Sanità

Ospedale di Santorso: dott. Luca Pellizari nuovo direttore della Geriatria

Proveniente dall’Azienda Ospedaliera Universitaria di Verona – Ospedale di Santorso: dott. Luca Pellizari nuovo direttore della Geriatria

Il dott. Luca Pellizzari è il nuovo Direttore

dell’Unità Operativa Complessa Geriatria dell’ospedale di Santorso: 53 anni, veronese, il dott. Pellizzari si è laureato in Medicina e Chirurgia all’Università degli Studi di Verona, dove ha conseguito anche la specializzazione in Geriatria.

Negli ultimi vent’anni ha lavorato ininterrottamente all’Azienda Ospedaliera Universitaria integrata di Verona, presso la Geriatria e il Centro Decadimento Cognitivo e Demenze, occupandosi in particolare della gestione dei pazienti anziani critici e dei pazienti affetti da decadimento cognitivo e altre comorbilità.

Dal 2004 il dot. Pellizzari collabora inoltre con l’Università degli Studi di Verona come tutor-valutatore; ha inoltre conseguito il master “General Management per la Sanità – Ippocrate” organizzato dall’Università SDA Bocconi ed è autore o coautore di una cinquantina di pubblicazioni scientifiche sulla gestione del paziente anziano; su questo temi ha partecipato inoltre come relatore ad una quarantina di eventi di formazione rivolti a medici e altri operatori sanitari.

Un bagaglio di esperienza che dal 1 dicembre porterà a Santorso:

«L’obiettivo – spiega il dott. Pellizzari – è prendere in carico l’anziano in modo completo, dalla promozione di un invecchiamento sano, dunque con una prevenzione mirata, alla gestione del paziente acuto, fino all’attenzione alla terapia palliativa.

Per fare questo accanto all’attività ospedaliera

ritengo fondamentale il collegamento con il territorio: so che quello dell’Alto Vicentino è molto ampio, ma può anche contare sulla presenza di Medici di Medicina Generale molto ben strutturati e presenti.

Lavorerò dunque per poter potenziare ulteriormente questo collegamento tra ospedale e territorio.

Allo stesso tempo punto anche a mantenere i rapporti con l’Università, anche nell’ottica di agevolare in futuro il reperimento di nuovi specialisti per il futuro.

Inoltre ci sono alcuni progetti che ho già avviato in Azienda Ospedaliera di Verona che potrebbe essere utile riproporre, compatibilmente con la realtà di Santorso.

Penso ad esempio alla gestione della terapia farmacologica nell’ottica di prevenire le reazioni avverse a farmaci e alla promozione dell’invecchiamento sano, per migliorare le condizione di salute dei pazienti anche al di là dell’utilizzo dei farmaci, e anche questo naturalmente presuppone una strutta collaborazione con il Distretto, con la medicina territoriale e con la Farmacia ospedaliera.

Ritengo fondamentale favorire un clima lavorativo positivo con i medici e gli altri operatori sanitari della Geriatria e con i colleghi delle altre unità operative del Santorso».

Obiettivi ambiziosi per affrontare al meglio la grande sfida

posta dal progressivo invecchiamento della popolazione: «L’andamento demografico renderà sempre più importante in futuro la Geriatria e in generale la capacità di presa in carico del paziente anziano – sottolinea il Direttore Generale dell’ULSS 7 Pedemontana Carlo Bramezza -.

E per questo sarà necessario da una parte investire sulla prevenzione, dall’altro mettere a punto e sperimentare nuovi modelli organizzativi per adattare l’attività assistenziale ad un contesto che è diverso rispetto quello di venti o trent’anni fa: sicuramente il dott. Pellizzari, con la sua esperienza e il suo entusiasmo, saprà portare un valido contributo».

Comunicato stampa n. 219

24 novembre 2022

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button