Arte, Cultura & Spettacoli

Drusilla Foer al Tcvi: porta in scena “Venere Nemica” il 14 febbraio

Parte dal Tcvi – mercoledì 14 febbraio – il nuovo tour teatrale di Drusilla Foer con il suo spettacolo “Venere Nemica”

Gli spettacoli fuori abbonamento del Teatro Comunale di Vicenza presentano un nuovo strepitoso appuntamento: mercoledì 14 febbraio alle 20.45 in Sala Maggiore sarà Drusilla Foer, icona di stile e di ironia che proprio a Vicenza ha lanciato la sua carriera di divina del palcoscenico, voce narrante ne “L’Histoire du Soldat” nel Ciclo di Spettacoli Classici al Teatro Olimpico, a portare in scena – nella prima data della tournée – la nuova versione del suo spettacolo “Venere Nemica”.

L’attrice, autrice e regista aveva già portato al Teatro Comunale “Eleganzissima” il recital che per primo ha fatto conoscere al pubblico teatrale il suo talento ironico e sagace. Torna dunque al Tcvi con la sua seconda prova autorale – “Venere Nemica” -.  Una pièce teatrale a tratti musical, scritta da Drusilla (che ne ha messo a punto la drammaturgia con Giancarlo Marinelli). Regia di Dimitri Milopulos, che sarà in scena con Elena Parenti (cantante e attrice in musical di successo). In una produzione artistica di Franco Godi per Best Sound. Il tour teatrale dello spettacolo partirà dunque dal Teatro Comunale di Vicenza. Per poi proseguire fino a fine aprile con altre 46 repliche (in gran parte già sold out, come la data di Vicenza).

“Venere Nemica”

Ispirata alla favola di Apuleio “Amore e Psiche”, “Venere Nemica” è un’opera di prosa teatrale supportata da musica cantata dal vivo, con un repertorio inaspettato, intenso e crudele. Rilegge il Mito in modo divertente e commovente a un tempo, in bilico tra tragedia e commedia, declinando i grandi temi del Classico nella contemporaneità. La competizione suocera e nuora, la bellezza che sfiorisce, la possessività materna nei confronti dei figli, il conflitto secolare fra uomini e Dei. Gli archetipi affrontati nel testo si rivelano di un’attualità disarmante, resa ancora più evidente dal trasparire della personalità spiccata dell’interprete, nel ruolo della Dea, ora vivente fra gli umani mortali, assistita da una ineccepibile Elena Talenti, nelle vesti di una solerte quanto inflessibile cameriera.

La vicenda è ovviamente costruita in puro stile Foer:

Venere, Dea della bellezza e dell’amore esiste ancora. Creatura immortale, l’antica Dea vive oggi lontano dall’Olimpo e dai suoi parenti, immaturi, vendicativi, capricciosi, prigionieri come la Dea stessa nell’eterna bolla di tempo che è l’immortalità. Ha trovato casa a Parigi, fra gli uomini, di cui teneramente invidia la mortalità, che li costringe all’urgenza di vivere emozioni, esperienze, sentimenti.

Venere può permettersi di essere imperfetta tra gli umani: può esistere, godendo delle debolezze umane come la moda e il lusso, e non è cosa da poco per la nostra Immortale Eroina. Ma, grazie al rapporto con la sua misteriosa e inseparabile cameriera, Venere, quasi per gioco, nel momento in cui gli uomini non credono più agli dei ma agli eroi, ripiomba nel passato: nella storia di Amore, il figlio ingrato e disobbediente, e Psiche, sulla quale Venere – da suocera nemica – riversa tutto il suo rancore di Dea frustrata e di Madre tradita.

Nel paradosso feroce e dolcissimo della vita che non risparmia nessuno, nemmeno gli Dei, Venere insieme all’odio scoprirà anche l’amore (… Io che sono sempre stata la mia sola priorità); un amore infinito e incondizionato per quel figlio ferito che, in fuga dall’amata, torna da sua madre per curare le ferite del corpo e dell’anima.

Per “Venere Nemica” – spettacolo di e con Drusilla Foer – i biglietti sono esauriti da tempo, disponibili solo in caso di rinuncia dei possessori; i prezzi: 37 euro il biglietto intero, 28 euro il ridotto over 65 e 18 euro il ridotto under 30.

Carnet, biglietti e gift card

Sono in vendita alla biglietteria del Teatro Comunale di Vicenza (Viale Mazzini, 39) aperta dal martedì al sabato, esclusi i festivi, dalle 15.00 alle 18.15, oppure al telefono, chiamando lo 0444 324442 nei giorni di apertura della biglietteria dalle 16.00 alle 18.00; oppure online su www.tcvi.it. È possibile comprare i biglietti anche tramite 18App e Carta del docente.

Drusilla Foer al Tcvi: porta in scena “Venere Nemica” il 14 febbraio

Credit foto: Serena Gallorini

Vicenza, 11 febbraio 2024

Fonte: Fondazione Teatro Comunale di Vicenza – Ufficio Stampa

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio