Arte, Cultura & SpettacoliThiene

Classici Thiene: “Paideia” rassegna in due appuntamenti al Fonato

“Paideia”: al via Classici Thiene in due appuntamenti al Fonato da non perdere

Al via la rassegna Classici Thiene, gli incontri di cultura classica capaci di coniugare l’alta professionalità di studiosi riconosciuti con un pubblico di non specialisti, in un’apertura al dialogo su temi, autori e opere del mondo greco e latino e sulla loro ricezione nella cultura contemporanea.

L’iniziativa nasce a Thiene in collaborazione con i Classici Contro ed è realizzata dal Liceo “F. Corradini” con il patrocinio del Comune di Thiene e ha come titolo Paideia… et homines dum docent discunt (Seneca, A Lucilio, 7, 8).

L’assessora Ludovica Sartore inviata la cittadinanza a partecipare

«Ringrazio gli organizzatori per l’impegno e la professionalità con cui anche quest’anno offrono alla Città e al territorio un’iniziativa di così alto valore culturale e divulgativo – dichiara l’assessora alla Cultura e alla Biblioteca, Ludovica Sartore –. La specificità di questi eventi consiste nel porgere una visione del mondo classico stimolante per il presente e ricca di spunti per crescere in consapevolezza, prospettiva e comprensione della realtà. Invito la Cittadinanza a partecipare numerosa e a confermare il gradimento che ha sempre riservato alla rassegna nelle precedenti edizioni».

Due gli incontri in programma all’Auditorium Fonato Città di Thiene, entrambi con inizio alle ore 20.30.

Programma dei due appuntamenti

Il primo appuntamento è venerdì 2 febbraio 2024 con PARRHESIA. Alle origini della libertà di parola: Achille, il potere, il bene comune, con il prof. Alberto Camerotto, docente all’Università Ca’ Foscari di Venezia. Introduce la prof.ssa Maria Pia Beriotto, docente al Liceo “F. Corradini”.

La rassegna prosegue quindi venerdì 16 febbraio 2024 con SENECA: parlar chiaro con se stessi con Stefano Maso dell’Università Ca’ Foscari di Venezia. Introduce la prof.ssa Maria Gabriella Strinati del Liceo “F. Corradini”.

Con la partecipazione degli alunni del Liceo “F. Corradini”.

La dirigente scolastica, Marina Maino afferma

«Il Liceo “F. Corradini” sin dalla prima edizione ha riservato un’attenzione particolare alla proposta Classici Contro. Classici Thiene riscuote un coinvolgimento attivo di docenti e discenti. È motivo di grande soddisfazione constatare il vivo interesse che le serate riscuotono in una larga fascia della popolazione e come consentano di proporre una didattica innovativa agli studenti e alle studentesse che possono così apprendere in spazi diversi dalle aule scolastiche e a confronto diretto con i massimi esperti in materia. È inoltre un modo per far mettere in gioco i discenti che, per una parte della serata diventano protagonisti degli incontri e stimolano il dibattito e il confronto fra cultura contemporanea e quella del passato».

L’ingresso è libero.

La rassegna Classici Thiene si inserisce nel progetto dei Classici Contro

La rassegna quest’anno ha per titolo PARRHESIA libertà di parola. Si legge nella presentazione Libertà di pensiero, libertà di espressione. È l’inizio di una via che porta lontano, all’infinito. La parola che diventa segno fondamentale della libertà, tra i diritti degli uomini e dei cittadini. È contributo civile per tutti. La troviamo ovunque, coraggiosa, scomoda, impertinente. In mezzo ai pericoli, tra la gente, nella vita di tutti i giorni. La libertà di parola ci difende dalle nostre convinzioni, scardina le nostre convenzioni prima di giungere al baratro.

La parrhesia salva gli uomini dagli errori senza ritorno, dalla cecità delle fedi, dalla palude dell’omertà e dell’ossequio, dalle vergogne della complicità, della collusione, della corruzione. Per questo è una parola che sta sempre sola, inquieta, inascoltata. Come Cassandra. Sempre pronta a non tacere, per il bene comune. Apriamo allora il nuovo cammino di pensieri. Di città in città…Le vie della parrhesia sono aperte”.

L’iniziativa gode del sostegno della libreria Leoni di Thiene.

Rassegna Classici Thiene

Thiene, 31 gennaio 2024

Fonte: ufficio Stampa – Comune di Thiene (VI)

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio