Cronaca

Carabinieri: arrestata coppia campana per truffa a 82enne vicentina

I Carabinieri dei Comandi Provinciali di Vicenza, Verona e Brescia hanno tratto in arresto 2 persone, un 33enne e una 40enne, con precedenti penali e di polizia. Ritenute presunte responsabili di una truffa aggravata ai danni di una persona anziana, compiuta in provincia di Vicenza nella tarda mattinata del primo di febbraio.

VICENZA-VERONA-BRESCIA

I CARABINIERI DEL NORM DI VERONA ARRESTANO IN FLAGRANZA DI REATO UNA COPPIA DI CAMPANI, PER AVER COMPIUTO UNA GRAVE TRUFFA AI DANNI DI UNA 82ENNE VICENTINA.

Erano da poco passate le ore 13 di giorno 1 quando l’Arma di Vicenza ha segnalato la truffa ai danni dell’anziana donna ai Comandi Provinciali contermini e in particolare a quello di Verona, fornendo gli indizi raccolti in sede di denuncia.

Immediatamente attivataCarabinieri: arrestata coppia campana per truffa a 82enne vicentina

La Sezione Radiomobile dei Carabinieri di Verona si metteva alla ricerca dell’autovettura segnalata, come il possibile mezzo di fuga dei soggetti che avevano commesso il grave delitto, individuandola a Desenzano del Garda dove veniva bloccata.

All’esito della perquisizione i militari operanti rinvenivano i monili e la somma di denaro sottratti all’anziana con la truffa del “finto carabiniere”. Truffa  consistita nell’ingannare la vittima dicendole che la figlia era rimasta coinvolta in un grave incidente con feriti e che a titolo di risarcimento era necessaria la corresponsione di 7.500,00 euro affinché tutto fosse risolto.

Nella mattinata del 2 c.m. i due arrestati sono stati condotti innanzi il Tribunale di Brescia.  Tribunale che convalidava l’arresto disponendo:

  • per l’uomo la custodia cautelare in carcere
  • per la donna l’obbligo di dimora nel luogo di origine.

La responsabilità penale degli indagati sarà comunque accertata all’esito del giudizio con sentenza irrevocabile.

Verona, 05.02.2024

LEGIONE CARABINIERI “VENETO”

Comando Provinciale di Verona

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio
Verified by MonsterInsights