Amici animali

Comportamenti del cane che dovrebbero mettere in allarme

Vi sono alcuni comportamenti del cane decisamente curiosi, come quello che li vede piegare la testa quando gli parliamo, e altri insoliti che invece, se ripetuti, dovrebbero mettere in allarme. Se hai notato che il tuo amico a 4 zampe compie spesso gesti inusuali sappi che potrebbero nascondere cause da approfondire con il veterinario. Eccone uno che potrebbe essere sintomo di problematiche più serie.

Coprirsi il musetto con la zampa

Gesti più o meno buffi e teneri fanno parte del mondo pet, ma se noti che il tuo cucciolo tende a volersi coprire ripetutamente il muso con le zampe potrebbe essere un segnale da non trascurare. Tra le possibili cause per cui il cane tende a compiere questo gesto vi sono:

  • ansia – il cane comprende il nostro linguaggio e se viviamo un momento di stress loro lo percepiscono. Per dimostrarci il loro appoggio e la loro partecipazione emotiva possono assumere questo atteggiamento
  • paura – potrebbe trattarsi della reazione a un rumore troppo forte o un pericolo imminente
  • prurito o allergia – il cane potrebbe nascondere la propria faccia tra le zampe perché soffre di qualche allergia alimentare, o perché è venuto in contatto con piante e allergeni presenti nell’aria durante la passeggiata. In questo caso strofinarsi la faccia rappresenterebbe per lui sollievo
  • gioco – il cane potrebbe nascondere il muso tra le zampe per gioco, situazione che potremmo facilmente riconoscere perché associata ad altri segnali, come la coda che scodinzola

Osservare il momento in cui il cane mette in atto questi gesti insoliti può senza dubbio dare una prima idea sulle cause. Se noti che lo fa al rientro dalla passeggiata probabilmente è il contatto con erbe urticanti o allergeni, mentre se si manifesta a seguito di una dieta variata potrebbe essere un problema legato a qualche allergia alimentare. Allo stesso modo ti sarà facile individuare se questo atteggiamento è un segnale di paura, che il tuo pelosetto compie dopo un segnale di pericolo.

Tuttavia, in caso di atteggiamento persistente, ti consigliamo di parlarne sempre con il tuo veterinario di fiducia che saprà individuare le cause e apportare le dovute modifiche al suo stile di vita.

Fonte: Expodog Bog

Articoli correlati

Ti potrebbe interessare...
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio