Arte, Cultura & Spettacoli

Libreria Musica Musica: Alberto Mattioli presenta il suo ultimo libro

Alberto Mattioli «Il teatro è la cattedrale, il municipio, la biblioteca, la piazza, il ristorante dell’anima» 

In occasione del Vicenza Opera Festival, venerdì 27 ottobre alle ore 17 la Libreria Musica Musica di Vicenza ospita il giornalista Alberto Mattioli per la presentazione del suo ultimo libro, Gran Teatro Italia (Garzanti Editore). Dialoga con l’autore il critico musicale Cesare Galla. Ingresso libero, consigliata la prenotazione info@musicamusicavicenza.it

I teatri in Italia

I teatri in generale, e quelli d’opera in particolare, esistono in tutto il mondo. Eppure soltanto in Italia sono qualcosa di più di un semplice luogo di spettacolo. Se in passato tra palchi e gallerie si indugiava per farsi notare, e nei ridotti si discuteva di politica e si giocava d’azzardo, ancora oggi i teatri si confermano il fulcro della vita civile e culturale – oltre che musicale – di ogni città. Proprio per questo, suggerisce Alberto Mattioli, offrono la prospettiva migliore per osservare e cercare di comprendere l’Italia.

I teatri attraversando lo stivale

In un ideale grand tour attraversiamo lo Stivale in tutta la sua lunghezza: dal Regio di Torino al Massimo di Palermo, dai velluti rossi della Scala di Milano alle pietre dell’Arena di Verona, dai palchi dei minuscoli teatri storici marchigiani alle ampie sale del San Carlo di Napoli, per scoprire come le storie si mescolano alle leggende per fondare miti, ma anche come cambiano i gusti e le abitudini del pubblico, che ruolo i loggioni hanno avuto in celebri debutti e in fiaschi clamorosi, quali grandi viaggiatori stranieri hanno amato i palcoscenici nostrani.

Ma soprattutto, accompagnandoci lungo questo originalissimo itinerario fatto di vicende umane e sociali, di mode, vizi e virtù, Mattioli disegna il ritratto di un Paese che forse più di ogni altro ha fatto coincidere, sulla scena e fuori dalla scena, arte e vita, e che, tra mille campanili, nei riti del teatro d’opera ancora riesce a specchiarsi, a riconoscersi, a sentirsi unito.

Alberto Mattioli

(Modena 1969) scrive per i quotidiani «La Stampa» e «Il Foglio». Esperto d’opera, ha collaborato con molti teatri e riviste italiani e internazionali. Con Garzanti ha pubblicato: Meno grigi più Verdi (2018), Il gattolico praticante (2019), Pazzo per l’opera (2020), Un italiano a Parigi (2021) e, insieme a Marco Ubezio, Elisabetta. La regina infinita (2022).

La libreria Musica Musica

Musica Musica è una libreria di musica che abbraccia tutti i generi e tutte le epoche. Il catalogo degli spartiti, delle partiture e dei libri prevede oltre 35 mila titoli di brani musicali. Oggi Musica Musica è una sorte di HUB che reperisce e scova partiture e spartiti da tutto il mondo per le maggiori fondazioni liriche italiane, orchestre, conservatori e scuole di musica ma non solo anche per clienti individuali o appassionati. Ogni giorno nella piazzetta di Contra’ Barche, nel cuore di Vicenza, arrivano corrieri che portano testi da tutto il mondo: dalla Germania fino agli Stati Uniti.

La storia 

Nel gennaio del 1992 nasceva a Padova, dalla passione di Renato Beghin, il negozio Musica Musica, che per anni fu un punto di riferimento per tutti i musicisti, studiosi, insegnanti e amanti della musica. Dal bambino che sfoglia per la prima volta un pentagramma al musicista professionista, dal coro amatoriale all’orchestra sinfonica, dall’ensemble barocco al gruppo pop-rock. Nell’agosto del 2015 il progetto di questa libreria è stato acquisito dalla Società del Quartetto di Vicenza con l’obiettivo di sostenerne e promuovere l’attività. Così, nel 2016, la libreria ha riaperto i battenti nel cuore di Vicenza, a due passi dal Teatro Olimpico. Non a caso la scelta è stata quella di mantenere lo stesso nome, perché medesime sono la passione, la competenza e i servizi che la nuova gestione ha voluto mantenere tenendo fede alla venticinquennale esperienza padovana.

Il valore della consulenza musicale

Il valore aggiunto della libreria Musica Musica è la competenza e la precisione nel repertorio musicale. Per la ricerca musicale vengono utilizzati software e banche dati per trovare informazioni sulle edizioni richieste, le revisioni di autori particolari e anche consigli relativi alle prassi esecutive. C’è una continua comunicazione con i vari editori musicali per essere aggiornati sulle novità e per riuscire a trovare spartiti che spesso sembrano essere anche fuori commercio.
Inoltre, l’afflusso costante di musicisti e le relazioni con artisti nazionali e internazionali contribuiscono a allargare la rete di contatti e il know how della libreria. Dietro al bancone e davanti ai monitor dei computer ci sono esperti di musica e appassionati di ogni forma d’arte che sono in grado di rispondere con competenza a tutte le richieste della clientela: dall’appassionato di musica fino al melomane specialista.

Vicenza, 25 ottobre 2023

Fonte: Musica Variabile S.r.l. – Ufficio Stampa

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio