Amici animali

Torri di Quartesolo: bentornato Ibis eremita

Ha fatto tappa nel vicentino a Torri di Quartesolo, Gipsy, un rarissimo esemplare di Ibis eremita femmina con anello 213 della colonia di Überliger sul lago di Costanza in Austria.

Fa parte del progetto europeo natura 2000, Life Reason for Hope Bentornato Ibis, che prevede la reintroduzione allo stato selvatico dell’Ibis eremita in Europa dopo la sua scomparsa.

E in migrazione verso l’aerea di svernamento invernale, nel clima più mite della laguna di Orbetello.

I tempi relativi alla migrazione stanno cambiando diventando sempre più variabili con partenze sempre più tardive, dovute al cambiamento climatico, rischiando di compromettere la migrazione di numerosi esemplari provenienti dalle 3 colonie riproduttive nelle Prealpi settentrionali.

Tutti gli esemplari sono dotati di trasmettitori satellitari che trasmette la posizione a intervalli regolari ai ricercatori del waldrappteam e sono costantemente monitorati da un gruppo di volontari della task Force che segue il progetto di studio della conservazione dell’Ibis calvo settentrionale.

E dopo 400 anni sono nuovamente ritornati a volare nei cieli d’Europa.

Foto Pianezzola Dino task Force bentornato Ibis

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button