Arte, Cultura & Spettacoli

Incontro sulla Tastiera: ultimo concerto “SUR: TRA ARGENTINA E SPAGNA”

Lunedì 28 maggio, ore 21:00 - Teatro Olimpico di Vicenza

“SUR: TRA ARGENTINA E SPAGNA”, va in scena l’ultimo concerto, organizzato da Incontro sulla Tastiera,
con il sostegno di Zeta Farmaceutici.

Sul palcoscenico un trio di violoncello, fisarmonica e voce recitante, con Massimo Macrì, Davide Vendramin ed Eleonaora Macrì Pedregal 

Lunedì 28 maggio, al Teatro Olimpico di Vicenza, va in scena l’ultimo appuntamento della 47^ Stagione musicale di Incontro sulla Tastiera, sempre sotto il patrocinio del Comune di Vicenza e con il prezioso sostegno di ZETA FARMACEUTICI, storico sponsor dell’Associazione vicentina.

Un viaggio musicale e poetico tra due culture

E sul palco palladiano tornano, una volta ancora, l’arte della musica e della recitazione insieme, in un programma travolgente e appassionato, come solo la musica di ispirazione iberica e latino-americana sa creare. Il titolo del concerto, “SUR”, che in spagnolo significa “Sud”, dà subito indicazioni sulla matrice culturale su cui ci si basa. In repertorio troviamo, infatti, musiche di autori argentini, come il contemporaneo Jorge Andrés Bosso e il grande Astor Piazzolla, insieme a quelle di autori spagnoli, quali Isaac Albeniz e Manuel De Falla.

Un connubio di talento e passione

All’interpretazione dei loro brani si affianca la lettura di poesie di autori e autrici argentini, tra cui Borges e Ioshua, Pizarnik e Ocampo, ma anche di grandi nomi spagnoli, come il grande Federico Garcia Lorca. L’argomento al cuore delle letture, che è anche il tema e filo conduttore di questo straordinario progetto, è l’amore universale, che tutto lega e tutto muove. Protagonisti sul palco due musicisti navigati, come il violoncellista Massimo Macrì e Davide Vendramin, affiancati dalla freschezza della giovane attrice Eleonora Macrì Pedregal, in qualità di voce recitante.

Incontro sulla Tastiera: 47 anni di promozione musicale

Uno spettacolo quanto mai emblematico, che chiude una Stagione che ha sicuramente riaffermato Incontro sulla Tastiera tra le più interessanti realtà culturali e di promozione artistica del nostro territorio. “Siamo riusciti anche in questa Stagionedice Mariantonietta Righetto Sgueglia, direttore artistico dell’associazionenel duplice obbiettivo che da sempre guida i nostri sforzi: proporre, da un lato, realtà del nostro territorio che meritano di essere sostenute, capaci di esprimere grandi doti e qualità delle nostre scuole, e, parallelamente, portare sui palcoscenici berici proposte di matrice internazionale e giovani musicisti. Ciò anche grazie alla continua collaborazione con realtà prestigiose, come la Accademia “Incontri col Maestro” di Imola, la Keyboard Trust di Londra, la PianoFriends di Milano o l’Associazione Flautisti Italiani.

Quarantasette anni che ci rendono quanto mai orgogliosi e che ci hanno aiutato ad affermare il nostro prezioso ruolo di promozione musicale in città. Ci siamo ricavati un posto di rilievo, anno dopo anno – continua Mariantonietta Righetto Sgueglia – riuscendo, attraverso la qualità delle proposte, a conquistare la fiducia delle istituzioni pubbliche e private, che man mano si sono tanto entusiasmate da garantirci una partnership fissa nei nostri Cartelloni”.

Inizio alle ore 21,00.

Prevendita: Pantharei.

Info: www.incontrosullatastiera.it.

Immagine di copertina da sinistra: Davide Vendramin, Eleonora Macrì e Massimo Macrì

Vicenza, 21 maggio 2024

Fonte: Ufficio stampa Incontro sulla Tastiera Raffaella Mancini Sgueglia

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio