Ghiaccio

Short Track, CdM Dresda: Thomas Nadalini e Gloria Ioriatti alla Finale

Short Track, CdM Dresda: Thomas Nadalini e Gloria Ioriatti si spingono alla Finale di 1.000 e 1.500 metri.

È entrata nel vivo la quinta tappa della Coppa del Mondo di short-track in corso di svolgimento a Dresda (Germania).

Sabato sono state disputate cinque finali. Ovverosia 1.000 metri (gara-uno), 1.500 metri e staffetta mista.

In casa Italia

Il miglior piazzamento di giornata è stato ottenuto da Thomas Nadalini (Fiamme Oro). Capace di raggiungere la Finale nei 1.000 metri.

All’atto conclusivo, l’azzurro è purtroppo caduto, fregiandosi comunque di una ragguardevole quinta posizione.

Luca Spechenhauser (C.S.Carabinieri) e Piero Sighel (Fiamme Gialle) hanno concluso primo e secondo la finale-B, venendo classificati rispettivamente sesto e settimo nella graduatoria assoluta.

In campo femminile, la prestazione più rilevante porta la firma di Gloria Ioriatti (Fiamme Oro), che nei 1.500 metri ha avuto il merito di spingersi fino alla Finale.

Opposta a una concorrenza feroce, l’azzurra ha lottato, ma è stata squalificata. Ha cionondimeno artigliando una pregevole settima piazza.

Sulla medesima distanza, Arianna Sighel (Fiamme Oro) ed Elisa Confortola (Fiamme Oro) si sono cimentate nella finale-B, raccogliendo rispettivamente il nono e il dodicesimo posto assoluto.

Nella staffetta mista si è interrotta una sequenza di otto finali consecutive tra Coppa del Mondo e Campionati mondiali.

Gli azzurri

Inopinatamente eliminati in semifinale, chiusa spalle della Sud Corea e della Francia. Quest’ultima ha avuto il merito di sorprendere il quartetto tricolore in vista dell’ultimo giro.

L’Italia ha poi preso parte alla finale-B, abbrancando il quinto posto assoluto.

Nei 1.000 metri femminili l’avventura di Chiara Betti (Fiamme Gialle) si è fermata nei quarti di finale, mentre quella di Arianna Valcepina (Fiamme Gialle) si è conclusa nei ripescaggi.

Dinamica analoga nei 1.500 metri maschili con Mattia Antonioli (Fiamme Gialle) eliminato nelle semifinali e il rientrante Andrea Cassinelli (Fiamme Gialle) arenatosi al ripescaggio.

Infine, si sono disputate le semifinali delle staffette monosesso.

Doppia eliminazione in semifinale

Le ragazze sono state superate da Usa e Canada, gli uomini sono stati squalificati.

Qui i risultati e il programma completo della tappa di Coppa del Mondo di Dresda.

Domani conclusione con i 500 metri, la gara-bis dei 1.000 metri e le staffette monosesso.

Foto: Dominic Tanguay – Fonte FISG

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio
Verified by MonsterInsights