Animali

In forma con fido, l’amico a 4 zampe

Il movimento fisico è fondamentale per la nostra salute, ma anche per quella dei nostri amici a 4 zampe. Come fare in modo che la passeggiata con il pelosetto si trasformi in un’attività sempre piacevole e rilassante? Ci sono delle regole da seguire, che potranno permettervi di godere serenamente di questo momento così speciale, che peraltro rafforza il rapporto cane/uomo. Ecco allora alcuni suggerimenti.

Cosa si deve portare nella passeggiata con Fido?

La prima cosa da fare è organizzarsi con il corretto equipaggiamento che ci permette di affrontare ogni evenienza, ma che al tempo stesso non equivalga al bagaglio che ci accingeremmo a mettere in auto se dovessimo partire per una settimana di vacanza. La regola generale vede le cose essenziali, ovvero una bottiglietta d’acqua accompagnata da una ciotola portatile per farlo bere durante l’attività fisica, gli immancabili sacchetti per le feci e uno dei suoi giocattoli preferiti se la meta finale della passeggiata è il parco urbano o comunque un bello spiazzo verde nel quale lasciarlo correre libero. Potrebbe trattarsi di un frisbee, particolarmente indicato per stimolare il nostro amico pet alla corsa, o una semplice palla.

Ogni umano sa bene quale è l’oggetto preferito dal proprio amico a 4 zampe!

Se la destinazione finale è un bel parco anche il jo​gging dog potrebbe essere una valida alternativa per un “allenamento in coppia”. In questo caso prima di uscire da casa indossa la tua tuta da jogging preferita e assicurati di aver calzato scarpe da ginnastica comode. Una bella corsa a fianco del tuo amico pelosetto ti permetterà di farlo felice e recuperare una forma smagliante invidiabile. In questo caso accertati anche di avere fatto “indossare” a Fido un guinzaglio provvisto di elastico, per evitare strappi bruschi durante la corsa.

Vuoi insegnare al tuo pelosetto a rispondere ai tuoi comandi?

Niente di meglio allora che programmare una sessione di agility dog, durante la quale sarà impegnato a fare esercizi al tuo fianco e seguendo le istruzioni che gli impartirai. Come hai visto le attività di fare a quattro (pardon, a sei zampe) sono davvero moltissime e in generale sono tutte indicate in ogni periodo dell’anno. Proprio così, perché non esiste una stagione più o meno adatta per fare attività fisica con il cane, anche se ognuna di esse offre climi e temperature che possono rendere questa attività indicata in diversi momenti della giornata. Se il lavoro te lo consente, ad esempio, in inverno dovresti programmare le tue uscite con Fido nel primo pomeriggio, orario in cui il clima si presenta meno rigido. Tieni comunque sempre presente che è buona regola evitare che i cuscinetti di Fido restino troppo a lungo a contatto con il suolo ghiacciato, perché potrebbero screpolarsi.
Allo stesso modo i cuscinetti potrebbero surriscaldarsi a contatto con l’asfalto bollente, se programmi la passeggiata con il cane in estate nelle ore più calde, senza contare che l’esposizione al sole particolarmente intenso potrebbe causare nel tuo amichetto dei colpi di calore.

Articoli correlati

Ti potrebbe interessare...
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio