Arte, Cultura & SpettacoliRomano d'Ezzelino

AMA Preview 2024: Angelina Mango il 13 luglio

Nuovo grande colpo all’AMA Preview: il 13 luglio ci sarà nientemeno che Angelina Mango

La fresca vincitrice del Festival di Sanremo 2024 affiancherà Tedua nella terza data di AMA Preview. E anche il 12 luglio non scherza… oltre ai CCCP ecco i Marlene Kuntz!

Una line up sempre più ricca sta caratterizzando AMA Preview 2024. Si aggiunge alla nutrita schiera di artisti già annunciati, nientemeno che Angelina Mango, fresca e talentuosa vincitrice del Festival di Sanremo 2024, che affiancherà Tedua nella data del 13 luglio sempre nel Parco di Villa Ca’ Cornaro a Romano d’Ezzelino, vicino a Bassano del Grappa.

AMA Preview 2024

Riassumendo così la situazione generale, AMA Preview propone

Queens Of The Stone Ages il 5 luglio,

CCCP / Marlene Kuntz il 12 luglio

Tedua / Angelina Mango il 13 luglio.

AMA Music Festival invece comprende, per ora,

The Offspring il 21 agosto (Day 1),

Frah Quintale più Coez / Il Tre / Clara il 23 agosto (Day 3)

Paul Kalkbrenner il 24 agosto (Day 4).

Angelina Mango

Sta vivendo un anno da record nel mondo della musica. La vincitrice di Sanremo 2024 con il brano “La Noia” ha già conquistato sei dischi di platino e due dischi d’oro, accumulando oltre 200 milioni di stream audio e video. Prossima a rappresentare l’Italia all’Eurovision Song Contest, Angelina continua a mietere successi, ascolti e visualizzazioni.

Dominatrice dell’estate 2023 con il singolo “Ci pensiamo domani”, certificato triplo disco platino, ha incantato il pubblico con il suo tour “Voglia di vivere”, registrando il tutto esaurito in ogni data. Con un nuovo tour già annunciato e la sua presenza massiccia sui social media, continua a sfondare i confini della musica italiana, affrontando temi significativi attraverso un mix di rap, R&B e bel canto.

Originaria di Lagonegro, la giovane cantautrice ha debuttato nel 2020 e continua a sorprendere il pubblico con la sua energia e la originalità. Figlia d’arte, ha ereditato il talento dei genitori, il cantautore Mango e la cantante dei Matia Bazar, Laura Valente. Il trasferimento a Milano la fa arrivare al primo singolo “Va tutto bene”, seguito dall’EP “Monolocale”. Da qui in poi la sua carriera prende il volo con premi, contratti discografici, una serie di singoli di successo e partecipazioni a programmi televisivi di rilievo, come l’edizione 2023 di “Amici di Maria De Filippi”, vero trampolino di lancio, dove ha conquistato il secondo posto e vinto nella categoria canto.

I biglietti sono disponibili su www.amamusicfestival.com e su www.ticketone.it

Marlene Kuntz

Anche i Marlene Kuntz all’AMA Preview, il 12 luglio assieme ai CCCP!

A trent’anni dall’uscita del loro primo e iconico album “Catartica”, tornano con un tour celebrativo i Marlene Kuntz, che farà tappa all’AMA Preview il 12 luglio, a Villa Ca’ Cornaro di Romano d’Ezzelino, nello stesso giorno dei CCCP.

I Marlene Kuntz hanno tracciato una traiettoria vincente nel panorama musicale italiano degli anni ‘90. Fondati a Cuneo nel 1990, da Riccardo Tesio e Luca Bergia, con l’ingresso di Cristiano Godano la band ha conquistato rapidamente il pubblico e la critica. Il loro primo album “Catartica” (1994) ha segnato l’inizio di una brillante carriera.

Opere come “Il vile” (1996) e “Ho ucciso Paranoia” (1999) hanno consolidato la loro posizione di punta nel rock italiano grazie anche alla sperimentazione di nuovi suoni e collaborazioni, come il celebre duetto con Skin in “La canzone che scrivo per te” (2001). Nel nuovo millennio, hanno continuato a innovare, mantenendo il loro status di pionieri del genere. Progetti come “Beautiful” (2009) e album come “Ricoveri virtuali e sexy solitudini” (2010) e “Nella tua luce” (2013) hanno dimostrato la loro versatilità e creatività.

Nel corso degli anni il gruppo ha mantenuto un ritmo costante di produzione musicale e creativa e nel 2014 ha lanciato “Pansonica”, seguito due anni più tardi da “Lunga attesa” (2016), decimo album in studio. Nel 2022 è uscito “Karma Clima”, frutto di un progetto di sensibilizzazione sulla crisi climatica e caratterizzato da molte e importanti collaborazioni.

Con una carriera costellata di successi, excursus nel mondo del cinema e della letteratura, e una continua ricerca di nuove forme espressive, i Marlene Kuntz sono tutt’oggi una presenza iconica nello scenario culturale nostrano con un percorso artistico senza eguali.

I biglietti sono disponibili su www.amamusicfestival.com e su www.ticketone.it

Romano d’Ezzelino

AMA Media House

Diletta Gloder Farina – Diego Bontorin
www.amamusicfestival.com

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio