Arte, Cultura & SpettacoliBassano

Bassano: doppia produzione con “Ballade” e “Skrik”

Mercoledì 2 agosto ore 21.00 al Teatro al Castello “Tito Gobbi” di Bassano del Grappa.

PRIMA NAZIONALE CON UNA DOPPIA PRODUZIONE DELLA MM DANCE COMPANY

Va in scena mercoledì 2 agosto alle 21.00 al Teatro al Castello “Tito Gobbi” la MM Dance Company, che presenta in prima nazionale un doppio lavoro: “Ballade” del coreografo Mauro Bigonzetti e “Skrik” di Adriano Bolognino.

Un evento inserito nel cartellone di Operaestate Festival,

il ricco programma estivo promosso dal Comune di Bassano insieme alle Città palcoscenico e realizzato grazie al contributo del Ministero della Cutura, la Regione del Veneto e la rete delle aziende inserite nel club Amici del Festival.

Due coreografi di generazioni diverse, per una serata che vede il ritorno a Bassano della MM Contemporary Dance Company, con i suoi splendidi danzatori.

Ballade,

Bassano
Ballade_foto_Tiziano_Ghidorsi

la nuova creazione del coreografo di fama internazionale Mauro Bigonzetti per la MMCDC vuole essere un omaggio, un racconto corale, un ritratto a tutto tondo degli anni Ottanta, decennio che ha ormai perso i suoi confini temporali per diventare sim¬bolo di un’epoca. Una narrazione per immagini musicali che recupera le sensazioni di una generazione, i profumi della vitalità e la densa creatività artistica sperimentale che caratterizzavano una società in rapida evoluzione, che si andava trasformando via via, al passo con gli impeti della condivisione e l’ansia del cambiamento.

Un lavoro allestito senza artifici, interpretato dai danzatori della MMCDC: Emiliana Campo, Lorenzo Fiorito, Mario Genovese, Matilde Gherardi, Fabiana Lonardo, Alice Ruspaggiari, Rossana Samele, Nicola Stasi, Giuseppe Villarosa e Leonardo Zannella.

Fondamentale la drammaturgia musicale strutturata sulle tensioni e le visioni di quegli anni, che attin¬ge da autori diversi, protagonisti di quel periodo, da Prince all’anarchica genialità di Frank Zappa, alla poesia profonda di Leonard Cohen, sino all’estetica punk ed esistenziale dei CCCP e ancora Nik Cave, Arvo Part e Nina Simone.

Un viaggio che porta gli spettatori a scoprire il dolore, l’amore, l’abbandono, alla ricerca incessante di una nuova rinascita collettiva dove la bellezza arricchisca e guidi il cammino.

La seconda creazione

è affidata ad Adriano Bolognino – autore napoletano, classe 1995, già premiato in numerosi contesti italiani e internazionali – che propone una ricerca ispirata al dipinto L’Urlo di Eduard Munch, per indagare il tema della tragedia, dell’angoscia e della piccolezza dell’uomo nell’immensità dell’universo.

Racconta Bolognino: “Il grido sordo del quadro – di cui decido di conservare il titolo norvegese “Skrik” che foneticamen¬te riporta ad un suono sgradevole, un urto, una scossa – sembra deformare il paesaggio donandoci instabilità e paura, conservando comunque la sua immensa bellezza. Aggrappandomi a questo dualismo, il desiderio è poter creare una danza che possa essere un accumulo senza fiato di tutto il malumore di questi ultimi anni ma arrivare agli occhi del pubblico come una cascata rigeneratrice.”  In scena ancora Lorenzo Fiorito, Mario Genovese, Matilde Gherardi, Fabiana Lonardo, Alice Ruspaggiari, Rossana Samele, Nicola Stasi, Giuseppe Villarosa e Leonardo Zannella.

La MM Contemporary Dance Company

è la compagnia di danza contemporanea diretta dal coreografo Michele Merola, nata nel 1999 come centro di produzione, e con l’obiettivo di favorire scambi e alleanze fra artisti italiani e internazionali.

Nel 2010 la MM Contemporary Dance Company ha vinto il prestigioso Premio Danza&Danza come migliore compagnia emergente e oggi, è, a tutti gli effetti, una realtà di eccellenza della danza italiana; nel 2022 il premio Danza&Danza è andato invece a Ballade come migliore produzione italiana e ad Adriano Bolognino come miglior coreografo emergente.

In caso di pioggia lo spettacolo si terrà al Teatro Remondini.

Info: Biglietteria Operaestate Festival, via Vendramini, 35 tel. 0424 524214 – www.operaestate.it

(Bassano del Grappa)

Comune di Bassano del Grappa – Comunicazione Operaestate/CSC/Dance Well

Foto in copertina: Ballade, cor. Mauro Bigonzetti, foto Tiziano Ghidorsi

Articoli correlati

Ti potrebbe interessare...
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio