Ovest Vicentino

Valdagno: Mostra d’illustrazione “Per piccina che tu sia”

Valdagno – “Per piccina che tu sia”: la casa (di mattoni o del cuore) protagonista della Mostra d’illustrazione

Sabato 28 gennaio l’inaugurazione con l’illustratore Alessandro Sanna. Più di 140 opere esposte a tante attività collaterali.

Il 16 marzo incontro con Gabriel Pacheco, illustratore e direttore artistico della Fondazione Stephan Zavrel 

Nidi, casupole, pazzi palazzi e stanze segrete, attorno a noi ma anche dentro di noi.

Torna l’annuale appuntamento con la Mostra internazionale di illustrazione che “abiterà” per più di due mesi, da gennaio a marzo, gli spazi della Galleria Civica Villa Valle a Valdagno. “Per piccina che tu sia”: questo il titolo scelto per l’esposizione che avrà come tema “la casa” e proporrà più di 140 illustrazioni provenienti dalla Fondazione Zavrel di Sarmede con la quale, da quasi dieci anni, il Comune ha consolidato un fervido rapporto di collaborazione.

Sabato 28 gennaio, alle ore 17, l’inaugurazione durante la quali si potrà incontrare e vedere all’opera Alessandro Sanna, pittore, illustratore e docente all’Accademia di Belle Arti di Verona.

La mostra è visitabile con ingresso gratuito il giovedì e il venerdì dalle 16.00 alle 18.30, il sabato dalle 16.00 alle 19.00 e la domenica dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 19.00.

Nelle settimane di apertura, fino al 19 marzo, sono in programma anche incontri, letture, laboratori, visite guidate, attività per adulti e bambini.

Nel frattempo, fino al 17 febbraio, è ancora possibile partecipare al concorso artistico “Città è casa” che invita bambini e bambine dai 6 agli 11 anni a illustrare un luogo della città in cui si sentono come a casa.

Attraverso la selezione di illustrazioni tratte dalla mostra “Le immagini della fantasia 39”,

che annualmente si tiene a Sarmede, i visitatori scopriranno le tante sfaccettature e interpretazioni di cosa può rappresentare la casa, intesa come luogo dell’intimità, dell’accoglienza, della nostalgia, come rifugio e ricovero, ma anche come posto da cui evadere e verso cui fare un giorno ritorno, anche se forse soltanto con l’immaginazione.

Un tema che ci sta davvero a cuore perché ha il potere di coinvolgerci tutti, di farci riflettere, di guardarci intorno e dentro, di volare con la fantasia e di emozionarci – sottolinea la vicesindaca Anna Tessaro -. Anche quest’anno, grazie alla collaborazione con la Fondazione Zavrel, portiamo in città una mostra di assoluto valore e dal respiro internazionale. La partecipazione e l’interesse che registriamo edizione dopo edizione confermano la qualità della proposta e l’attenzione diffusa verso l’illustrazione. Una forma d’arte e d’espressione con cui tutti possiamo metterci in gioco come proponiamo di fare con gli eventi che accompagnano la mostra e che danno l’opportunità di viverla oltre che ammirarla”.

Dopo l’inaugurazione,

sono infatti in programma due attività creative con l’architetto Daniela Panizzolo sulle case nel mondo (12 febbraio ore 15.30, partecipanti dai 6 anni) e sulle dimore ideali (18 febbraio ore 15.30, partecipanti dagli 8 anni), un laboratorio di movimento espressivo con la danzatrice Valentina Dal Mas (25 febbraio ore 16.00, partecipanti dai 5 anni) e un laboratorio ludico-artistico a cura degli studenti del Liceo Artistico Boccioni (4 marzo ore 16.00, partecipanti dai 5 anni).

A chiudere il calendario degli eventi collaterali saranno un incontro con Gabriel Pacheco, illustratore e direttore artistico della Fondazione Stephan Zavrel (16 marzo ore 15.30) e la premiazione dei vincitori del concorso artistico “Città è casa” (18 marzo ore 16.00). Ogni giovedì pomeriggio alle 17.00 verranno inoltre proposte attività di lettura, disegno e gioco.

Visite guidate per le scuole tutti i giorni su prenotazione. Info e prenotazioni: Ufficio eventi e cultura 0445-428223

Il programma degli eventi

28 gennaio ore 17.00 Inaugurazione della mostra Per piccina che tu sia
incontro con Alessandro Sanna, illustratore

12 febbraio ore 15.30 Case nel mondo, a cura di Daniela Panizzolo, architetto
lettura espressiva di libri illustrati ispirati al tema e laboratorio creativo sulle diverse tipologie di abitazioni del mondo.
Un’attività che intende stimolare il fare e il progettare condiviso tra adulti e bambini (dai 6 anni) Richiesta la prenotazione

18 febbraio ore 15.30 Case, che passione! a cura di Daniela Panizzolo, architetto
breve riflessione sulle passioni e gli interessi che animano i partecipanti, utili ad immaginare la propria dimora ideale.
Attività rivolta a bambini dagli 8 anni Richiesta la prenotazione

25 febbraio ore 16.00 Ad ogni corpo il suo nido a cura di Valentina Dal Mas, danzatrice e coreografa
laboratorio di movimento espressivo per trovare rifugio all’interno del proprio corpo
Attività rivolta a bambini dai 5 anni Richiesta la prenotazione

4 marzo ore 16.00 Personaggi in cerca d’autore a cura degli studenti del Liceo Artistico Boccioni
laboratorio ludico-artistico
Attività rivolta a bambini dai 5 anni Richiesta la prenotazione

16 marzo ore 15.30 Lettura e pensiero dinamico nel libro illustrato
con Gabriel Pacheco, illustratore e direttore artistico della Fondazione Stephan Zavrel
giornata di formazione per insegnanti della scuola primaria, genitori ed educatori

18 marzo ore 16.00 Città è Casa
premiazione dei vincitori del concorso artistico rivolto ai bambini e alle bambine dai 6 agli 8 anni e alle classi della scuola primaria

Ogni giovedì pomeriggio ore 17.00 Leggi, ascolta e illustra con Beatrice attività di lettura, disegno e gioco ogni giovedì pomeriggio.

Fonte: Comune di Valdagno

mostra_illustrazione_23

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button