Arte, Cultura & Spettacoli

Il Giardino di Alice: exvUoto teatro, torna Simona Gambaro

Domenica 14 luglio ore 9.30

“Il volo, ovvero la signora Ida alla fermata del bus” di e con Simona Gambaro –  regia di Antonio Tancredi, rassegna Il Giardino di Alice, domenica 14 luglio ore 9.30

Domenica 14 luglio alle 9.30 si terrà il secondo appuntamento della rassegna teatrale Il Giardino di Alice, organizzata dalla compagnia exvUoto teatro con il sostegno dell’Assessorato alla Cultura, Turismo e Attrattività della Città di Vicenza e con la collaborazione di Cereal Docks, ALDA, Banca delle Terre Venete e il contributo di Coop Alleanza 2.0.

Il Giardino di Alice – Simona Gambaro

Dopo il grande successo dello scorso anno, torna Simona Gambaro con lo spettacolo “Il volo, ovvero la signora Ida alla fermata del bus”, premiato anche al Vimercate Festival dei ragazzi 2023 da una giuria di ragazzi tra gli 8 e i 15 anni che hanno motivato così il premio: Simona interpreta magistralmente un personaggio al confine tra realtà e fantasia capace di far ridere, commuovere e scatenare emozioni con le ali! Lo spettacolo è curato con amore in ogni minimo dettaglio e sprigiona una bellezza fuori dal comune.

Metafora del tempo che scorre, dell’importanza di saper ascoltare gli amici e della scoperta di chi siamo e di cosa possiamo diventare, lo spettacolo ci ha fatto viaggiare nella storia come se ne facessimo parte attiva e ci ha rapiti tutti dal primo istante!”

“Il nostro pubblico dell’edizione 2023 ha così apprezzato la presenza poetica di Simona Gambaro (con lo spettacolo Storia d’amore e alberi) che ci è sembrato naturale invitarla anche quest’anno e, per i temi dello spettacolo, abbiamo scelto di coinvolgere anche quest’anno l’ULSS 8 che, assieme ai suoi utenti, ci accoglierà al Parco San Felice (Viale SS Felice e Fortunato, 229).

Siamo molto felici di questa collaborazione iniziata l’anno scorso e rinnovata quest’anno!” dicono Andrea Dellai e Tommaso Franchin di exvUoto teatro e direttori artistici della rassegna.

La signora Ida

Lo spettacolo nasce da una situazione quotidiana: c’è una fermata provvisoria e la signora Ida, con il suo carico di borse, aspetta il bus. Ma il bus non arriva. Arriva la notte, invece e Ida si fa stretta nel suo bozzolo di coperte, per dormire. Ha un po’ di paura, ma al mattino… sarà un giorno davvero nuovo con una bellissima sorpresa. Il volo è un piccolo atto teatrale che racconta la paura e la gioia del lasciarsi trasformare dalla vita.

La rassegna Il Giardino di Alice porta il teatro nei parchi e nelle periferie della città durante l’estate all’insegna della sostenibilità ambientale, dell’accessibilità economica e dell’inclusione sociale.

L’ingresso è a biglietto unico di 4€. Per l’evento è gradita gentile prenotazione all’indirizzo comunicazione@exvuototeatro.it o visitando le pagine social de Il Giardino di Alice o il sito internet www.exvuototeatro.it.

CREDITI DELLO SPETTACOLO

  • di e con Simona Gambaro  – regia Antonio Tancredi
  • compagna di creazione Danila Fiorino  –  scene e costumi Francesca Marsella, Simona Gambaro
  • disegno luci A.Tancredi – fonica Tristan Martinelli  – foto Fabio Bussalino

CREAZIONE:

MERAKI.TEATRO (Genova)  – collaborazioni: compagnia teatrale La luna nel pozzo (Ostuni) – ME.TE. – Fondazione Luzzati Teatro della TOSSE  (Ge) – Teatro Nazionale di Genova (Ge)

Emily Palomo – Comunicazione

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio