il tema della crescita sana ed equilibrata dei figli, cui seguirà il ritorno di Paolo Malaguti con il suo nuovo “Piero Fa La Merica” (Einaudi), poi Sandro Frizzerio con il suo raffinato “Il Bene che ti Voglio” (Mondadori) per concludere con Giancarlo Ferron e due argomenti di estrema attualità con “Hanno ucciso l’Orsa” e “Lo Sguardo del Lupo” (Libreria dell’Immagine).

Ci saranno anche molteplici nuovi autori e storie del territorio: il Sabato Raffaella Molon con “Prima avevo te” (Morellini), Gianluigi Coltri con “Una giornata a Gerico” (Nettuno), Elena Scarso con “La Forma del Nemico” (Saecula), Sandra dal Prà con “Ghe jera na toseta” (Robin), Carlo Scattolini con “Storie leggende di fantasmi attorno al lago di Garda” (Jago), Marco Giommoni con “Nell’isola della musica” (Diastema), Mario Benincà con “Beat Room. Memorie da una Cheba” (Overview), Luigi Giacomuzzi con “Maddalena Campiglia”.

La domenica

Michele Santuliana con “Come un Temporale” (Ronzani), Raffaella Calgaro con “Tutta un’altra Storia” (Marcianum Press), Marifulvia Matteazzi Alberti con “Tre zie e una nipote” (Robin), Armando Bertollo con “Volumi Immaginari” (Anterem), Stefano Cotrozzi con “Cenerentola è una stronza” (Berica), Maria Elena Dalla Gassa con “Il tempo del Filò” (Saecula), Luciano Zanini con “Cuori Biancorossi” (Ed.Artistica Bassano).

Ritornano gli spazi espositivi dedicati alla piccola e media editoria indipendente, con decine di bancarelle tra cui curiosare alla ricerca di nuovi e insoliti libri, per tutte le età e tutte le passioni letterarie. Saranno presenti numerosi espositori da tutto il Nord e Centro italia: 21 Lettere, Ag Book Publishing, Antherem Edizioni, Cierre Edizioni, Darkabyss Edizioni, Diastema Editrice, Edizioni Saecula, Fucine Editoriali, Il Basso Vicentino, Itinera Progetti, Jago Edizioni, Leggi & Scrivi, Overview Editore, Zel Edizioni, Zeta Edizioni.

Sotto i portici di Piazza Garibaldi

ritorna anche l’area dedicata alle Arti e Mestieri legati al mondo del Libro, con Emporium Athestinum, Anita Perlini Illustratrice, Di Chi (ama la carta).

Qui sarà possibile partecipare a workshop gratuiti e toccare con mano il processo di stampa di un libro, provare la stampa a Caratteri Mobili con il torchio a leva come ai tempi di Gutenberg e molto altro. In Piazza Matteotti ecco un’altra delle novità di questa edizione: lo spazio dedicato allo Street Food Gourmet, dove trovare Food Truck di qualità e, tra un evento e l’altro, rifocillare il corpo oltre allo spirito.

Al Bistrot del Caffè Borsa sarà possibile degustare nei due giorni del festival un menù appositamente dedicato.

Per finire, un momento conviviale per tutti sia sabato che domenica: al termine degli incontri alle ore 19:30 aperitivo con DJ-Set di Giovanni Santucci.

Lonigo, 28 aprile 2023

Fonte Comune di Lonigo  Ufficio Stampa

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio