Altri BassanoAmici animali

Cartigliano: ritornata la coppia di cicogna bianca selvatica

E tornata per il 5° anno consecutivo a Cartigliano in un alto traliccio situato in zona industriale non distante dal fiume Brenta. La stessa coppia di cicogna bianca selvatica che l’anno scorso, nello stesso nido, dove a causa delle forti piogge e freddo durante la covata era nato un solo piccolo e dove amorevolmente i genitori si sono presi cura di lui.Cartigliano: ritornata la coppia di cicogna bianca selvatica

Il loro ritorno e sempre un motivo di speranza essendo tra gli uccelli  leggendari più amati fin dal Medioevo ed è da sempre considerato di buon auspicio.

Le cicogne

Formano coppie stabili e sono monogame per tutta la vita .E ritornano a ridosso della primavera risistemando lo stresso nido per  allevare i propri piccoli. Dopo un intenso periodo di accoppiamenti ogni femmina tra aprile e maggio depone da 1 a 6 uova che cova con l’aiuto del maschio.Cartigliano: ritornata la coppia di cicogna bianca selvatica

La sua comunicazione è davvero eccezionale, seppur non emette nessun  vocalizzo, il più caratteristico suono emesso da questi splendidi uccelli viene prodotto dallo sbattere ripetutamente e velocemente il becco. E un comportamento di una valenza sociale molto forte che e presente nei rituali d’ accoppiamento nel cerimoniale del saluto durante la nidificazione e si salutano ogni volta che si riuniscono, sbattendo il becco e rovesciato completamente la testa all’indietro.

E che il legame antico tra l’uomo e la natura continui.

Fonte: Pianezzola Dino Cartigliano

Articoli correlati

Ti potrebbe interessare...
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio