Arte, Cultura & Spettacoli

Alessia Tosi: la passione per Guido Piovene

Il progetto di ricerca di Alessia Tosi, dottoranda in Filologia e letteratura italiana, tra i più interessanti in Veneto.

Guido Piovene

Alessia Tosi, pur avendo iniziato solo da qualche mese il percorso dottorale presso l’Università di Friburgo, in Svizzera, con il suo progetto sulla produzione romanzesca di Guido Piovene. È stata già inserita tra le proposte di ricerca più promettenti del nostro territorio. Contemporaneista e appassionata, da sempre, di narratologia, si è poi interessata, durante il percorso universitario triennale e specialistico, allo studio della letteratura italiana moderna e contemporanea. Iniziando a formarsi, recentemente, anche nell’area della filologia d’autore.

Ha iniziato a lavorare alla preparazione di diversi lavori che pubblicherà all’inizio del prossimo anno e avrà l’opportunità, durante un evento che sarà organizzato, sempre nel 2025, insieme ad altri dottorandi, di parlare della sua ricerca a giovani studiosi e studiose. Tra liceali, triennalisti e studenti dei corsi magistrali. Motivandoli e informandoli in merito al percorso dottorale nell’ambito dell’italianistica.

Vicenza è per lei una seconda casa

Dopo i numerosi anni di lavoro in archivio, già a partire dal 2021. La fiducia e l’interesse degli eredi della famiglia Piovene nei confronti del suo studio, inoltre, l’hanno motivata a proseguire in questa direzione. Una prospettiva già presente nei suoi elaborati finali, rispettivamente la prima tesi su Viaggio in Italia e Le stelle fredde, e la seconda su Le Furie. Il romanzo protagonista del suo progetto di ricerca.

L’entusiasmo caratterizza, da sempre, questa giovane dottoranda in formazione che si è appassionata dell’autore vicentino durante il primo corso di studi del percorso di laurea triennale. L’obiettivo è quello di fissare nuovi tasselli critici per gettare, conseguentemente, le basi di differenti linee di approfondimento sulla sua produzione artistica. La vicinanza di studiosi e studiose è stata ed è per lei una grande motivazione per continuare a crescere, migliorandosi e mettendosi alla prova in nuove aree di ricerca.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio