Arte, Cultura & SpettacoliBassano

Circo in quartiere: Gushi – storie con Diabolos di Brunitus a Bassano

Martedì 9 luglio, ore 20.45, quartiere San Fortunato

Si rinnova l’appuntamento con il Minifest nei Quartieri, la rassegna di teatro dedicata alle bambine, ai bambini e alle loro famiglie, che accoglie pubblico con il circo in quartiere, martedì 9 luglio alle 20.45 al Quartiere San Fortunato, per la favola circense Gùshi – storie con Diabolos di Brunitus.

L’appuntamento è promosso da Operaestate in collaborazione con il comitato di Quartiere San Fortunato, che sin dalle 19 si organizza con un buffet allestito per l’occasione, e per cenare insieme prima dello spettacolo.

Operaestate: accesso alla cultura per tutti

Operaestate intende da sempre facilitare l’accesso alle attività culturali di tutti i cittadini e lo fa anche ambientando gli spettacoli in diversi luoghi della città, lavorando insieme ai ad alcuni comitati di Quartiere, come nel caso di San Fortunato, portando per l’occasionei linguaggi del circo contemporaneo per coinvolgere tutta la famiglia tramite clownerie, comicità e cabarèt.

Gùshi: una favola circense con Diabolos

Gùshi è una favola circense, poetica e intensa, che attraverso l’uso dell’antico strumento cinese del diabolos, saprà incantare tutto il pubblico. L’artista Brunitus recupera questa tradizione mistica, dando vita ad un viaggio nelle emozioni e nelle storie umane, che come i diabli girano, volano e si attorcigliano.

Brunitus: 25 anni di spettacoli di strada

Brunitus dal 1999 si dedica  attivamente alla produzione, direzione ed esecuzione di spettacoli di strada che combinano diversi linguaggi artistici rivolti al pubblico generale. In questi 25 anni ha partecipato a oltre 250 festival in 21 paesi. E’ specializzato nel gioco del diablo e nella creazione di storie collettive basate su questo elemento. Unisce circo, musica, fisica, poesia e narrazione in un atto performativo rivolto alla diversità degli abitanti degli spazi pubblici. Il motore di tutte le sue creazioni è l’arte come generatore di possibilità e come trasformatore sociale.

Nei giorni di spettacolo, la biglietteria presso i luoghi dove gli stessi si svolgeranno, sarà aperta a partire da 45 minuti prima dell’orario di inizio dello stesso per permettere il ritiro dei biglietti prenotati telefonicamente e per l’acquisto di eventuali posti rimasti disponibili.

In caso di maltempo lo spettacolo verrà allestito presso il Teatro Remondini

Info: Biglietteria Operaestate Festival, via Vendramini, 35 tel. 0424 524214 – www.operaestate.it

Bassano del Grappa, 8 luglio 2024

Fonte: Relazione Esterne Operaestate/CSC/Dance Well

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio